Casa / Art / La mostra del fotografo Orlando Azevedo all'Oscar Niemeyer Museum entra nell'ultima settimana
Opera "Rovine dell'isola di Terceira", 2012, di Orlando Azevedo. Foto: Orlando Azevedo.
Lavoro "Ruínas Ilha Terceira", 2012, di Orlando Azevedo. Foto: Orlando Azevedo.

La mostra del fotografo Orlando Azevedo all'Oscar Niemeyer Museum entra nell'ultima settimana

“The Labyrinth of Light” celebra il 50 Gli anni della fotografia di Orlando Azevedo. Sono 237 immagini, a cura di Rubens Fernandes Junior, visibile al pubblico in Sala 1.

Il Museo Oscar Niemeyer (LUN) caratteristiche, fino a questa domenica (15), al spettacoli “O Labirinto da Luz”, celebrare la 50 Gli anni della fotografia di Orlando Azevedo. Sono 237 immagini, a cura di Rubens Fernandes Junior, visibile al pubblico in Sala 1.





Il curatore ha creato un labirinto che divide la mostra in sezioni che fanno riferimento ad alcuni aspetti creativi del fotografo.. Sono: "Rovine"; "Religiosità"; "India"; "Cosmico"; “Ritratti”; "Marine"; “Corpo e movimento”; "Paesaggio"; “Parti e Popolari”; "i phone"; “Surreale” e “Volo”.

Orlando Azevedo ha opere in diverse collezioni in Brasile e in altri paesi, como no Centro Internazionale di Fotografia, em Nova York; Centre Georges Pompidou e Museo francese della fotografia, Parigi; Museu de Arte de São Paulo (MASP); Museo di Arte Moderna di São Paulo; Istituto Culturale Itau; Museo della fotografia della città di Curitiba; Compagnia portoghese di Águas Livres/Lisbona; Biblioteca Nazionale di Rio de Janeiro; Museo afro-brasiliano, a São Paulo; Fototeca di Cuba, all'Avana, oltre a lui Oscar Niemeyer Museum (LUN), ed anche numerose importanti collezioni private nazionali ed internazionali.

In totale, Orlando ha 12 libri pubblicati e tra questi ci sono: “Mestizo – Ritratto del Brasile” (2019); “Augusto Weiss 1890/1990” (2017) e “Rio Grande/RS” (2014).

LUN – Il Museo Oscar Niemeyer (LUN) è un patrimonio statale legato alla Segreteria di Stato per la Comunicazione Sociale e la Cultura del Paraná. L'istituzione ospita importanti referenze della produzione artistica nazionale e internazionale nei settori delle arti visive, architettura e design, oltre a grandi collezioni asiatiche e africane.

In totale, La collezione conta ca. 14 presentato da Copel e reso possibile dal governo dello Stato del Paraná, alloggiato in uno spazio maggiore di 35 mille metri quadri di area costruita, essendo 17 mille metri quadrati di superficie espositiva, cosa rende MON il più grande museo d'arte dell'America Latina. I principali sponsor dell'istituzione, aziende che credono nel ruolo trasformativo dell'arte e della cultura, sono: Copel, Sanepar, Gruppo Volvo America Latina, vivo, Focus Group e Anaconda Mill.

Servizio:

Mostra “Il labirinto di luce”

Fino a 15 Maggio, Domenica

Camera 1

Oscar Niemeyer Museum

www.museoscarniemeyer.org.br

Fonte: Agência de Notícias do Paraná – AEN.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*