Casa / Art / Programma di sala di riunione all'interno
Museo d'Arte di Rio. Foto: Rivelazione.

Programma di sala di riunione all'interno

Dal 25 Marzo
Padiglione espositivo | Piano

Il Museo d'Arte di Rio - SEA, sotto la gestione di Odeon Institute, si apre in 25 in marzo un nuovo programma espositivo denominato Sala riunioni. La prima esposizione del programma, quel titolo ALL'INTERNO, ha il lavoro di artisti invitati Carla Guagliardi, Meireles, Waltercio Caldas e sorella di Sérgio, Oltre alle opere della collezione del mare da Amilcar de Castro, Arnoldus Montanus, Belmiro de Almeida, Brígida Baltar, Giorni & Riedweg, Gustavo Rezende, Kimi Nii, Kurt Klagsbrunn, Marina Weffort, Mario Cravo Neto, Mira Schendell, Montez Magno, Paulo Bruscky e re Junior. Il curatore e la creazione del nuovo programma sono a Evandro Salles, Direttore culturale del mare.

Sala riunioni è uno spazio dedicato a mostre speciali, progettato per offrire un'immersione pubblica diretta e intensa nell'universo poetico, Arte plurale e ibrido. Situato al piano terra del padiglione espositivo del mare, Lei invita il soggiorno prolungato del pubblico, in un'esperienza interno d'arte. È inteso per tutti-ma soprattutto i bambini, giovani e pubblici non-creazione di strumenti specializzati di interazione, saluto, sperimentazione e riflessione sull'arte. Calorosamente in moquette, La camera offre, fra le opere di grandi artisti, grandi divani e un grande tavolo di lettura che può essere ripristinata sul palco, Oltre a fornire una selezione di libri d'arte per la consultazione. Ha tenuto le conferenze, piccoli concerti, spettacoli e programmi di formazione.

La Sala riunioni propone al pubblico, assim, un nuovo modo di vivere il Museo: È non solo visitare mostre o partecipare ad attività specifiche, ma per occupare lo spazio espositivo e soggiornare, ad abitare lui per poter vivere al momento dell'incontro con l'arte e l'arte in uno spazio di incontro con altre persone.

Il nuovo programma mira a evidenziare e attivare, in questo modo, concetti centrali del progetto mare, ad esempio la democratizzazione del sistema dell'arte, la trasformazione del Museo in uno strumento di integrazione sociale e sviluppo, formazione e trasformazione del soggetto attraverso l'arte.

La mostra raccoglie opere di Waltercio Caldas, Sorella di Sérgio, Carla Guagliardi e Cildo Meireles a incrocio con un insieme di sculture, fotografie, disegni e dipinti provenienti dalla collezione del mare, mettendo fianco a fianco opere contemporanee e oggetti archeologici, dipinti e fotografie.

Waltercio Caldas presenta il lavoro che fa del design e permette per mutazione quasi infinita di forme. Queste forme-disegno interagire con testi di rara bellezza e complessità scritti dell'artista. Sérgio sorella ci mostrano una notevole collezione di quadri-oggetto cui primo numero è il colore e la natura. Cildo Meireles presenta una nuova versione del vostro classico ora Maglie di libertà, il numero di versione 4, in cui il pubblico può costruire la propria rete e vivere il mistero di una griglia che, però circondano e chiudere, lasciare sempre uno spazio di fuga e libertà. Carla Guagliardi costruito una grande installazione scultorea che occupa il centro dello spazio e agisce come un ponte tra le varie opere.

Esposizione del marchio, ancora, l'incorporazione di un importante lavoro in riva al mare: una grande scultura di Amilcar de Castro (1920-2002), uno dei più grandi scultori brasiliani di tutti i tempi, messi a disposizione del Museo per la tua famiglia.

Il Museo d'Arte di Rio – AS

La VAS è uno spazio dedicato all'arte e alla cultura visiva. Occupa due edifici su praça Mauá: stile eclettico, che ospita la Sala delle Esposizioni; altro stile moderno, Guarda dove il lavoro della scuola. Il progetto architettonico unisce i due edifici con una copertura di cemento liquido, che si riferisce ad un onda - un marchio di fabbrica del museo -, e una rampa, dove i visitatori vengono a spazi espositivi.

Un'iniziativa di Prefeitura do Rio in collaborazione con Fundação Roberto Marinho, il mare ha attività che coinvolgono la raccolta, registrazione, ricerca, la conservazione e la restituzione dei beni culturali per la comunità. Supporto proattivo istruzione e cultura dello spazio, il museo è nato con una scuola - Look Scuola -, la cui proposta è museologico innovativo: favorire lo sviluppo di un programma educativo di riferimento per le azioni in Brasile e all'estero, che unisce arte ed educazione dal programma curatoriale che guida l'ente.

Il mare è gestito dall'Odeon, un'organizzazione sociale della cultura, selezionata per il corridoio di città di Rio de Janeiro per avviso pubblico. Il Museo ha la Grupo Globo come maintainer, gli BNDES come sponsor di Riserve tecniche e sostenitore della Mostra Leopoldina, Principessa di indipendenza, delle arti e delle scienze, un Petrobras anche come sostenitore di Leopoldina, Principessa di indipendenza, e un Repsol come un sostenitore della Mostra. Il Consolato generale di Francia supporta l'esposizione Luoghi del delirio.

La Scuola di Ricerca ha il Fecomercio sistema RJ, attraverso il Sesc, partner istituzionale, e ha il Banco Votorantim e un Prodiel come sostenitori. La Brookfield supporta il didattica. Il programma MARE presso l'Accademia ha il sostegno di DATAPREV e Amil uno salute Via Comunale legge di incentivo alla cultura, e Aliansce via la legge Rouanet. La Souza Cruz è copatrocinadora la Domenica al mare.

Il mare ha anche il sostegno del governo dello stato di Rio de Janeiro, e attuazione del Ministero della cultura e del governo federale del Brasile, attraverso la legge federale di incentivo alla cultura.

Servizio

Ingresso: R $ 20 Il R $ 10 (metà prezzo) - Persone con un massimo 21 anni, studenti delle scuole private, università, disabili e dipendenti pubblici della città di Rio de Janeiro. Il mare è parte della Carioca programma paga la metà, offerta metà prezzo per i locali e i residenti della città di Rio de Janeiro, in tutte le istituzioni culturali legati al Municipio. Presentare un documento comprovante (identità, prova di residenza, bollette dell'acqua, luce, telefono a pagamento con, Top, tre mesi di emissione) e rimuovere il biglietto al botteghino. Pagamento in contanti o carta di (Visa o Mastercard).

Biglietto di sola andata: R $ 32 – R$ 16 (metà prezzo) i locali e residenti a Rio de Janeiro, su presentazione di giustificativi documentazione o prova di residenza. Documenti giustificativi saranno considerati quelli che contengono il luogo di nascita, come RG, patente di guida, portfolio di lavoro, Passaporto, ecc.. Sarà considerata prova di titoli della residenza della collezione con un massimo di 3 (tre) mesi di emissione, come servizi idrici, luce, rete fissa o gas naturale, debitamente accompagnati da un documento ufficiale d'identità con foto (RG, patente di guida, portfolio di lavoro, Passaporto, ecc.) dell'utente.

Politica libero: Non pagare nessuna voce-su presentazione di documentazione probatoria – studenti provenienti da pubblici (l'insegnamento elementare e media), i bambini fino a cinque anni o persone da 60, insegnanti della scuola pubblica, dipendenti di musei, gruppi in situazioni di vulnerabilità sociale visita didattica, Vicini di casa delle guide turistiche e di mare. Martedì ingresso è libero al pubblico. Domenica l'ingresso è gratuito per i possessori di Carioca passaporto musei non hai ancora il timbro del mare. L'ultima domenica del mese il Museo ha ingresso gratuito per tutto il progetto Domenica al mare.

Martedì alla Domenica, das 10h às 17h. Il lunedì il museo chiude al pubblico. Per ulteriori informazioni, contatto per telefono (55 21) 3031-2741 o visita www.museudeartedorio.org.br.

Indirizzo: Praca Maua, 5 - Centro.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*