Casa / Art / Esposizione-Toulouse-Lautrec in rosso di Rosangela Vig

Esposizione-Toulouse-Lautrec in rosso di Rosangela Vig

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig:

Rosângela Vig é Artista Plástica e Professora de História da Arte.

Vig è Rosângela Visual Artist and Teacher Storia dell'Arte.

Fanados ci si corica delle cortigiane più anziani,
Sopracciglio verniciato, la langue di sguardo e fatale,
Un ghigno, facendo le orecchie pallide
Punta su una pietra e metallo retinir;

Su un tappeto verde, molti volti senza bocca,
Come bocche senza colore, MASCELLE senza denti,
Dita nel sequestro febbre più folle,
Sondando il roto o tremante tasca sul petto;

Sotto gli stucchi vis, lampadari di coda sciolto,
Di fulgores mal progettato lampade
Circa i fronti letale illustri poeti
Che sta sprecando la loro sanguinose sudori;

Ecco il pannello nero che sogno di una notte
Ho visto svolgersi il mio sguardo chiaro e curioso.
Ho anche, in una soffitta della tana taciturna,
Touch me l'agitazione, il più stupido e geloso.
(BAUDELAIRE, 2006, p. 110)

La vita bohémien parigina del tardo XIX secolo non è mai stato così ben interpretata: nella poesia, nelle parole di Charles Baudelaire (1821-1867), nei suoi dipinti di Parigi; na Pittura, le forme e i colori Henri de Toulouse-Lautrec (1864-1901). Di entrambi, i ritratti più poetici di Parigi e la sua gente. E Lautrec sono andati oltre la vita notturna, nella città francese; stimolato dalla forma peculiare con il Dash Express che è riuscita; si aggirava dai colori, dal movimento e i posti che frequenta anche.

Della ricca e aristocratica, l'artista aveva vita bohémien ed è venuto a partecipare al Moulin Rouge, i negozi di caffè e bordelli della città. Vittima di una malattia rara, la statura di Lautrec era bassa; le sue gambe erano brevi, ma il corpo era di un adulto. Spiccata sensibilità, anche in virtù del tuo aspetto, l'artista ha potuto realizzare la fragilità delle persone raffigurate. I suoi personaggi erano le prostitute, gli ubriachi, i ballerini e cantanti dei cabaret. Lautrec ha disegnato manifesti per il Moulin Rouge e altri locali notturni che hanno partecipato, Oltre a esporre e vendere i loro lavori in queste posizioni. Morte precoce, prima di completare anche 37 anni, a causa di alcolismo e vita selvaggia. L'artista, l'eredità di più di 360 poster e stampe, più di 1000 cornici e 5000 grafica. Il suo stile anticipato l'Art Nouveau, Oltre ai vostri manifesti hanno servito come un riferimento per il Graphic Design e pubblicità.

Può essere visto presso il MASP, a São Paulo, 75 opere di Lautrec, oltre 50 documenti dell'epoca, Foto dell'artista e i suoi amici, di 30 da giugno a 1 Ottobre 2017, in mostra il MASP per prodotto; sponsorizzato da Pinheiro Neto Advogados Office, con il METRO Office expographic associati architects. Molte di queste opere sono in collezioni private nazionali ed internazionali come Musee d'Orsay (Parigi), Tate e Victoria Albert Museum (Londra), L'Art Institute di Chicago, National Gallery of Art di Washington e Museo Thyssen-Bornemisza (Madrid).

Le schermate e i manifesti di Lautrec fa un viaggio indietro nel tempo e visitare i luoghi dove l'artista trascorse, frammenti di scene. Non ci sono record delle danze, con le loro mosse esacerbato, di gente che beve, i vizi e la sessualità. Considerato Post Impressionista, il tuo modo di dipingere dispone di tortuose linee di contorno, spesso in nero, con copertura di colore chiaro. I contorni sinuosi e ondulati suggeriscono un lieve tremore dell'immagine, fornendo l'idea di movimento.

Le immagini sono documentazione fotografica dei momenti, frammenti di scene notturne. Nel lavoro la ruota (Fico. 2), l'artista ha scelto di non utilizzare molti colori ed esagerare il movimento che è capelli della ballerina, riprodotti, in un momento che in cui viene eseguito il vestito fino. In riposo durante il travestimento (Fico. 4), la signora al bancone è il tuo corpo e attirare l'attenzione di un ragazzo, successivo, anche mascherato. Lautrec sembra aver catturato l'agghiacciante espressione delle donne nella sala da pranzo (Fico. 5) in un momento di conversazione. Sul tavolo quasi vuoto, solo il vetro presenta il liquido rosso che può essere vino, accentuando l'idea di alcolismo. Il suono racchiude la danza nella figura 11. I rischi e la mancanza di nitidezza dei corpi sembrano accentuare il movimento e l'intero salone ha l'aspetto di un corpo, se la mossa al ritmo della musica. Persone al bar sembrano essere distratto, distante sembra perso, nell'espressione malinconica, in attesa di tempo per passare.

Lo spettatore è invitato a gustare le opere di Lautrec e, fatto un flâneur 1 vagare per le forme e i colori che l'artista ha utilizzato per esprimere il tuo tempo, la gente ha vissuto e i luoghi dove ha trascorso. Forse è il più grande attributo della grande arte, portare la mente in un altro tempo, per mezzo di immaginazione, forma e colore.

Voglio, per comporre i miei monologhi casti,
Sdraiarsi accanto a cielo, i set di astrologi
E abbastanza vicino a sentirlo cismarento Bell
Le canzoni solenne, portati dal vento.
Le mani giunte sul mento, Io dall'alto del tetto mansarda,
Visualizzare il workshop sul tempo marrone:
Torri e camini o albero della città,
Grandi cieli rendendo l'eternità sogno.
(BAUDELAIRE, 2006, p. 110)

1 Flâneur significa Wanderer, Osservatore di strada o Walker. Per Charles Baudelaire, il termine si riferisce all'artista e poeta, osservando la vita della metropoli moderna. (BAUDELAIRE, 1997, p.14)

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

.

Riferimenti:

  1. BAUDELAIRE, Charles. I fiori del male. Sao Paulo: Ed. Martin Claret, 2006.
  2. BAUDELAIRE, Charles. Sulla modernità. Rio de Janeiro: Editore Pace e la Terra, 1997.
  3. CHILVERS, Ian; ZACZEK, Iain; WELTON, Jude; TROMBETTIERE, Caroline; MACK, Lorrie. Historia Ilustrada da Arte. Publifolha, S.Paulo, 2014.

.

Come figuras:

Fico. 1 -La contessa Adele de Toulouse-Lautrec nel giardino di Agostini, Toulouse-Lautrec, 1880. Foto: Collezione del Museo d'arte di SÃO PAULO.

Fico. 2 -La ruota, Toulouse-Lautrec, 1893. Foto: Collezione del Museo d'arte di SÃO PAULO.

Fico. 3 -Artista con guanti verdi, Il cantante Dolly Star Le Havre, Toulouse-Lautrec, 1899. Foto: Collezione del Museo d'arte di SÃO PAULO.

Fico. 4 -Riposo per la masquerade ball, Toulouse-Lautrec, 1899. Foto: Rivelazione.

Fico. 5 -Le donne in sala da pranzo, Toulouse-Lautrec, dati sem. Foto: Rivelazione.

Fico. 6 -Gaston Bonnefoy, Toulouse-Lautrec, dati sem. Foto: Rivelazione.

Fico. 7 -La grande Maria, Toulouse-Lautrec, 1886. Foto: Rivelazione.

Fico. 8 -Donna con il cane, Toulouse-Lautrec, 1891. Foto: Rivelazione.

Fico. 9 – Signor Fourcade, Toulouse-Lautrec, dati sem. Foto: Rivelazione.

Fico. 10 -Signor Louis Pascal visto dal retro, Toulouse-Lautrec, dati sem. Foto: Rivelazione.

Fico. 11 -Moulin de la Galette, Toulouse-Lautrec, 1889. Foto: Rivelazione.

Fico. 12 -Divano, Toulouse-Lautrec, 1893. Foto: Collezione del Museo d'arte di SÃO PAULO.

Fico. 13 -Ammiraglio Paul Viaud, Toulouse-Lautrec, dati sem. Foto: Rivelazione.

Fico. 14 -Frontespizio Elles, Toulouse-Lautrec, 1895. Foto: Rivelazione.

Fico. 15 -Moulin Rouge (La Goulue), Toulouse-Lautrec, 1891. Foto: Rivelazione.

.

Commenti

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig: Fanados ci si corica delle cortigiane più anziani, Sopracciglio verniciato, la langue di sguardo e fatale, Un ghigno, per fare le orecchie un retinir caduta di pietra chiara e metallo; Su un tappeto verde, molti volti senza bocca, Come bocche senza colore, MASCELLE senza denti, Dita nel sequestro febbre più folle, Sondando il roto o tremante tasca sul petto; Sotto gli stucchi vis, lampadari di coda sciolto, Di…

Score

Eccellente!!

Conclusione : Valutare il materiale! Grazie per la vostra partecipazione!!

Voto Utenti : 4.32 ( 13 voti)

2 commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*