Casa / Art / Aiuta Acha Brasília – 10 anni
Renato Acha. Foto: Wallace Deo.
Renato Acha. Foto: Wallace Deo.

Aiuta Acha Brasília – 10 anni

Contributi tramite Abacashi

abacashi.com/p/achabrasilia

Acha Brasília è in onda da 10 anni, celebrato in aprile 2020, molto presto durante la pandemia. Come celebrare un decennio di lavoro per la cultura in pieno isolamento sociale? L'apprendimento di questa grande lezione che ha portato alla cancellazione degli eventi ha scosso le strutture di lavoro e di manutenzione del sito.

Renato Acha sviluppa un lavoro sulla comunicazione i cui rizomi includono le relazioni con la stampa, social media, giornalismo culturale, fiduciaria, educazione artistica, tra le altre azioni che hanno la comunicazione e l'arte come fondamenti complementari.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La situazione è avversa da maggio, quando più lavori sono stati sospesi. Dopo diversi tentativi di lavoro alternativo, crowdfunding a favore del veicolo, che è diventato il sito culturale più longevo di Brasilia, si è rivelata l'opzione più lucida.

“Dieci anni non sono dieci giorni. Non mi arrenderei adesso, sebbene fosse il momento più buio di questa traiettoria. La strategia per andare avanti fino alla pubblicazione degli eventi e all'arrivo del benedetto vaccino è davvero quella di unire i lettori, artisti, uffici stampa, centri e produttori culturali. Chi non è mai stato informato di un evento di buon gusto ad Acha Brasília? Migliaia di persone accedono alla pagina e non solo provengono dalla capitale del Paese. Il veicolo offre anche un importante ritorno per l'intera catena di produzione della cultura in tempi di estinzione dei canali stampati ". Account Renato. “In questo momento, l'arte diventa fondamentale di fronte a enormi sfide, tristezza e depressione. Per coloro che stavano per celebrare un decennio di eredità e sessant'anni a Brasilia, è stato un segno di rinascita ". Riflette.

Chi contribuire con R $ 40,00 vince un numero per l'estrazione di un paravento di Renato Acha e un'altra classe nel corso #MuseusEmCasa. Con R $ 80,00 ci sono due numeri e altre due classi nel corso #MuseusEmCasa. R $ 120,00 segui il numero 3 per entrambe le opzioni e così via per ogni R $ 40,00. La tela da disegnare è stata dipinta da Acha e si chiama “Amy” ed è stata gentilmente donata dal collezionista Rodrigo Machado.

Il sitoweb achabrasilia.com non è ar da allora 2010. Il lettore trova contenuti che si concentrano sulla diffusione di eventi d'arte a Brasilia e in Brasile. Con lo sguardo del curatore, Renato Acha mette in evidenza i migliori eventi e privilegia i progetti di qualità. Acha Brasília si è affermata come fonte di informazioni rivolte a un pubblico esigente che accompagna ricchezza e diversità nell'agenda culturale della capitale del paese.

Renato Acha è un artista visivo, laureato presso l'Università di Brasilia (UNB). Programmi educativi CCBB integrati, Caixa Cultural e FAAP (Armando Alvares Penteado). Acha è stata curatrice di progetti nazionali a Brasilia, come il movimento HotSpot (Paulo Borges – SPFW), Ritratto Brasilia (CCBB e Correio Braziliense). Curatore aggiunto del Brasília Land Art Festival presso il Giardino Botanico e CCBB e la mostra “Brasilia 50 Dimensioni”. curatore “Brasilia 60 – Nuove Candangas” nessun festival occupa! in piscina con le onde. Coordinatore del programma educativo per il Premio Vera Brant Contemporary Art e del progetto “Io lettore”. Da allora è editore del sito Pensbrasilia.com 2010. Acha è anche coordinatrice della comunicazione per diversi festival e consulente stampa per eventi a Brasilia e Goiás.

Servizio: Aiuta Acha Brasília – 10 anni
Contributi tramite Abacashi: abacashi.com/p/achabrasilia
Informazioni: (61) 99326-6390 e achabrasilia@gmail.com

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*