Casa / Art / Paraisópolis Artists Collective promuove lo scambio culturale
Collettivo Culturale di Artisti Indipendenti CAW. Foto: Rivelazione.
Collettivo Culturale di Artisti Indipendenti CAW. Foto: Rivelazione.

Paraisópolis Artists Collective promuove lo scambio culturale

Il Collettivo Culturale degli Artisti Indipendenti CAW, da 2005 promuove la cultura locale della baraccopoli di Paraisópolis / SP dove si trovano i fondatori di Coletivo. Portano lo slum ovunque, un lavoro con molte sfide e con molta qualità. Oltre al progetto CAWCINE, che è già all'undicesima edizione, ha la Scuola Pratica di Interpretazione e il movimento artistico in Arte contemporanea GIALLO chi è nato a 2017 con la ricerca e ora prendersi cura dei social network gratuitamente, rafforzare gli artisti della favela e unirsi ad artisti di tutto il mondo.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

In 2017 ha avviato la ricerca sotto il tema salute mentale, ricerca sul tasso di depressione tra i giovani e sulla mancanza di attenzione al suicidio. I dati in Brasile sono allarmanti e nulla viene detto o mosso per una migliore comprensione dell'argomento, con ciò, la Curatela ha iniziato a raccogliere testimonianze reali, dove ha dimostrato quanto dimostrato dalle ricerche degli studiosi.

Quale sarebbe un'esperienza personale della Curatela, dove dopo mesi lontano dall'INSS e diagnosticato con depressione, alla fine del congedo, quando è tornato al lavoro ha dovuto affrontare un licenziamento, sì, dopo anni di lavoro, il ritiro per depressione è stato motivo di licenziamento il primo giorno di rientro. Dopo un periodo di sofferenza, cosa dovrebbe sostenere umanamente, lasciato cadere per sempre. Un po 'più tardi, già guarito, la ricerca ha iniziato a confermare l'esperienza personale e statistica in Brasile e si è trovata di fronte a una realtà sociale dura e sofferente, al lavoro, in famiglia e con i più vicini.

Ciò che sembrava già insostenibile, divenne incredibile con il distacco sociale dovuto alla pandemia. L'importanza del movimento artistico è stata vista in modo che almeno possiamo raggiungere una sola persona, poiché la società non ha la capacità di muoversi verso una migliore comprensione e supporto di cui ha bisogno.

Nel mese di aprile 2021, quasi 4 anni dopo l'inizio della ricerca, ha avviato un movimento sui social network per aumentare la consapevolezza sulla depressione e il suicidio nel linguaggio artistico come “dosi di sentimenti”.

La mostra avrà anche prestazioni in loco nelle regioni del sud-est e del nord-est nei mesi di maggio e giugno.

La chiusura avverrà a settembre con più di 40 Artisti da tutto il Brasile. Il Miglior Artista che si è distinto nella sua creazione a favore di una società migliore per chi soffre di isolamento interno sarà premiato con un Cash Award.

Servizio gratuito:
Luogo per accompagnare il movimento artistico:
instagram.com/yellow.eu?igshid = zp03vphwjq7h

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*