Casa / Art / Le vendite di libri in Brasile aumentano e gli autori creano aspettative per il Black Friday

Le vendite di libri in Brasile aumentano e gli autori creano aspettative per il Black Friday

Con la crescita delle vendite di libri durante la pandemia Covid-19, gli autori condividono le loro opinioni su cosa aspettarsi dal Black Friday

Il Brasile è il secondo Paese in cui si è parlato di più del Black Friday su Twitter, secondo un sondaggio della piattaforma stessa; Inoltre, i dati lo affermano 47% delle persone comprerebbe libri, fumetti e riviste durante l'evento. Con la crescita delle vendite di libri durante la pandemia Covid-19 e i dati considerevoli condivisi dal social network, gli autori hanno creato aspettative con l'azione di quest'anno.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Dopo gravi complicazioni causate dalla pandemia in Brasile, il mercato editoriale ha mostrato negli ultimi mesi una crescita consistente, secondo l'11 ° Book Retail Panel in Brasile 2020. Su 17 Novembre il National Book Publishers Syndicate (SNEL) e un Nielsen ha annunciato la crescita del mercato, essendo 25% in volume e 22% in valore dei libri venduti, assim, rispetto allo stesso periodo del 2019.

Il presidente della SNEL, Marcos da Veiga Pereira, ha dichiarato che: “La recente discussione sulla tassazione dei libri ha avuto un impatto positivo sul settore. La reazione della società, rappresentata dalla petizione #DefendaOLivro, finito per riflettersi nei consumi. Chiaramente il brasiliano sta leggendo di più durante la pandemia ".

Con dati positivi per un segmento che da anni soffre di una grave crisi, gli autori nazionali hanno trovato grandi speranze di vendere molte copie durante il Black Friday in 2020.

Autori nazionali di diversi generi letterari

Negli ultimi 14 anni solo i libri gospel sono cresciuti nelle vendite nel mercato editoriale, e riscalda il cuore di Larissa Pessoa, autore di "Se non fosse per il tuo amore" e "Amore perfetto", due opere cristiane pubblicate da Grupo Editorial Coerência. In un'intervista, ha dichiarato: “Credo che le mie storie siano guidate da Dio, semplicemente perché è una missione divina, e spero che durante il Black Friday più persone possano essere benedette dai racconti ".

D'altra parte, gli autori che fuggono dalla linea cristiana trovano altri modi per ottenere visibilità durante il Black Friday, sia con ottimismo che con umorismo. Questo è il caso di Andrew Oliveira e Maurizio Ruzzi, due autori con libri pubblicati da Skull Editora.

In un'intervista, Andrea ha detto di rimanere ottimista sull'evento e sui suoi social gioca con i meme. Già Maurizio Ruzzi funziona con umorismo e ironia: “Sto moltiplicando i miei prezzi per 10. Quindi posso dare 80% sconto".

Tutti lavorano con opere letterarie di generi diversi, e attraverso gli sconti del Black Friday cercano modi diversi per raggiungere un nuovo pubblico.

La situazione degli autori nazionali che vivono fuori dal Brasile

Lo scrittore Telma Brites ha detto in un'intervista che è molto difficile vendere libri in Germania, paese che vive lì 11 anni. Secondo lei, “i brasiliani che vivono nel territorio internazionale di solito non sono interessati alle opere scritte da cittadini nazionali. Pertanto, Preferisco partecipare a biennali ed eventi letterari in Brasile, i risultati sono migliori, anche il Black Friday ".

Biomedicale Vanessa Guimaraes ha lasciato il Portogallo e recentemente è arrivato in Brasile per il lancio di "Butterfly kiss", il tuo libro d'esordio. Solo con i lettori in prevendita l'autore è riuscito a essere uno dei best seller del Grupo Editorial Coerência durante il mese di ottobre, e crede che il Black Friday sarà fondamentale affinché le sue copie raggiungano le mani di nuove persone: “Nonostante la raccomandazione di isolamento sociale attraverso la pandemia Covid-19, Credo di aver bisogno di essere in Brasile per avere un contatto migliore, anche se digitale, con i miei lettori. se non, Sarò dimenticato molto facilmente. "

D'altronde, Aline Silvestri, che vive anche in Portogallo, riesce a distinguersi su Wattpad con le sue storie pubblicate sulla piattaforma online, ma si sforza di promuovere il suo primo libro fisico chiamato "Angel’s Blood" che è andato in preordine questa settimana. Inoltre, l'autore ritiene inoltre che venderà molte copie delle antologie a cui ha partecipato. Lei è Vanessa Guimaraes intende operare anche nel mercato editoriale portoghese.

Le grandi scommesse degli e-book

Gli e-book hanno portato grandi cambiamenti nel mercato editoriale. Con la facilità di lanciare un libro digitale tramite Amazon, molti autori stanno preparando il proprio lavoro e lanciando sulla piattaforma.

Questo è il caso di Rachel Fernandes, quello in appena 2 giorni venduti più di 1.250 e-book, e quello di Natalia Moreno che spesso pubblica storie con una frequenza significativa su Amazon.

In un'intervista, entrambi hanno affermato che la flessibilità degli e-book tende a conquistare il mercato editoriale: "Credo che gli e-book abbiano tutto per vincere non solo il Black Friday di quest'anno, ma la maggior parte delle date commerciali ", rinforzato Rachel.

I principianti si preparano per il primo Black Friday

Gli autori che stanno entrando nel mercato editoriale si stanno preparando per il primo Black Friday e la maggior parte crede che sia un momento molto opportuno per pubblicizzare e vendere le copie. Paula Barros ha lanciato il suo libro all'inizio di quest'anno, ma solo a novembre ha avuto l'opportunità di organizzare un evento di lancio: "Sono pieno di notizie per i miei lettori attuali e futuri, la mia storia è abbastanza completa ea causa della pandemia di Covid-19 sono stato un po 'ostacolato dalle vendite, ma credo che ora tutto scorrerà, Il Black Friday ha un grande potere nel mondo letterario ".

Alcuni autori principianti non potranno più partecipare all'evento, come Luís Cláudio Pereira, che ha recentemente raggiunto l'obiettivo di crowdfunding aperto per il lancio di "America Latina 2051". I libri della prima edizione verranno inviati ai lettori che hanno collaborato al progetto e ad altri 200 sarà donato alle biblioteche dell'America Latina. Tuttavia, lo scrittore ha dichiarato in un'intervista: “Dato che sono nuovo nel settore, durante questo Black Friday analizzerò come funzionano gli sconti e come il pubblico interagisce con le promozioni, non posso vendere, ma posso acquisire conoscenza ed esperienza. "

La produzione di libri in Brasile non ha tenuto il passo con la stessa crescita delle vendite di libri, ma non ha subito danni. La RenovaGraf, una società di grafica dedicata alle opere letterarie di San Paolo, ha riferito che durante la pandemia Covid-19 si è adattato alla nuova realtà ed è riuscito a mantenere il flusso di produzione, e ha sottolineato che la domanda sta gradualmente aumentando.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*