Casa / In evidenza / Fernanda Keller, Il cinque volte campione di Ironman Brasil, fare domani, azienda agricola, giorno 25 Giugno, Live "Superare le sfide"
Fernanda Keller, Ambasciatore, in primo piano. Foto: Sergio Melo.
Fernanda Keller, Ambasciatore, in primo piano. Foto: Sergio Melo.

Fernanda Keller, Il cinque volte campione di Ironman Brasil, fare domani, azienda agricola, giorno 25 Giugno, Live "Superare le sfide"

Attraverso un progetto di diversi campus Estácio, il triatleta parlerà di come affrontare le sfide di oggi, dalla sua traiettoria di successo nello sport

Rio de Janeiro – giugno 2020 – Con così tanti cambiamenti e notizie ogni giorno durante la pandemia dovuta a Covid 19 la vita è diventata piena di sfide. Conoscendo questo, alcune unità di Estácio hanno organizzato la lezione virtuale "Vencendo Desafios" con il triatleta e il cinque volte campione di Ironman Brasil, Fernanda Keller. Il live sarà mostrato attraverso Instagram di Estácio Macaé (@estacio_macaerj), su 25 Giugno, azienda agricola, às 18h, e mediata dal direttore del campus di Nova Friburgo, Aline Parise. Tra i campus coinvolti ci sono: Nova Friburgo, Teresópolis, Alcântara, Cabo Frio, Campos dos Goytacazes, Macaé e Niterói.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La partecipazione è gratuita e aperta al pubblico. Per seguire tutte le informazioni sull'evento basta registrarsi all'indirizzo elettronico abre.ai/livefernandakeller.

Durante un live, Fernanda Keller parlerà dei momenti importanti della sua traiettoria di grande dedizione, determinazione e superamento per diventare un campione nella competizione più difficile del mondo, o Ironman. Sono 3,8 km di nuoto, seguiti da 180 km di ciclismo e 42 km di corsa. Fernanda Keller è una pioniera di questo sport che ha contribuito a inventare. Non ci sono più di 30 anni di carriera di successo e l'esperienza acquisita sono fonte di ispirazione, per tutti coloro che affrontano sfide.

È l'unica triatleta al mondo a farcela 14 volte tra 10 migliori triatleti al mondo, essere sei volte tra i primi tre al mondo agli Ironman World Championship alle Hawaii. Questo numero è un record mondiale fino ad oggi e molto difficile da battere. Sono 23 partecipazioni consecutive nella categoria professionale e 25 partecipazioni totali in questo, che è l'evento di triathlon più importante al mondo. L'atleta ha partecipato a più di 100 Ironman esegue test su tutto il pianeta ed è stato votato come la donna più influente nello sport dalla rivista Forbes.

"Ciò che fa la differenza per superare qualsiasi sfida nella vita è desiderare ed essere preparati", dice. “Durante la conversazione con Fernande Keller, Ho intenzione di stabilire questa connessione tra la sua realtà e lo scenario che stiamo vivendo oggi, pieno di sfide. L'idea è quella di collegare questi limiti che supera ogni giorno, nelle competizioni e nella formazione, con ciò che stiamo affrontando, dove ogni giorno dobbiamo reinventarci e superare i limiti per distinguerci nel mercato del lavoro, trovare un lavoro e, anche, entra in un'università ", aggiunge il mediatore, Aline Parise.

Informazioni sul programma Estácio no Esporte

Il programma Estácio no Esporte esiste da allora 2013 ed è uno dei pilastri del programma di responsabilità sociale delle istituzioni, vicino alla scuola, Cittadinanza, Cultura, innovazione e imprenditorialità. Attualmente, Non ci sono più di 500 atleti e paratleti supportati attraverso borse di studio, oltre a promuovere alcuni dei principali eventi sportivi in ​​Brasile, nonché collaborazioni con varie ONG e istituzioni sportive.

Attraverso il pilastro Sport, Estácio è oggi uno dei maggiori sostenitori del segmento nel paese. L'istituzione, che è anche un firmatario del Patto per lo sport, ha atleti come Chloé Calmon (Surf), Laís Souza (ex atleta di ginnastica), Marcelinho Machado (ex atleta di basket e commentatore di Sportv), altri.

Presente ai Giochi di Rio 2016, Estácio è stata la prima istituzione educativa olimpica di supporto e, attraverso l'area delle soluzioni aziendali, era il fornitore di servizi per la selezione e la formazione di 140 migliaia di volontari e 6000 Dipendenti di Rio Olympic Olympic and Paralympic Games 2016. Anche in 2016, la società ha vinto l'Aberje Nacional Award nella categoria Program Communication, Progetti e azioni sportive con il caso "Estácio no Esporte - Forming Champions". Il caso ha mostrato il forte e ampio legame dell'istituzione con lo sport nel corso degli anni e durante i Giochi olimpici.

Questa è un'iniziativa sostenuta da Pilar Esporte del Programma di responsabilità sociale d'impresa di Estácio - Educare alla trasformazione.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*