Casa / Art / “Inserimenti” alla Galleria Patrícia Costa

“Inserimenti” alla Galleria Patrícia Costa

Adriano Mangiavacchi completa più di 40 anni di traiettoria ed espone nuove opere

In 1982, L'artista italiano Adriano Mangiavacchi ha tenuto la sua prima mostra personale al Parque Lage. Quattro decenni dopo, presenta opere recenti e inedite nella mostra “Inserções”, che apre il giorno 8 Dicembre, alla Galleria Patricia Costa, in Copacabana, e il giorno 17, presso la Casa di Petrópolis, nella Serra Fluminense.




A cura di Claudia Saldanha, al esposizione riunisce oltre 18 opere prodotte tra 2018 e 2022. Utilizzando il processo di "seripittura" – termine ideato dall'artista che riunisce le qualità della pittura e della serigrafia -, produce retini di diversi formati agglutinati, come se fossero pezzi di all'aperto, comporre un'unica opera (alcuni misurano addirittura 1,60 mx 2,20 m).

“Perché ‘Inserti’? inserire è includere! Inclusione di più parti diverse per creare un'unione armoniosa. Inserire è entrare, è appartenere, è arrendersi, si sta tuffando, è approfondire. In ultima analisi, In-essere è l'atto di “essere” in!", consente di definire l'artista.

sono inserti casuali, che riscattano paesaggi dal colore del giallo, arance e verdi, presente nella natura brasiliana che Mangiavacchi tanto ammira. I colori sono il risultato della miscelazione di colori acrilici, quindi numerata, meticolosamente, per dare origine alla tua tavolozza. in alcuni frame, utilizza vernici iridescenti, con conseguente riflessi metallici.




“Adriano si appropria del paesaggio di Rio come uno che conosce a fondo la città.. un assiduo osservatore, quella testimonianza della vita dei suoi abitanti e del paesaggio stesso, finisce per innamorarsi del suo oggetto del desiderio., dice curatore, Claudia Saldanha.

Il fascino che l'arte urbana esercitava su Mangiavacchi

All'età di sette anni, Già Adriano Mangiavacchi riproduceva con le sue matite colorate la texture vellutata dei fiori. Nel 70, arriva in Brasile e incontra Luiz Aquila, quando inizi a frequentare il tuo corso di pittura, a Petropoli.

In 1980, Adriano assume davvero la vocazione per l'arte, entrare a far parte del gruppo di Paulo Garcez, che impara la disciplina del lavoro, la ricerca del linguaggio, l'atteggiamento critico. Riprende il suo fascino per la poesia urbana.

Ricevi notizie da Fiere ed Eventi in genere nel nostro gruppo Whatsapp!
*Solo noi pubblichiamo nel gruppo, quindi non c'è spam! Puoi venire con calma.

In 1986, vigilia delle elezioni, documentato i resti di pubblicità che coprivano le mura della città. La drammaticità e la spontaneità di questi interventi finirono per influenzare una fase notevole della sua carriera., in un momento di grande potenzialità pittorica. “La città è una straordinaria fonte di ispirazione”, dice.



Servizio
“Inserti” – personale opere recenti di Adriano Mangiavacchi
A cura di: Claudia Saldanha
Apertura: 8 Dicembre, dalle 17:00 alle 21:00
Visitazione: di 9 Dicembre 2022 al 14 Gennaio 2023
Funzionamento: Lunedi al Venerdì, da 11.00 a 19:0; Sabato, da 11:00 a 17:00
Local: Galeria Patricia Costa
Indirizzo: AV. Atlantico, 4.240/negozi 224 e 225 – Copacabana – RJ
Telefono: +55 21 2227-6929/98868-1993
PG
Ingresso gratuito
Contatti: www.galeriapatriciacosta.com.br/@galeriapatriciacosta

Informazioni per la stampa: BriefCom Communications Advisory/Bia Sampaio: +55 21 98181-8351/biasampaio@briefcom.com.br/@briefcomcomunicacao

Servizio domiciliare Petrópolis

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*