Casa / Art / Festival Mulher em Cena presenta spettacoli DF
Titolo provvisorio e immutabile dell'amore. Foto: Mariana Baeta.
Titolo provvisorio e immutabile dell'amore. Foto: Mariana Baeta.

Festival Mulher em Cena presenta spettacoli DF

Festival nazionale di Arti dello spettacolo prodotto, idealizzato e interpretato da donne torna nell'agenda culturale della Capitale Federale per la sua quarta edizione

Festival Mulher em Cena

Spettacoli teatrali da diverse angolazioni, workshop e circoli di conversazione compongono il programma con attrazioni del DF e di altre regioni

Basato sul riconoscimento della performance femminile nelle arti, gli donna sul palco arriva da te IV edizione con programmazione – vario e gratuito – che si estende nei mesi di settembre e ottobre. Il Festival è una conquista di Istituto Arcana in collaborazione con il Sindacato dei lavoratori bancari di Brasilia.





di versione Online, per i rischi di contagio da varianti del Nuovo Coronavirus e nel rispetto delle restrizioni imposte dalla pandemia, le presentazioni delle assemblee brasiliane, nessun totale di sei, avrà il Teatro dei Banchieri, in Brasilia, come palcoscenico per le registrazioni.

Attività come workshop e circoli di conversazione si svolgeranno su una piattaforma di incontro virtuale. Mentre le produzioni [scenico] da fuori Brasilia saranno registrati nei loro stati d'origine, Sao Paulo, Rio de Janeiro, Rio Grande do Sul, Bahia, Acri e Pará.

Complessivamente, la curatela del Festival presenta, di 22 al 31 Ottobre, 16 produzioni teatrali, essendo cinque spettacoli scenici di breve durata, e promuove sei gruppi di quattro workshop con temi diversi, fra 14 Settembre e 24 Ottobre. Mediato da Latte Najara, indigeno, femminista, sociologo in formazione, Coordinatore dell'Organizzazione Cultura Alternativa e Comunicazione, il programma esegue otto turni di conversazione, di 18 al 28 Ottobre. Sei di loro hanno la partecipazione di protagonisti degli spettacoli presentati al Festival, uno con attivisti del movimento sociale e l'altro con un insegnante di pratiche contemplative.

Il concetto di festival, idealizzato da Istituto Arcana, tra i suoi obiettivi c'è quello di denunciare e combattere la violenza sulle donne. Realtà della società brasiliana che occupa livelli allarmanti, sfida le istituzioni pubbliche e la stampa – quotidiano – i titoli delle notizie.

Agenda di cui "la società civile ha la responsabilità", segnalo i creatori, che giustifica, "perché questa violenza nasce da una cultura sessista e misogina – naturalizzato nei rapporti familiari, lavoro e vita sociale in generale – che incoraggia gli abusi, la mancanza di rispetto e, conseguentemente, incoraggia la violenza", valutare.

Secondo i dati del Dipartimento di Pubblica Sicurezza sulla violenza contro le donne nel DF sono stati registrati, tra gennaio e ottobre 2019: 27 femminicidi, 474 stupri e 12.115 violazioni della Legge Maria da Penha. Che rappresenta una media di 41 record giornalieri. Nel periodo, più di 30 le donne sono state uccise per ragioni di genere, il numero più alto dall'emanazione della legge che caratterizza il reato, il 2015.

A causa di ciò, “dal territorio delle arti e della creatività, abbiamo tenuto questo Festival mirato al riconoscimento, il potere, il rafforzamento dell'autostima, oltre a promuovere la cittadinanza, diffusione di informazioni e, conseguentemente, alla formazione di una nuova consapevolezza che capovolga questi dati allarmanti", sottolineare i leader dell'Unione dei banchieri.

Fin dalla prima edizione, il 2009, Mulher em Cena presenta un mosaico creativo di temi contemporanei del suo tempo, visto attraverso l'obiettivo femminile. la prima edizione, al SESC Taguatinga, ha avuto spettacoli teatrali, danza, spettacolo di musica e film. L'anno successivo [2010], al Teatro Nazionale Cláudio Santoro, ampliato con l'esposizione, pubblicazioni letterarie, circoli di conversazione, oltre a negozi dell'usato e un palco per piccole presentazioni.

In 2012, ha partecipato alla “Occupazione Funarte Brasilia”, con una settimana di programmazione, che ha riempito quattro spazi del complesso culturale. In edizione in Tocantins, nel corso dell'anno 2010, il festival ha avuto lo stesso successo, quando circolava per la capitale, Palmas, l'incontro di artisti di DF e Tocantins con un pubblico stimato di 10.000 persone.

Nella sua variegata lista di produzioni teatrali, al IV edizione di Mulher em Cena presenta spettacoli per tutti i pubblici e in diverse lingue, che vanno dal teatro dei burattini al leccare, passando capelli d'ombra e musica. Tra i monti, ci sono assoli e spettacoli con cast ridotto che guidano il pubblico attraverso temi come il genere, razzismo, religiosidade e direitos humanos. Come obras dramatúrgicas, portato in questo numero, ha cercato ispirazione nei fatti e nei regionalismi, nella letteratura, nessun folklore nazionale, tra le altre fonti.

I quattro laboratori aprono spazi per esperienze che stimolano la creatività, conoscenza di sé e consapevolezza del proprio corpo, attraversato dal contatto con il femminile. Usano le dinamiche di gruppo, socializzazione e giochi teatrali, improvvisazioni, tecniche di arti plastiche, danza e letteratura. La, diretto agli uomini, in particolare, discuterà la necessità di decostruire il machismo nella vita di tutti i giorni, rispetto delle differenze di genere, la difesa dell'equità e altri temi che servono a riprendere coscienza.

In apertura di questa edizione del Festival, giorno 18 Ottobre, Mulher em Cena promuove un Conversation Round sul tema “Il Protagonismo Femminile nei Movimenti Sociali”, quando si discuterà anche della rilevanza della programmazione nel contesto dell'affermazione delle donne e del superamento della discriminazione e della violenza.. Altri si occuperanno di questioni contemporanee rilevanti.

I Circoli di Conversazione e gli Spettacoli saranno trasmessi sul canale Instituto Arcana su Youtube. Il programma può essere seguito sulle reti dell'Istituto all'indirizzo @institutoarcana no Facebook e no Instagram.

Il IV Festival Mulher em Cena ospiterà il multi-artista, scrittore, poeta, attrice e insegnante di teatro Cristiane Sobral. Con 10 libri pubblicati, Cristiane ha partecipato a diverse antologie e i suoi testi sono stati tradotti e pubblicati in diversi paesi. Nell'anno 2019, ha tenuto conferenze sulla letteratura nera in nove università statunitensi, inclusivo a de Harvard. Nello stesso anno, è stato giudice del Premio Jabuti, nella categoria dei racconti.

Il Festival Mulher em Cena si realizza attraverso il termine di sviluppo con il Segreteria Speciale della Cultura fare Ministero del Turismo con Istituto Arcana in collaborazione con Unione dei lavoratori di banca di Brasilia e con produzione di Blocco B e fare Istituto di trasformazione.

Mostra programma:

RACCONTI DALL'INTERNO

Interattivo, lo spettacolo è un cerchio di due storie narrate da Véia, "la più vena delle vene!". Il racconto “The creator boy” ci introduce, in modo giocoso e beffardo, la creatività come possibilità di trasformazione, mentre “A Moça Redonda” parla della donna e del suo corpo come calderone di vita e di morte, in un ciclo eterno di creazione e distruzione. “Racconti dall'interno” è uno spettacolo giocoso creato appositamente per il bambino che vive dentro l'adulto. Factsheet: Testo, concezione, scenario, costumi e interpretazione: Anasha Gelli.

Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori.

giorno e ora: 22 Ottobre, alle 20:0

DONNE NATE CON I LORO FIGLI

Ideato e interpretato da Samara Felippo e Carolinie Figueiredo, e diretto da Rita Elmôr, “Donne che nascono con i figli” nasce dal desiderio delle attrici di indagare i propri processi di trasformazione dopo i figli. Comico e drammatico come la vita di una madre, lo spettacolo segue la traiettoria della rinascita delle donne dopo la maternità.

affrontare la gravidanza, puerperio, creazione, accettazione del corpo post-bambino e ritrovamento della sua nuova identità di donna, il lavoro cerca di decostruire e invitare le donne a pensare alla maternità al di fuori delle etichette.

Il testo contiene anche testimonianze video di altre donne. Questa immersione ha portato alla stesura finale del testo, e soprattutto, in un processo di guarigione per queste tre donne che, attraverso questo lavoro, hanno potuto rivisitare le loro relazioni con la maternità e gli antenati. giovani madri, maturo, separare, sposato, dipendente e indipendente. Mamme che vedono o che omettono.

Il pezzo si avvicina in modo sensibile, la vita quotidiana umoristica e sarcastica e i dilemmi dell'universo della maternità.

Factsheet: testo e recitazione: Samara Felippo e Carolinie Figueiredo; Direzione, saggio finale, scenografia e colonna sonora: Rita Elmor; Costumi: Mel Akerman e Mônica Xavier; Illuminazione: Paulo Cesar Medeiros; Direzione di produzione: Caio Bucker; e successo: Produzioni Artistiche Bucker e Produzioni Artistiche Senza Libretto.

Valutazione: Não recomendado paio menores de 12 anni

giorno e ora: 22 Ottobre, alle 20:30

MADAME FRÔDA IN(QUASI) CONCERTO

Madame Frôda il Clown, vive una musicista sconosciuta a livello nazionale e internazionale che farà la sua prima esibizione in pubblico, con un repertorio di brani che considera classici. Pervadendo vari stili musicali con i loro flauti, diverte e interagisce con il pubblico con la sua irriverenza, la tua goffaggine, la sua incapacità musicale con gli strumenti e il suo desiderio di suonare musica classica dal vivo per la prima volta, tutti insieme e allo stesso tempo. Alla fine della presentazione appariranno molti problemi., quella che potrebbe rivelarsi la sua ultima apparizione pubblica. Factsheet: Idealizzazione, concezione, drammaturgia e recitazione: Ana Luiza Bellacosta; e direzione: Denis Camargo

Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori

giorno e ora: 23 Ottobre, alle 20:0

TESTE DIVINE

Una mostra personale innescata da una domanda-desiderio fatta da un bambino nero, chi desidera una bambola che le assomigli. Le risposte sceniche alla domanda di desiderio del bambino portano alla composizione di scene sulla discendenza, famiglia, discriminazione raziale, pelle, spiritualità, differenza. Factsheet: Performance e drammaturgia: Andrea Flores; Spettacolo musicale: Leoci Medeiros; Allestimento e regia scenica: WLAD Lima

Parental Guidance: Não recomendado paio menores de 12 anni

giorno e ora: 23 Ottobre, alle 20:30

ENLUARADA: UN'EPOCA DI SERTANEJA

Lo spettacolo è un'esperienza artistica, gastronomico e sensoriale, dove l'attrice Caísa Tibúrcio racconta una storia di amore e morte ambientata nella campagna di Minas Gerais, mentre cucini e servi un pollo. Ancora con tanta musica suonata e cantata con la fisarmonica, lo spettacolo racconta una miscela di storie inventate e storie ricordate sulla base di materiali raccolti in interviste con donne nella loro famiglia ed esperienze nelle campagne di Minas Gerais. Factsheet: Progettazione, drammaturgia e recitazione: La casa di Tiburcio; e direzione scenica: Denis Camargo

Parental Guidance: Não recomendado paio menores de 14 anni

giorno e ora: 24 Ottobre, às 19h

KANARÔ

Kanarô è un rituale di sensibilità che sorvola la terra in un tortuoso percorso panoramico che attraversa l'immaginario, o sonoro, o literário e o dramatúrgico sensoriais sensíveis dos saberes sentidos e dos diálogos cosmológicos indígenas, inserti di vita non indigeni e cinestetici. È il transito alato delle metamorfosi dell'essere femminile amazzonico e delle sue ricerche politiche per un mondo buono ovunque, tutto il tempo, da qualsiasi essere. Factsheet: Prestazione: Dani Mirini; Regia e Concezione Musicale: Giovanni Veras; e ombre e tecniche sceniche: Janaina Lima e Bianca Moreira.

Parental Guidance: Não recomendado paio menores de 16 anni

giorno e ora: 24 Ottobre, alle 20:0

DOPO IL SILENZIO

Sul palco, silenzi, gesti e assenze parlano più delle parole nello spettacolo “After Silence”, Narrativa emozionante e inclusiva che unisce il teatro, balla e libra, regia di Eliana Carneiro e Rogero Torquato. Lo spettacolo si basa su fatti della vita di Helen Keller (1880-1968), che perde la vista e l'udito a pochi anni e vive in un mondo totalmente separato fino all'arrivo della maestra Anne Sullivan. Factsheet: Direzione: Eliana Carneiro e Rogero Torquato; Interpreti creativi: Camila Guerra, Naira Carneiro e Renata Rezende; e coordinamento della produzione: Akash Rosa

Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori

giorno e ora: 29 Ottobre, alle 20:0

LA PASSIONE SECONDO ADÉLIA PRADO

Sopra 30 anni di carriera, attrice Elisa Lucinda si immerge in una profonda immersione poetica in “A Paixão Segundo Adélia Prado” e traduce il poeta da Minas Gerais all'interno di una sceneggiatura creata per rivelare la sua nozione di peccato ed esporla attraverso l'opera della sua stessa parola. La donna benedetta sarà sulla scena, cattolico, ma capitanata dall'ondata di caldo del suo desiderio, da dove viene la tua donna ispirata eroticamente?.

Considerato il più grande poeta vivente della moderna letteratura brasiliana, Adelia Prado, con eleganza e linguaggio sofisticato, traccia un misterioso telaio sulla semplice quotidianità e ci restituisce il contenuto delle giornate arricchito dal suo sguardo. E così si traduce.

Lo spettacolo nasce con il sogno dell'attrice Elisa Lucinda e del regista Geovana Pires di mettere in scena una sceneggiatura con testi del più grande poeta brasiliano – e vive: Adelia Prado. Con il pieno consenso e il supporto di Adelia, il progetto è iniziato a Rio de Janeiro e ha segnato la riapertura del tradizionale spazio scenico Casa de Cultura Laura Alvim, ottenendo un grande successo di pubblico e di critica.

Sotto la direzione di Geovana Pires, si svela un'Adelia che spesso non si mostra al primo sguardo, ma è essenzialmente presente nella sua poesia di carne e sangue. Per il sacro velo che sembra coprire il segno della sua opera, non si vede il suo erotismo particolare e aperto, il tuo desiderio e tanto meno la tua affettuosa disponibilità, la tua storia d'amore, il tuo look sotto la tua gonna e quelli della tua generazione, governato dall'immagine della Vergine e dall'estremo desiderio represso.

Lo spettacolo presenta musica religiosa e regionale di Minas Gerais, sia per le citazioni nelle poesie che per la musicalità della sua poetica. La direzione musicale e gli arrangiamenti sono di Carlos Malta, il musicista del vento noto come "lo scultore del vento". Sul palco il musicista polistrumentista André Ramos, con il sassofono, flauto traverso, pianoforte e piffero.

Factsheet: Testo: Adelia Prado; Adattamento: Elisa Lucinda e Geovana Pires; Direzione: Piattino Geovana; Elenco: Elisa Lucinda; Musicista: André Ramos; Direzione musicale: Carlos Malta; e successo: Bucker Produzioni Artistiche e Casa Poema Produções.

Parental Guidance: Não recomendado paio menores de 12 anni

giorno e ora: 29 Ottobre, alle 21:0

GONNA DI PANDORA - MESSAGGI, RIVELAZIONI & DIFETTI

Spettacolo personale divertente e provocatorio che combina esperienze di gioco popolari, teatrali e musicali dell'artista Mariana Baeta all'approccio mitico-espressivo della regista Anasha Gelli. Da questo miscuglio di influenze, Appare la gonna di Pandora, le cui tasche contengono storie, canzoni, mandingas, misteri & fregature. Factsheet: testo e interpretazione: Mariana Baeta; e direzione: Anasha Gelli

Parental Guidance: Não recomendado paio menores de 12 anni

giorno e ora: 30 Ottobre, alle 20:0

MEDEIA NERA

Elencato come uno dei più importanti spettacoli nazionali in 2018 la rivista Bravo, Medeia Negra ricrea la tragedia greca per i veri contorni della voce, del corpo e pensiero di una donna di colore. lo spettacolo, regia di Tania Farias, porta interculturalità e riferimenti afro-diaspora, attraverso gli itàs e gli archetipi delle divinità come Nanã, iansan, Exu e Omolu. La narrazione espone l'oppressione subita dalle donne nere in diversi luoghi del discorso e tempi storici, rappresentata da Márcia Limma. Factsheet: Concezione e performance: Marcia Limma; Direzione: Tania Farias; e drammaturgia: marcio marciano, Daniel Arcades, Márcia Limma e Tânia Farias.

Parental Guidance: Não recomendado paio menores de 12 anni

giorno e ora: 30 Ottobre, alle 20:30

LOURENCIA
Donna di mezza età, poeta bloccato in pensieri solitari, vaga per la città impigliato nella frustrazione di esperienze non vissute. Factsheet: sceneggiatura e performance: Maysa Carvalho; e Direzione della Fotografia e Montaggio Video: Iside Aisha

Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori

giorno e periodo: 31 Ottobre, A partir la 19h

CICLI DI VITA

La storia racconta la relazione di una nipote e una nonna e i momenti di incertezza di fronte all'impossibilità del loro incontro. L'assenza installa paura nel cuore della ragazza, ma il ricordo delle esperienze vissute insieme rinasce con il ricordo di cosa significano la vita e la morte. Così, l'immaginazione apre la possibilità di nuovi modi di incontro tra i due, che ancora aspettano questo abbraccio tanto atteso. Factsheet: Testo, creazione e direzione: Soledad Garcia e Thiago Bresani; Attrici/Ombra: Soledad Garcia e Nina Bresani; Creazione e costruzione di sagome e scenografie: Soledad garcia.

Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori

giorno e periodo: 31 Ottobre, A partir la 19h

AMORE – TITOLO PROVVISORIO E INVARIATO

dentro una scatola dei ricordi, lassi spazio-temporali, dove le storie si confondono, ripetersi e rinnovarsi, guardando sempre a esperança de um novo recomeço. Uma caixa onde o Amor é o único elemento possível de transformação. Factsheet: Creazione e manipolazione: Mariana Baeta; Colonna sonora: Munha da 7 e Mariana Baeta; creazione di scatole: Console Toledo; e Produzione e realizzazione: La Compagnia dei Cassieri. di bambole www.ascaixeiras.com

Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori

giorno e periodo: 31 Ottobre, A partir la 19h

AMORE DEL CANE!

Una signora, carico di tristezza e solitudine, fisicamente indebolito, è completamente consegnato, in altre parole, cammina verso la morte. Quindi, in agonia mortale sorge un cane. Da questo incontro, sotto la cura delle zampe canine, a mulher cria forças para se afastar da morte e reabraçar a vida. Factsheet: Creazione e manipolazione: Jirlene Pascoal; Colonna sonora: Munha da 7, Geraldo Toledo e Jirlene Pascoal; creazione di scatole: Console Toledo; e Produzione e realizzazione: La Compagnia dei Cassieri. di bambole

Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori

giorno e periodo: 31 Ottobre, A partir la 19h

REVOAR

Una donna immersa in suoni esterni e interni non può respirare. Ao quebrar o ruído e cair no silêncio de si mesma a transformação pode aflorar. Factsheet: Creazione e manipolazione: Amara Hurtado; Colonna sonora: Munha da 7 e Amara Hurtado; creazione di scatole: Console Toledo; e Produzione e realizzazione: La Compagnia dei Cassieri. di bambole

Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori

giorno e periodo: 31 Ottobre, A partir la 19h

SORPRESA

Marmotta sobrevive em seu universo particular e solitário. Mas hoje é um dia especial. È oggi! In ultima analisi, il giorno che avevo tanto desiderato e programmato. É hoje que uma pessoa muito importante será surpreendida por uma grande festa em homenagem à sua existência. Marmotta então se dedica aos preparativos da festa para que tudo seja perfeito. Il pubblico è l'ospite d'onore di questa grande festa. O tempo é pouco, il sogno è grande e il resto è "sorpresa". Factsheet: Direzione: Lia Motta; Drammaturgia: Lia Motta; e produzione: CLA. Clown senza tela.

Parental Guidance: Não recomendado paio menores de 10 anni

giorno e ora: 31 Ottobre, às 19h30

Orario del workshop:

Teatroterapia dato da Anasha Gelli ed esclusivo per le donne. L'intenzione è quella di lavorare il linguaggio teatrale in una prospettiva di conoscenza di sé e di crescita personale. In questo processo, il partecipante intraprende l'avventura di diventare l'eroe del proprio viaggio di vita. Gli esercizi si sviluppano dalla consapevolezza del corpo dell'appropriazione del suo potenziale creativo. Il workshop incoraggia la percezione creativa, il linguaggio teatrale, la disinibizione, autostima e socializzazione, coinvolte in uno spazio di affetto e condivisione tra donne. Anasha è un'attrice, Direttore, arteterapeuta, terapista teatrale e formata in psicologia junghiana.

Turma 1: 5 incontri il martedì e il mercoledì, giorni 14, 15, 21, 22 e 28/09, il 19:0 a 22:0. Registrazione fino al 09/09

Turma 2: 5 incontri il mercoledì e il giovedì, giorni 13, 14, 20, 21 e 27/10, il 19:0 a 22:0. Registrazione fino al 07/10

Iscrizione accedendo al link: https://forms.gle/qJaWNDFjdK4S4RYz9 e selezionati riceveranno conferma via e-mail con il link per accedere alle classi.

Per maggiori informazioni: (61) 98402-3120 / oficinamulheremcena@gmail.com

espressivo dato da Ana Flávia Garcia ed esclusivo per le donne. Il workshop si basa sul rafforzamento e l'empowerment della persona, favorire l'approfondimento delle relazioni affettive, di sensibilità, affinare l'aspetto femminile dell'essere attraverso un processo creativo. La metodologia utilizza attività di integrazione (Dinamiche di gruppo), giochi di socializzazione, Giochi di teatro, improvvisazioni, varie tecniche di arti plastiche, danza, letteratura ed esercizi di consapevolezza del corpo. Ana Flávia è un'artista scenica, giocatore/creatore/creatura nel clown, prestazioni, direzione, messa in scena, drammaturgia e produzione.

Turma: 5 incontri il martedì e il giovedì, giorni 05, 07, 12, 14 e 19/10, dalle 19h alle 21h. Registrazione fino al 30/09, accedendo al collegamento: forme.gle/5ZMo5ZywdJDR2iK79

Per maggiori informazioni: (61) 98402-3120 / oficinamulheremcena@gmail.com

ruota da donna dato da Jirlene Pascoal ed esclusivo per le donne. Spazio creativo per le donne per esprimersi attraverso attività artistiche, da temi rilevanti per l'universo femminile. Un ambiente di cura collettiva in cui i partecipanti possono guardare se stessi e gli altri, costruire una rete di sostegno e fiducia reciproca. attraverso il corpo, di espressione visiva e verbale, the Wheel incoraggia i partecipanti a recuperare la propria autostima, creatività e gioia di vivere. Jirlene Pascoal, creatore-interprete, fabbricante di bambole e insegnante di laboratorio, agisce nel campo delle arti dello spettacolo dal 1987.

Turma 1: 5 incontri il lunedì, mercoledì e giovedì, giorni 20, 22, 27, 29 e 30/09, 09:00-12:00.

Turma 2: 5 incontri il lunedì, mercoledì e giovedì, giorni 20, 22, 27, 29 e 30/09, dalle 13h alle 16h.

Registrazione fino al 14/09, accedendo al collegamento: form.gle/7zZWGtdpo3uRZzA2A

Per maggiori informazioni: (61) 98402-3120 / oficinamulheremcena@gmail.com

Viaggio di mascolinità: oltre l'eroe dato da Rafael Gonçalves e Fernando Pessoa. Gli incontri avranno come temi generativi: machismo, violenza di genere, patriarcato, paternità, mascolinità egemonica, diversità di genere, infanzia e alcol e droghe. La sequenza di cinque incontri tra uomini (persone che si identificano come uomini, cis o transgender, indipendentemente dai tuoi affetti), mira a sostenere il movimento femminista nella decostruzione del machismo strutturale che provoca sofferenza a tutti. Rafael Gonçalves e Fernando Pessoa formano il gruppo Masculinites – cosa ne pensi: Educazione, Comunicazione e Cura tra gli uomini in modo integrato e partecipativo, riunire gruppi per lo sviluppo delle intelligenze emotive e affettive, che aiutano uomini e donne nelle sfide dei tempi nuovi.

Turma: 5 incontri la domenica, giorni: 26/09, 03, 10, 17 e 24/10, dalle 09.30 a 12.30.

Registrazione fino al 20/09, accedendo al collegamento: form.gle/eEjZd98tiCJ1nE9A8

Per maggiori informazioni: (61) 98402-3120 / oficinamulheremcena@gmail.com

Programmazione dei turni di conversazione, mediato da Latte Najara:

Protagonismo Feminino nos Movimentos Sociais

Con Maria José Furtado (SEC. delle Donne – Sindacato dei Lavoratori di Banca), Elis Regina (SEC. delle Donne – FETECCN), Samantha Nascimento (SEC. della lotta al razzismo - CUT/DF), Adriana Fernandes (SEC. di genere - MST/DF) e Georgina Fagundes (Istituto Arcana)

giorno e ora: 18 Ottobre, às 19h

Processi creativi e maternità

Con Samara Felippo e Carolinie Figueiredo, protagoniste di "Donne che nascono con bambini", e Anasha Gelli, dallo studio Umbigo de Eros

giorno e ora: 19 Ottobre, às 19h

Narrazioni personali per la pluralità della scena

Con Andrea Flores, protagonista di “Testa Divina”, e Ana Luiza Bellacosta, da performance “Madame Frôda In(quasi)Concerto"

giorno e ora: 20 Ottobre, às 19h

Percorsi poetici e antenati

Con Dani Mirini, protagonista di "Kanaro", e Caísa Tiburcio, del montaggio “Moonlit: un'epopea di Sertaneja"

giorno e ora: 21 Ottobre, às 19h

Vita contemplativa e impegno sociale

Con Marcia Baja, insegnante di pratiche contemplative che coinvolgono il corpo e la natura

giorno e ora: 25 Ottobre, a 19 h

Decostruire i pregiudizi nella società contemporanea

Con Elisa Lucinda, protagonista di “A Paixão Segundo Adélia Prado”, Camila Guerra, Naira Carneiro e Renata Rezende, attrici di “Dopo il silenzio”

giorno e ora: 26 Ottobre, às 19h

provocazioni – Cultura in tempo di pandemia

Con Marcia Limma, di "Medea Nera", e Mariana Baeta, di Cla. I cassieri

giorno e ora: 27 Ottobre, às 19h

caleidoscopico – ispirazioni per la scena

Com Lia Motta, attrice e regista di "Sorpresa", Amara Hurtado, di Cla. I cassieri, Maysa Carvalho, interprete di "Lourença", e Soledad Garcia, di Cla. Lumiato

giorno e ora: 28 Ottobre, às 19h

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*