Casa / Art / L'Ambasciata di Francia in collaborazione con l'Institut Français tenuta la prima edizione della Notte delle Idee - Being Alive & Foresta
Primeira edição da Noite das Ideias – Ser Vivo & Floresta, Aletta di filatoio. Rivelazione.

L'Ambasciata di Francia in collaborazione con l'Institut Français tenuta la prima edizione della Notte delle Idee - Being Alive & Foresta

L'Ambasciata di Francia in collaborazione con l'Institut Français tenuta la prima edizione della Notte delle Idee - Being Alive & Foresta, Giovedi, giorno 30 Gennaio, dalle 16h alle 22h30, no Parque Lage, Rio de Janeiro

La Francese Rio de Janeiro Alliance sostiene l'iniziativa, che quest'anno si svolge in 70 paesi e propone una riflessione creativa sulla foresta, le loro sfide, i loro disegni e varietà – la foresta pluviale alla Foresta Atlantica, cerrado per sottobosco.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Il programma comprende attività artistiche e creative, nonché le proiezioni e performance.

L'ingresso è gratuito!

#noitedasideias #lanuitdesidées

La Ambasciata di Francia, in collaborazione con il Institut Français, è lieta di annunciare il rilascio di Notte di Idee in Brasile: Giovedi, 30 Gennaio 2020, in Brasilia, Sao Paulo e Rio de Janeiro. Nella sua quinta edizione, Notte delle Idee si svolge quest'anno a 70 paesi, con il tema: "Per essere vivo e la foresta". A Rio de Janeiro, al Francese Rio de Janeiro Alliance sostiene l'iniziativa si svolge in Parque Lage (Rua Jardim Botanico 414), il 1612:00-22:30 con ingresso libero.

Questa prima edizione del Notte delle Idee in Brasile propone una riflessione creativa sulla foresta, le loro sfide, i loro disegni e varietà – la foresta pluviale alla Foresta Atlantica, cerrado per sottobosco. Il problema verrà affrontato e discusso nei suoi vari aspetti: filosofico, scienziato, antropologico, ecologico, tecnico e sociale.

Il programma ha anche attività artistiche e creative con proiezioni e spettacoli.

Due linee di pensiero saranno esplorati:

"La foresta come un essere vivente": alla luce della recente ricerca scientifica e tecnica, combinata con la visione di una nuova filosofia di vita, affrontare le pratiche spirituali alternative legate alla foresta, il bosco diventa un essere vivente da solo, una macro organismo che opera in simbiosi con tutti.

"Una casa foresta di esseri viventi": discutere la foresta significa al giorno d'oggi anche pensando a come un luogo di esseri viventi non solo abitare, ma chi amministrare e modificare. Uno spazio storico resilienza, abitazioni e la biodiversità. I tempi di urgente bisogno del “essere vivo” foresta - con il verbo “essere” infinito che significa una chiamata, un urlo proveniente da chi dovrebbe essere compreso e protetto.

apertura ufficiale

programmazione principale:

17H45 – a Plateau di Parque Lage

18h20 a Plateau

tavolo 1: Senti la foresta

  • Dénètem buona Touam, antropologo, Attualmente professore di filosofia in Mayotte. Pubblicato "Fugitive, dove si va?", un saggio sulla Quilombos, i diversi modi in cui la fuga di schiavi preso, di fuga spirituale da un vangelo alla reinvenzione di una società ai margini delle piantagioni.
  • Madre Celina Shango, direttore del Centro Culturale Little Africa, nel fiume, un conoscitore di piante e conoscenze ancestrali legate alla foresta Tijuca.

19h20 a Plateau

proiezione del documentario Curupira, Bicho do Mato, Felix Blume, ascoltando i suoni naturali e favoloso foresta in comunità indigene brasiliane; e il video di un'intervista fra il filosofo franco-italiano Emanuele Coccia e l'artista brasiliano Luiz Zerbini.

19H45 a Plateau

tavolo 2: TRADURRE foresta

  • Ailton Krenak, famoso scrittore di lavoro nativo per la tutela dell'ambiente, autore di una prova riuscita di quest'anno, Idee di rinviare alla fine del mondo (Companhia das Letras).
  • Anna Dantes, Editore (prima Editore), pubblica libri sulle piante e la poesia, organizzatore del "Wild - ciclo di studi della vita". Da 2011 funziona anche in collaborazione con la gente Huni Kuin Acri nella foresta amazzonica.
  • Luiz Zerbini, grande pittore brasiliano, la School of Visual Arts di Parque Lage, in mostra Nous les Arbres (Fondazione Cartier, Parigi).

21h plateau in

cantante mini-concerto Miranda Marlui.

21H45 a Plateau

tavolo 3: Ascoltate la foresta

  • Marc Jeanson, botanico, ex direttore della Erbario Nazionale presso il Museo di Storia Naturale di Parigi, Attualmente lavora nel Jardin Majorelle in Marocco Fondazione, co-autore del libro botanico (Grasset, 2019).
  • Bernardo Esteves, giornalista scientifico, autore di importanti articoli sul Rio delle Amazzoni, per la rivista riferimento in Brasile in termini del brainstorming, Piauí.

programmazione parallela:

16h – 17h30 do Parque Lage no Bosque

  • Narrazione per i bambini: "Racconti di Amazon" con José Mauro Brant e officina fare mandala (Bambini) con il gruppo Arrow Design.

18h – 21h nel Parque Lage Oca

momenti artistici e creativi

  • Display caratteristica: Luc Jacquet era una foresta, documentario, 2013, 78 min; ed il corto Curupira, le bestie della foresta Felix Blume, 2018, 35 min, sui suoni e le leggende della foresta amazzonica.

22h30 – Chiusura della manifestazione.

Circa l'Alliance Française

dopo quasi 135 anni di attività in Brasile nel mese di maggio 2020, l'Alleanza francese è un punto di riferimento nella lingua e, senza dubbio, il più noto istituzione al mondo, quando si tratta della diffusione della lingua e della cultura francofona. Ha, attualmente, più di 830 unità 132 paesi, dove studiano circa 500.000 studenti. In Francia, ha scuole e centri culturali per gli studenti stranieri. Il Brasile è la più grande rete mondiale di alleanze con francesi 37 associazioni e 68 unità.

E 'l'unica istituzione in Brasile autorizzato dall'Ambasciata di Francia, ad applicare i criteri che danno accesso ai diplomi DELF e DALF internazionale, riconosciuto dal Ministero dell'Educazione Nazionale francese. L'Alliance Française è anche centro di esame ufficiale per test internazionali validità di due anni TCF (Il Knowledge Test francese) TEF e canadesi (Assessment Test French) e il test nazionale valido per Capes uno anno (riconosciuto da agenzie CAPES e CNPq MEC).

Quest'anno, in occasione del suo 135 ° anniversario, l'Alleanza francese dovrà sacco di notizie. tra di loro, il cambiamento di metodo di insegnamento, che porterà maggiore dinamismo alle aule, con strumenti digitali e contenuto corrente su tutta la cultura francofona, Lezioni di trasformarsi in veri e propri centri di dibattito di idee e di apprendimento collaborativo.

Servizio:
Avvenimento: Notte delle Idee - Being Alive & Foresta
Dati: Giorno 30 Gennaio (Giovedi)
Tempo: dalle 16h alle 22h30
Local: Parque Lage (Rua Jardim Botanico 414), dalle 16h00 alle 22h30
Ingresso gratuito.
#noitedasideias #lanuitdesidées

.

programmazione principale:

apertura ufficiale – 17H45 – a Plateau di Parque Lage

18h20 a Plateau – tavolo 1: Senti la foresta

19h20 a Plateau – proiezione del documentario Curupira, Bicho do Mato, Felix Blume

19H45 a Plateau – tavolo 2: TRADURRE foresta

21h plateau in – cantante mini-concerto Miranda Marlui.

21H45 a Plateau – tavolo 3: Ascoltate la foresta

programmazione parallela:

16h – 17h30 do Parque Lage no Bosque

Narrazione per i bambini: "Racconti di Amazon" con José Mauro Brant e officina fare mandala (Bambini) con il gruppo Arrow Design.

18h – 21h nel Parque Lage Oca – momenti artistici e creativi

Display caratteristica: Luc Jacquet era una foresta, documentario, 2013, 78 min; ed il corto Curupira, le bestie della foresta Felix Blume, 2018, 35 min, sui suoni e le leggende della foresta amazzonica.

Maggiori informazioni sul programma dell'evento:

cacao Gondomar: cacau78@centroin.net.br (+55 21 99195 7563).

www.rioaliancafrancesa.com.br

www.facebook.com/aliancafrancesarj

www.youtube.com/user/aliancafrancesarj

www.instagram.com/rioaliancafrancesa

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*