Casa / Art / Alliance Française svolge la sua prima "rotazione dei cantastorie" nel nord e sud della città

Alliance Française svolge la sua prima "rotazione dei cantastorie" nel nord e sud della città

Eventi di narrazione promuove lo scambio tra l'eredità della cultura
Nero brasiliano, Francofona e lusofona. Le presentazioni sono gratuite e sarà
effettuati presso le filiali di Botafogo e da Tijuca

Pingdéwindé Gérard Kientega, noto come KPG, narratore del Burkina Faso. Foto: Rivelazione.

Pingdéwindé Gérard Kientega, noto come KPG, narratore del Burkina Faso. Foto: Rivelazione.

Ni giorni 16, 17, 18 e 19 Novembre, prefazione alle celebrazioni del giorno della coscienza nera, L'Alliance Française di Rio de Janeiro detiene l'evento "Caster di storytellers", in francese "Rodéo des Conteurs", promuovere lo scambio tra patrimoni di cultura nera brasiliana, con il francofono parlando attraverso le lingue. L'evento fa parte della programmazione commemorativa del 130 anni di presenza dell'istituzione a Rio de Janeiro e Brasile. L'ingresso è gratuito e gli spettacoli capita di 19:0 e dureranno per circa due ore.

Ilana Pogrebinschi. Foto: Rivelazione.

Ilana Pogrebinschi. Foto: Rivelazione.

Per tutta la settimana ci saranno presentazioni simultanee nell'Auditorium della Alliance Française nel Botafogo e il Tijuca, con un contatore di lingua francese e un brasiliano, al fine di costruire ponti tra le culture. La pianificazione ha sette segnalini: I brasiliani Victor Ribeiro e Ilana Pogrebinschi; il francese François Lamaitre e Muriel Bloch; Chiesa di Mónica Argentina; e il Dorient gli africani Kaly, Pingdéwindé Gérard Kientega.

Tra i contatori del giorno 16 Sei tu Victor Ribeiro, che presenta lo spettacolo "dalla polvere alla parola", dove la parola e impostare il tono in cinque racconti, che riunisce Brasile, Francia e Africa attraverso un gioco tra lingue; e argentina Mónica Chiesa, con il racconto "Itineranti", sui percorsi, Viaggi e avventure raccontate dall'artista nella cadenza della sua voce dalle storie di ieri e di oggi.

Muriel Bloch. Foto: Rivelazione.

Muriel Bloch. Foto: Rivelazione.

Nel corso della giornata 17, il francese François Lamaitre presenta "le parole", un viaggio al passato e laminatoio di caffè del nonno, dove l'artista condivide con il pubbliche storie delle sue origini, racconti filosofici, per farvi ridere, per causare paura o per riflettere. Il mercoledì, 18, Ilana Pogrebinschi racconta due storie e un africano intervallate da canti tradizionali chiamati "i tre abiti, tre consigli e i suoi tre figli".

La chiusura del festival il giorno 19 si terrà esclusivamente presso l'Alliance Française Auditorium Tijuca e la presenza speciale del musicista Manu Dibango, eletto miglior testimone della Francofonia a giochi olimpici e paraolimpici di Rio 2016 dove la lingua francese è la prima lingua ufficiale dell'evento più grande del mondo.

Pingdéwindé Gérard Kientega, KPG. Foto: Rivelazione.

Pingdéwindé Gérard Kientega, KPG. Foto: Rivelazione.

In questo giorno 19, Dorient Kaly, comico, burattinaio e amministratore del festival RIAPL (Incontri itinerante delle arti della parola e lingua), del Congo, presenterà il racconto "qu ' est-ce qu ' On raconte chez vous?", un bel conto della tradizione orale della sua regione e come le storie 'che cadono dal cielo sotto forma di pioggia' sono preso tutto il mondo tramite i contatori.

Kientega già Pingdéwindé Gérard, noto come KPG, un artista, il comico e il narratore Nato in Burkina Faso, storie di caratteristiche prelevate da loro eredità ancestrale e contadino. KPG intreccia storie, narrazioni, Proverbi, canzoni e canti per condividere una visione dell'Africa lucido e fiero. Il narratore francese Muriel Bloch offrirà un incontro con grande complicità con il pubblico e anche gran parte dell'improvvisazione con racconti sulla North Africa, Haiti, Francia e l'Angola.

Mónica Chiesa. Foto: Rivelazione.

Mónica Chiesa. Foto: Rivelazione.

"Rodéo des Conteurs" è realizzato con il supporto dell'Organisation Internationale de la Francophonie (OIF-Organisation Internationale de la Francophonie) insieme con il grande testimone della Francofonia a giochi olimpici e paraolimpici giochi di Rio 2016".

Programmazione:

Alliance Française auditorium Botafogo
Lunedi, 16, às 19h
Victor Ribeiro (Brasile) -"La polvere alla parola"

In principio era la parola. Il verbo, notte. Della notte, i bug. Degli animali, noi. Noi, il racconto. Nello spettacolo, la parola e impostare il tono in cinque racconti, che riunisce Brasile, Francia, Africa nera attraverso un gioco tra lingue.
Muriel Bloch (Francia) -"Dans le ventre d'Anansi/No grembo di Anansi"
"Anansi", il ben noto ragno dell'Africa occidentale- Muriel Bloch fila e tesse tales nuovamente, ogni volta in modo diverso, con umorismo, rabbia e affetto. Le scelte delle storie saranno dato in relazione al pubblico. I racconti sono circa Nord Africa, Haiti, Francia, Angola, ecc.

Martedì, 17, às 19h
François Lamaitre (Francia) – "Le moulin à paroles/O mill di parole"

Sul camino di mio nonno, C'era un macinino da caffè. Oggi, Egli serve per raccontare storie, è mio laminatoio di parola: Racconti delle origini, racconti filosofici, per farvi ridere, per causare paura o per riflettere.
Pingdéwindé Gérard Kientega (Burkina Faso) –
Conosciuto come KPG, un artista, il comico e il narratore Nato storie caratteristiche prelevate da loro eredità ancestrale e contadino. KPG intreccia storie, narrazioni, Proverbi, canzoni e canti per condividere una visione dell'Africa lucido e fiero.

Mercoledì, 18, às 19h
Dorient Kaly (Congo) – "Qu ' est-ce qu ' On raconte chez vous?"

Comico, burattinaio e amministratore del festival RIAPL (Incontri itinerante delle arti della parola e lingua) presenterà il racconto un bello conto della tradizione orale della sua regione e come le storie 'che cadono dal cielo sotto forma di pioggia' sono preso tutto il mondo tramite i contatori.
Ilana Pogrebinschi (Brasile) -"I tre abiti, tre consigli e i suoi tre figli"
Il ragioniere racconta due storie dal Brasile e un africano intervallate da canti tradizionali. Il primo racconta la storia di una coppia che vive in una fattoria nel Bomboniere interni. L'uomo cammina fuori di casa in cerca di lavoro. Prima di lasciarvi, Chiedi a moglie di essere fedeli a lui, perché egli sarà. Nel secondo racconto si rivela perché il mare sia piange. Il terzo racconto viene dall'Africa. Un grande Patriarca lancia una sfida ai suoi tre figli al fine di scegliere chi si prenderà cura della tribù dopo che è.

Alliance Française Auditorium Tijuca
Lunedi, 16, às 19h
Monica Chiesa (Argentina) -"Itinérances/viaggiatori"

Modo, viaggio, Avventure. Un ragioniere multilingue. Alchimia di colori, sapori e profumi, l'artista entra la cadenza della sua voce dalle storie di ieri e di oggi.
Ilana Pogrebinschi (Brasile) -"I tre abiti, tre consigli e i suoi tre figli"
La contatoda racconta due storie dal Brasile e un africano intervallate da canti tradizionali. Il primo racconta la storia di una coppia che vive in una fattoria nel Bomboniere interni. L'uomo cammina fuori di casa in cerca di lavoro. Prima di lasciarvi, Chiedi a moglie di essere fedeli a lui, perché egli sarà. Nel secondo racconto si rivela perché il mare sia piange. Il terzo racconto viene dall'Africa. Un grande Patriarca lancia una sfida ai suoi tre figli al fine di scegliere chi si prenderà cura della tribù dopo che è.

Martedì, 17, às 19h
Monica Chiesa (Argentina) -"Itinérances/viaggiatori"

Modo, viaggio, Avventure. Un ragioniere multilingue. Alchimia di colori, sapori e profumi, l'artista entra la cadenza della sua voce dalle storie di ieri e di oggi.
Muriel Bloch (Francia) -"Dans le ventre d'Anansi/No grembo di Anansi"
"Anansi", il ben noto ragno dell'Africa occidentale- Muriel Bloch fila e tesse tales nuovamente, ogni volta in modo diverso, con umorismo, rabbia e affetto. Le scelte delle storie saranno dato in relazione al pubblico. I racconti sono circa Nord Africa, Haiti, Francia, Angola, ecc.

Mercoledì, 18, às 19h
Victor Ribeiro (Brasile) -"La polvere alla parola"

In principio era la parola. Il verbo, notte. Della notte, i bug. Degli animali, noi. Noi, il racconto. Nello spettacolo, la parola e impostare il tono in cinque racconti, che riunisce Brasile, Francia, Africa nera attraverso un gioco tra lingue.
François Lamaitre (Francia) – "Le moulin à paroles/O mill di parole"
Sul camino di mio nonno, C'era un macinino da caffè. Oggi, Egli serve per raccontare storie, è mio laminatoio di parola: Racconti delle origini, racconti filosofici, per farvi ridere, per causare paura o per riflettere.

Chiusura: Mercoledì, 18, às 19h – Alliance Française Auditorium Tijuca
Pingdéwindé Gérard Kientega (Burkina Faso) –

Conosciuto come KPG, un artista, il comico e il narratore Nato storie caratteristiche prelevate da loro eredità ancestrale e contadino. KPG intreccia storie, narrazioni, Proverbi, canzoni e canti per condividere una visione dell'Africa lucido e fiero.
Dorient Kaly (Congo) – "Qu ' est-ce qu ' On raconte chez vous?"
Comico, burattinaio e amministratore del festival RIAPL (Incontri itinerante delle arti della parola e lingua) presenterà il racconto un bello conto della tradizione orale della sua regione e come le storie 'che cadono dal cielo sotto forma di pioggia' sono preso tutto il mondo tramite i contatori.

Circa l'Alliance Française

L'Alleanza francese celebra 130 anni di attività in Brasile 2015. Oltre ad essere un riferimento nella lingua, lei è, senza dubbio, l'istituzione più rispettata e conosciuta nel mondo, quando si tratta della diffusione della lingua e della cultura francofona. Lei ha, attualmente, più di 850 unità 135 paesi, dove studiano circa 500.000 studenti. In Francia, ha scuole e centri culturali per gli studenti stranieri. Il Brasile ha la più grande rete mondiale di alleanze francese con 40 associazioni e 67 unità e da agosto più di 40 migliaia di studenti della rete brasiliana utilizzerà il nuovo metodo di insegnamento, gli Alter Ego + (Versione Brasile alleanza francese), che soddisfano i criteri di qualità del quadro comune europeo di riferimento per le lingue definito dal Consiglio d'Europa, C'è anche un notebook unico sviluppato da un team di pedagogisti del network Alliance Française Brasile lavorando in partnership con l'editore all'indirizzo specificamente il aspetti interculturali tra Francia e Brasile nell'apprendimento delle lingue.

E 'l'unica istituzione in Brasile autorizzato dall'Ambasciata di Francia, ad applicare i criteri che danno accesso ai diplomi DELF e DALF internazionale, riconosciuto dal Ministero dell'Educazione Nazionale francese. L'Alliance Française è anche centro di esame ufficiale per test internazionali validità di due anni TCF (Il Knowledge Test francese) e TEF (Assessment Test French) e il test nazionale valido per Capes uno anno (riconosciuto da agenzie CAPES e CNPq MEC). L'Alliance Française di Brasile sviluppa partnership con numerose aziende francesi e brasiliane, oltre ad essere un attore essenziale del dialogo culturale franco-brasiliano.

Servizio:
Rodéo des Conteurs
Dati: di 16 un 19 Novembre
Dal lunedì al giovedì, dalle 19h alle 21h
Località: Alliance Française auditorium Botafogo
Rua Muniz Barreto, 730
Alliance Française Auditorium Tijuca

Rua Andrade Neves, 315

www.rioaliancafrancesa.com.br

Ingresso gratuito. Distributed Password 1 un'ora prima dell'evento

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*