Casa / Art / Felipe Carnauba | Un dipinto è una bandiera – TUORLO D'UOVO – 30/9

Felipe Carnauba | Un dipinto è una bandiera – TUORLO D'UOVO – 30/9

Un dipinto è una bandiera“, il primo spettacoli solista fare multiartista Felipe Carnauba a São Paulo, apre il giorno successivo 30 di settembre a TUORLO D'UOVO, sotto la curatela di Eduarda Freire. Con, circa, 40 opere tra dipinti, grafica, video, NFT, oggetti e gioco, proporre un ambiente di dibattito sociale e informale di fronte a opere politiche "ironiane"..




Tra le schermate, potete trovare alcune rappresentazioni artistiche realizzate insieme ai membri del collettivo Palazzo Guanabara. "Felipe propone una flessibilizzazione dei limiti dello spettatore, di fronte ai tuoi eccessi; provoca il pubblico con postulati a volte pericolosi, non lineare e poco chiaro”, delibera il curatore.

Nelle opere dell'artista non c'è una definizione chiara tra la ricerca dell'applauso e il rifiuto. A volte, si può anche pensare Felipe Carnauba come un avvocato delle proprie cause quando si rende conto del grado di 'malícia’ presente nelle creazioni. "Oggi, Sono costretto a ripensare questa cifra. La presente produzione mi provoca più domande, rispetto alle conclusioni. (…..) Come sarebbe vivere con una tensione silenziosa ogni volta che accogli qualcuno a visitare la casa??




Questa immagine alta tre piedi del volto del presidente, fatto, dipinto male e ben rappresentato, Non è qualcosa che puoi spiegare facilmente a qualcuno al primo appuntamento.. Ora, nota la bellezza di percepire la naturalezza quando si pensa all'arte come a qualcosa da mettere sulla parete del soggiorno. Queste domande sono immerse nella mia visione circostanziale di qualcuno che ha un dipinto di Felipe all'ingresso della sua casa.. È evidente che la polemica è un ingrediente della massa del lavoro. Tuttavia, Non direi che questo è un focus, e sì un dato di fatto", colloqui Eduarda Freire. Definire sperimentazione sarebbe anche un concetto molto vago da allora, sia nelle tue esibizioni, video, canzoni, NFT, testi o dipinti, le intenzioni dell'artista sono attuali.

Un dipinto è una bandiera“. Perché? “Bicchieri Guaravita in pezzi di cartone, o sedili wc a parete express, infatti, Brasile per una carioca suburbana, sottovalutato e sottovalutato”, risponde il curatore.

"Felipe è caratterizzato dall'accumulo, eccesso e disorganizzazione. La sua produzione instancabile e/o esaustiva, odioso e/o divertente, sfide per imbattersi in bassi livelli di realtà attuale, ad un alto grado di insolenza e impavidità. In mezzo alla frenesia (altrimenti epiche) aspetti antiglamour, fa girare una giranda di fallimenti. Forse questa è l'insinuazione che il veleno è l'antidoto. Eduarda Freire

SERVIZIO

Ricevi News da Fiere ed Eventi in genere nel nostro gruppo Whatsapp!
*Solo noi pubblichiamo nel gruppo, quindi non c'è spam! Puoi venire con calma.

Esposizione: Un dipinto è una bandiera

Artista: Felipe Carnaúba e Palazzo Guanabara

A cura di: Eduarda Freire

Realizzazione: polo emergente dell'arte contemporanea – Tuorlo d'uovo

Apertura: 30 Settembre, Venerdì, a 17.

Periodo: di 01 al 30 Ottobre 2022

Local: TUORLO D'UOVO

Indirizzo: Rua Venezuela 365 - America Garden, SP

Orari: da giovedì a lunedì – il 13 alle 20:0 [con orario di DM @gemagagemagagema o (21) 98282-0099]

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*