Casa / Art / Arcênico Nucleus of Creations discute il vuoto delle relazioni umane nello spettacolo virtuale 'Silence’

Arcênico Nucleus of Creations discute il vuoto delle relazioni umane nello spettacolo virtuale 'Silence’

Assembly rivisita le origini del collettivo Rio-Pretense, che nasce dall'incontro dei laureati in Arti dello Spettacolo all'Università di Londrina. Premiere ha giorni di mostre 24, 25 e 26 Novembre

Con quasi un decennio di traiettoria nella scena artistica di São José do Rio Preto, il Nucleo Arcenico delle Creazioni risale alle sue origini con l'assemblaggio di “Silenzio”, produzione per l'ambiente virtuale che propone una riflessione sul vuoto dei rapporti umani. I lavori si aprono questa settimana, con mostre dal martedì al giovedì (24 al 26 Novembre).

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Lo spettacolo è basato sul testo drammatico “Silenzio”, che integra il libro “Il corpo dell'attore”, dall'insegnante, artista e ricercatore Aguinaldo Moreira de Souza, che era un professore di quattro membri del collettivo Rio-Pretense nel corso di laurea in Arti dello spettacolo presso l'Università statale di Londrina (UEL).

Con la regia di Souza, il progetto di “Silenzio”, che è stato incluso nel Nelson Seixas Award 2020, della Segreteria Comunale alla Cultura, rivisita un'assemblea nata in ambito accademico nel 2007, frutto del progetto di iniziazione scientifica “Prove di corpi postmoderni”. Il montaggio si è basato sullo studio di opere specifiche del drammaturgo Samuel Beckett e sui ricordi privati ​​degli attori innescati dalla lettura di questi lavori. Le scene create sono state organizzate drammaturgicamente da Souza e pubblicate, il 2013, nel libro "O Corpo do Ator".

“Oltre a riassemblare il testo, ci proponiamo di rivisitare le procedure creative che l'hanno promosso, avendo come "punti di (Re)incontro’ la sceneggiatura creata e le opere di Samuel Beckett, firma, assim, uno scambio non solo geografico, per aver invitato un regista esterno a Rio Preto, ma anche temporale, tra gli artisti del Nucleo Arcenico oggi e gli artisti che eravamo nel primo decennio di questo secolo”, commenta l'attore e regista Alexandre Manchini Jr., uno dei fondatori del collettivo rio-pretense.

Oltre alla visualizzazione di “Silenzio”, al lavoro virtuale, il Nucleo Arcenico terrà anche una serie di workshop virtuali, per invitare artisti e comunità a riflettere sui processi creativi nell'universo artistico. Copie del libro saranno messe a disposizione anche delle biblioteche e degli spazi culturali della città e verrà pubblicato un articolo sul processo di creazione della mostra..

Il programma delle attività inizia martedì, 24 Novembre, às 18h, con una formazione in diretta sui social media presso l'Arcene Nucleus. Lo stesso giorno, alle 22:00, la visualizzazione di “Silenzio". Ci sarà anche una mostra della mostra sui social del Centro Cultural Vasco (25/11, alle 22:00) e azienda. Scenic (26/11, alle 22:00).

Secondo Manchini, la pandemia covid-19 ha accentuato la percezione del vuoto esistenziale nelle persone. “Allo stesso tempo il dialogo è ristretto alla sfera virtuale, non si può negare che l'isolamento e la decelerazione di questa logica produttivista causata dalla pandemia ha aperto crepe negli ingranaggi di questa serie di disumanizzazione. Di fronte a questo orizzonte di fallimento - il mercato finanziario, della leadership politica e della vita stessa - abbiamo iniziato, Forse, vivendo un fenomeno da cui la società contemporanea è fuggita: la percezione del vuoto”, rinforza.

SINOSSI:

Il giorno della morte dell'anno della pandemia, due attori si sono riuniti per salvare uno spettacolo di 15 anni fa sul lutto, memoria, cicatrici e silenzi. Dall'episodio della morte del padre, due fratelli cercano di reimparare a convivere con i loro ricordi privati ​​e i loro vuoti condivisi.

FACTSHEET:

Spettacolo di "silenzio", del Nucleo Arcenico delle Creazioni.

Direzione: Aguinaldo de Souza
Elenco: Alexandre Manchini Jr. e Bruno Cavalcanti
Oratori poetici: Guilherme Di Curzio e Vinícius Frances
Drammaturgismo: Alexandre Manchini Jr.
la preparazione del corpo: Vinícius francese
Lighting design: Luís Fernando Lopes
Design di costumi: Bruno Cavalcanti
sarta: Maria Regina Manchini
Assemblaggio tecnico: Luís Fernando Lopes
Assistente tecnico: Malu Oliveira
Foto, riprese e montaggio: Guilherme Di Curzio
Disegno grafico: June kp!
Ufficio stampa: Graziela Delalibera
Produzione esecutiva: Larissa Macena
Produzione amministrativa: Nathalia Paschoalli
Realizzazione: Arcene Creation Center e Rio Preto Culture Secretariat / Nelson Seixas Award

SERVIZIO:
Workshop virtuali. Formazione dal vivo (24/11, às 18h). Vivi il "processo creativo del silenzio’ (25/11, às 18h). Vivi di politiche pubbliche di cultura (26/11, às 18h). Su Facebook e Youtube del Nucleo Arcenico delle Creazioni. Libero
Proiezioni dello spettacolo "Silence". Giorno 24/11, alle 22:00, su Facebook e Youtube del Nucleo Arcenico delle Creazioni. Giorno 25/11, alle 22:00, su Facebook e Youtube presso Centro Cultural Vasco. Giorno 26/11, alle 22:00, no Facebook e Youtube da Cia. Scenic. 16 anni. Libero

Lancio dell'articolo e donazione del libro. Giorno 27/11. Libero

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*