Casa / Art / Helena d'Avila - “E tutte le prospettive d'arte”, Edmundo Cavalcanti

Helena d'Avila - “E tutte le prospettive d'arte”, Edmundo Cavalcanti

Edmundo Cavalcanti é Artista Plástico, Colunista de Arte e Poeta.

Edmundo Cavalcanti Plastic Artist, Editorialista Arte e poeta.

1- Dove sei nato? E qual è la tua formazione accademica?

Sono nato a Porto Alegre RS.

Facoltà di Belle Arti UFRGS.

diploma post-laurea in Film Production PUCRS.

2- Come e quando si dà il primo contatto con le arti?

Vengo da una famiglia di artisti, da bambino frequentare vernissage, tra cui una delle mie zie di proprietà galleria, sempre mi è piaciuto questi incontri, Anche se molto piccolo.

3- Come hai trovato questo o regalo?

Sempre ho scritto e fatto illustrazione per le mie storie di scuola materna e alfabetizzazione precoce, Più importante per me era lo scenario storia, sempre creando ambienti progettati per i saggi scolastici.

Helena d'Avila é Artista Plástica.

Helena d'Avila è di plastica Artista.

4- Quali sono le vostre influenze principali?

Ho molte influenze, Mi è piaciuto vedere le mostre Iberê Camargo, illustre concittadino, già nel College of Arts, UFRGS, Ho avuto contatti con altre bestie vernice, Sono rimasto affascinato con Willem de Kooning, con il gruppo COBRA, più pittura astratta, altra passione era quella di conoscere il lavoro di Anselm Kiefer.

5- Quali materiali si usa nelle sue opere?

Io uso spesso vernice acrilica, ma anche lavorare con intonaco, spackling e mi utilizzare collage, a volte. Come il tempo di pittura, stesso mi dice cosa indossare, rispettare questo dialogo.

6- Qual è il tuo processo creativo in sé? O che ispira?

Ci sono molte ispirazioni, a volte su un orologio immagini che attraggono me viaggiare lì disegno o fotografia, una ricerca che da sempre è il tempo, memoria, quando vedo che questa immagine cammino non c'è più, Vedo la possibilità di dare un altro contesto alla pittura, di solito gioca, giocare con questa qualità dobbiamo rompere l'immagine registrata in sé, Faccio sovrappongono altre immagini e le foto di altri tempi e luoghi, anche nella stessa vernice, ma un altro contesto a creare uno scenario immaginario alla realtà che saranno esposti nello stesso spazio e tempo. Questo insieme di prospettive e mondi paralleli mi affascina.

7- Quando si effettivamente cominciato a produrre o creare le loro opere?

Ero ancora presso la Facoltà di Lettere, negli anni 90, la partecipazione a saloni nazionali ed internazionali, già entrato in mostre di giovani artisti emergenti e, tutti nella zona istituzionale, Ho avuto grandi opportunità in quel momento, Era l'unico modo per i giovani artisti di contattare curatori e galleristi in tutto il mondo.

8- L'arte è una squisita produzione intellettuale, dove le emozioni sono incorporati nel contesto della creazione, ma nella storia dell'arte, vediamo che molti artisti sono derivati ​​da altri, seguendo movimenti tecnici e artistici attraverso il tempo, Possiedi un qualsiasi modello o l'influenza di qualsiasi artista? Chi sarebbe?

Ho avuto diversi mentori, gli insegnanti e gli artisti che ho vissuto e ammirato, Corrente Daniel E 'stato un influenza per molti giovani aspiranti alle arti visive, già mi sono divertito molto del suo lavoro e ha fatto un corso invernale, Al termine, Volevo solo andare in studio e dipingere come lui lol, ma ero anche molto influenzato da Leda Catunda, POP mio fianco che è ancora con me, a volte.

9- Che cosa significa per te l'arte? Se si dovesse riassumere in poche parole il significato delle Arti nella vostra vita…

L'arte è il mio modo di espressione, quando ho pensato di diventare un professionista che aveva frequentato la psicologia, filosofia e pedagogia, ma mi sentivo di poter fare la differenza nel modo di pensare con le altre arti visive, Ho capito subito che la mia vocazione era non solo un hobby. Oggi mi rendo conto di come l'arte cambia pensieri e le emozioni, arte vibra ad una terra dove la psicoanalisi stessa funziona, Posso trasformare l'angoscia, traumi, politica sociale, in altre parole, l'arte ha il potere di guarire nel visualizzatore, in qualche modo… anche mescolare le viscere doloranti.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

10- Quali tecniche si usa per esprimere le proprie idee, sentimenti e percezioni sul mondo? (Sia che si tratti attraverso la pittura, scultura, disegno, collage, fotografia… o utilizza diverse tecniche per rendere un mix di varie forme d'arte).

Penso che qualsiasi forma d'arte è possibile lavorare, a condizione che abbiamo le competenze per sviluppare, Ho fatto mostre fotografiche, oggetti, scenari per il teatro, scenografia nel cinema, Ho lavorato con interventi di strada, graffiti, in ultima analisi,, la mia pittura è solo un modo di esprimermi, anche se ha altra, Dipingere per me è qualcosa di sublime, il luogo che può essere vero con maggiore facilità.

11- Ogni artista ha il suo mentore, che persona che si mirroring che incoraggiati e si ispirati a seguire questa carriera si, andare avanti e prendere i vostri sogni degli altri livelli di espressione, che questa persona è e come si introdusse nel mondo dell'arte?

Le mie zie artisti, Helena Maya d'Avila e Liana d'Avila Brandão, Mi hanno incoraggiato fin dall'infanzia.

12- Avete un'altra attività di là di arte? Si dà lezioni, conferenze etc.?

Attualmente mi dedico a tempo pieno al mio studio.

13- Le sue principali mostre nazionali e internazionali e le loro premi? (menzione 5 ultimo)

territori adulterati, MACRS individuo a Porto Alegre / RS curatore Ana Zavadil.

Paesaggio (in) certa metropolitana, Montevideo Uruguay.

Indicazioni individuale Itaú Brasilia.

Gunter II Premio di Pittura – MAC Ibirapuera di San Paolo.

ArtExpoNewyork Marcelo Neves Art Gallery. Sp-sp. @marcelonevesartgallery.

Presentazione del libro – Fumproarte e l'esposizione del Gruppo 3×4 visita di scambio Art Porto Alegre / RS.

L'esposizione la condizione di base – Fondazione Vera Chaves Barcellos Viamão / RS.

Successivo solista mostra Museo Luiz de Queiroz a Piracicaba – SP, curatore Carlos Augusto de Almeida Rossi.

14- I suoi progetti per il futuro?

Ho intenzione di migliorare la, per imparare, studiare e lavorare ancora di più in modo che la mia arte ha un significato più grande, consapevole che trasforma e formatura di opinioni.

Secondo lei qual è il futuro dell'arte brasiliana e dei suoi artisti? (nel contesto generale) e perché così tanti artisti stanno dando la preferenza per mostrare il loro lavoro in mostre internazionali nonostante i costi elevati?

Di fronte alla crisi che stiamo vivendo nel paese, Credo che molti artisti hanno affrontato con grande motivazione, molte fiere, molte nuove gallerie, il mercato è solo un dettaglio, ciò che si muove un artista è la volontà di fare, per esprimere, Penso che abbiamo molti buoni artisti in formazione, Case e corsi, tutti di andare a un piano di costruzione e lo sviluppo culturale. Le crisi sono la prova che dobbiamo andare, Non essere l'ultimo e non è stato il primo, motivo di lavoro hanno sempre. Quello che vedo è un crescente interesse per gli artisti latino-americani, Africa e Asia, questo fa sì che una motivazione, Americani ed europei che investono in noi brasiliani, più investiamo nel nostro paese.

Ho notato che alcune gallerie tradizionali attività di chiusura. Artisti stanno dando la preferenza ad esporre a spazi culturali. Secondo te quale sarebbe la causa?

spazi culturali sono sovvenzionati e lavorare con le comunicazioni, questo lo rende fattibile ed è anche un modo per legittimare un artista, capita di essere accettato in una piattaforma affidabile, Questo è stato l'obiettivo di essere stato avvicinato da importanti gallerie in un prossimo futuro.

.

Facebook: www.facebook.com/hmdavila2

Instagram: @helena_davila

blogspot: 3x4visita.blogspot.com

.

….

.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*