Casa / Art / Decorazione retrò: sapere come fare
Foto: Alina Vilchenko no Pexels.
Foto: Alina Vilchenko no Pexels.

Decorazione retrò: sapere come fare

Insai cosa a arredamento retrò e come può essere applicato in modo pratico e bello a casa tua?

Decorare una proprietà può essere un compito molto interessante e divertente, soprattutto quando è progettato per soddisfare i gusti dei proprietari.

Optare per mobili e oggetti retrò può essere una scelta divertente e nostalgica, quindi dovrebbe essere fatto con tranquillità e pazienza, Dopotutto, ogni elemento presente nella proprietà comporrà lo scenario che verrà visto quotidianamente per un lungo periodo.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La ristrutturazione delle stanze di casa può anche iniziare con una piccola ristrutturazione, dove l'uso di calcestruzzo prefabbricato può essere determinante nella strutturazione di un tavolo in muratura, che sarà decorato in seguito con altri tipi di materiali.

Dopo aver scelto i mobili, una delle parti più interessanti è, senza dubbio, posizionare ogni elemento che renderà la residenza più elegante e bella. E lo stile retrò può essere la scelta perfetta per chi ama un'atmosfera romantica e classica a casa.

La decorazione vintage è un altro stile che sta guadagnando spazio nelle proprietà e, sebbene i concetti siano facilmente confusi, non sono la stessa tendenza.

Pertanto, se vuoi usare un arredamento retrò ma devi conoscerlo meglio per avere più potere di scelta quando abbellisci le stanze della tua casa, leggi questo contenuto e scopri di più su questo stile affascinante.

Che cos'è lo stile retrò?

Se hai acquistato di recente a sedia charles eames con braccioli, ma hai dei dubbi su come usarlo all'interno di una decorazione retrò, conoscere le caratteristiche di questo tipo di tendenza è il modo migliore per farlo bene.

I principali sono:

  • Uso di nuovi mobili dal design antico;
  • Un arredamento equilibrato;
  • Uso di attrezzature tecnologiche;
  • Applicazione in più stanze;
  • Tra gli altri punti.

Lo stile retrò è quello che privilegia l'uso di mobili dall'aspetto antico, ciò non significa che il prodotto debba avere lunghi anni di esistenza.

In questo senso, è possibile affermare che gli elementi applicati in un'ambientazione retrò sono una reinterpretazione dei principali formati di design del passato.

Ma ciò non significa che non puoi scommettere su oggetti di arredamento moderni. Piuttosto il contrario. L'arredamento retrò consente alla tua sedia Charles Eames di fondersi perfettamente con lo spazio.

Ciò significa che la tendenza è mista ed equilibrata, così se vuoi posizionare una credenza retrò nella tua sala da pranzo, l'uso di una moderna caffettiera sarà pienamente bilanciato con lo stile proposto.

Questo è esattamente il motivo, è possibile dire che la tendenza retrò può essere applicata in qualsiasi stanza, in modo che il telai in alluminio bianco della tua cucina che ha un design più moderno può combinarsi perfettamente con una tenda ricamata, ecc.

Qual è la differenza tra retrò e vintage?

Nonostante siano termini piuttosto confusi, ci sono differenze tra un arredamento retrò e un vintage.

Mentre retrò consente l'uso di mobili di nuova fabbricazione, ma con l'apparenza di vecchi, vintage richiede di utilizzare oggetti realizzati in passato, che potrebbe essere stato ereditato o addirittura acquisito in negozi di antiquariato.

generalmente, i mobili vintage subiscono un restauro in modo che la lucentezza e l'aspetto elegante tornino a quello che erano al momento della produzione, ma perché sono conosciuti come prodotti di qualità superiore, questa non è una necessità assoluta.

Così, se stai cercando modelli di tappezzeria personalizzata, una buona opzione è quella di rinnovare quel divano che ha ancora la struttura preservata, ma sarebbe completamente rinnovato con l'applicazione di un tessuto.

Inoltre, la decorazione vintage dovrebbe essere eseguita solo con vecchi articoli, in modo che l'utilizzo di attrezzature molto moderne possa de-caratterizzare la tendenza.

Pertanto, prima di acquistare mobili vintage per la tua casa, sapere dove li applicherai per sfruttare meglio lo spazio e creare così l'ambiente ideale per le tue stanze.

Suggerimenti per l'arredamento retrò

Se l'arredamento retrò è quello che più si adatta alle tue preferenze, alcuni consigli pratici possono aiutarti in questo processo. Conoscili di seguito.

1 – Mobili antichi

Hai già vecchi mobili a casa tua? Che ne dici di fare un piccolo rinnovamento su di loro e posizionarli all'interno delle stanze?

Oltre ad essere un semplice suggerimento, è anche abbastanza economico, e potrebbe essere responsabile della modifica degli ambienti domestici.

Se non hai mobili ma conosci qualcuno che vuole sbarazzarsi di a, cogliere l'occasione può produrre una buona decorazione a basso costo.

I vecchi mobili possono essere facilmente usati insieme armadi da camera previsti, dando un tocco retrò al dormitorio, per esempio.

2 – Retro, ma non vecchio stile

Ricorda che retrò non significa vecchio stile. Ciò significa che la tua casa può avere un aspetto classico senza che sembri obsoleta.

Pertanto, saper mescolare oggetti retrò e moderni, dove l'uso di a carta da parati in mattoni può armonizzarsi perfettamente con la cornice più antica dei tuoi quadri.

3 – Gli elettrodomestici retrò

Proprio perché la tendenza retrò è in aumento, molti produttori stanno investendo nello sviluppo di apparecchiature dal design vintage, tuttavia con le tecnologie più recenti e attuali.

Pertanto, se vuoi applicare lo stile nella tua cucina, assicurati di acquistare un frigorifero retrò o altri tipi di elettrodomestici, come un frullatore, tostapane, frullatore, ecc.

Unione retrò e vintage

Una domanda interessante in questa cornice decorativa può essere: è possibile mescolare retrò e vintage a casa tua? E la risposta è si.

L'uso di elementi di entrambe le tendenze può essere una buona scelta per migliorare la tua proprietà.

Usa lo sfondo

L'uso della carta da parati ha riacquistato spazio nella decorazione degli edifici. La scelta di opzioni con colori pastello può essere un ottimo modo per armonizzare i due stili in qualsiasi ambiente.

Puoi ancora combinare perfettamente l'uso di a tessuto per tende rustico, lasciando il soggiorno o le camere da letto di casa tua con un design classico e accogliente.

Metti le foto nelle stanze

Hai mai pensato di acquistare dipinti vintage da posizionare a casa tua? Oltre ad essere semplice e facile da includere nelle camere, avrai sicuramente un'atmosfera più rilassata ed elegante.

Possono abbinarsi perfettamente con mobili classici, e le cornici possono essere scelte in colori che si armonizzano con l'arredamento del luogo, rendendo molto più armonioso l'aspetto generale della stanza di casa.

Investi in fiori e piante

Una casa con piante e fiori nella sua decorazione può fornire un ambiente più fresco, fragrante e naturale. E questa funzione può essere allineata con stili retrò e vintage in modo semplice.

Oltre ad aumentare la sensazione di benessere, i fiori impreziosiscono la casa e possono far parte di una decorazione vintage in modo pratico, sia con l'uso di specie naturali che con l'uso di ornamenti che seguono il formato.

Valuta di adattare il pavimento

Uno degli elementi più sorprendenti in un ambiente vintage è il pavimento. Pavimenti in porcellana o ceramica, è possibile scegliere opzioni speciali e romantiche da applicare nella cucina di casa.

Ma se il soggiorno ha già un bel pavimento e vuoi investire nel recupero, un'opzione per rendere la stanza più retrò può essere quella di ricorrere restauro di pavimenti in legno, dove l'applicazione di una vernice può trasformare il posto.

Modificare il pavimento di qualsiasi stanza della tua casa può essere un'alternativa interessante per portare alcune di queste tendenze nello spazio.

In questo senso, anche i tappeti, o con design persiano o uno con forme rettangolari, sono articoli interessanti da applicare all'interno della tua proprietà.

Considerazioni finali

Le tendenze retrò e vintage si sono innamorate di proprietari e architetti, proprio per le sue caratteristiche classiche e romantiche, che lascia la casa con un'atmosfera piacevole e accogliente.

In questo senso, questi stili diventano opzioni semplici e pratiche da applicare a qualsiasi proprietà, perché gli elementi utilizzati per comporre gli scenari sono facilmente reperibili e corrispondono a qualsiasi aspetto architettonico.

In questo modo, coloro che vogliono cambiare l'arredamento seguendo la tendenza retrò possono approfittare di una serie di opportunità e acquistare mobili di design antico, ma sono molto attuali, portando la modernità in casa con un tocco raffinato.

Così, anche se lo stile retrò non è lo stesso del vintage, è possibile allineare le due tendenze e creare ambienti unici e nostalgici all'interno della tua casa.

Pertanto, assicurati di applicare i suggerimenti trattati in questo contenuto e goditi una casa molto più bella e accogliente allo stesso tempo.

Questo testo è stato originariamente sviluppato dal team del blog Guida agli investimenti, dove puoi trovare centinaia di contenuti informativi su diversi segmenti.

Commenti

sai cos'è l'arredamento retrò e come può essere applicato in modo pratico e bello a casa tua? Decorare una proprietà può essere un compito molto interessante e divertente, soprattutto quando è progettato per soddisfare i gusti dei proprietari. Optare per mobili e oggetti retrò può essere una scelta divertente e nostalgica, quindi dovrebbe essere fatto con tranquillità e pazienza, Dopotutto, ogni elemento presente nella proprietà comporrà lo scenario che verrà visto quotidianamente per un lungo periodo. A renovação dos cômodos da sua casa pode começar até com uma pequena…

Score

Eccellente!!

Conclusione : Vota l'articolo! Grazie per la vostra partecipazione!!

Voto Utenti : 4.8 ( 1 voti)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*