Casa / Art / mappe del progetto 14 spazi indipendenti di produzione socioculturale
il pilastro. Foto: Jean Peixoto.
il pilastro. Foto: Jean Peixoto.

mappe del progetto 14 spazi indipendenti di produzione socioculturale

Con la promozione di Assessorato alla Cultura ed Economia Creativa del DF, la società civile organizzata avvia la seconda fase del

territori culturali

Il progetto di iniziativa collaborativa riunisce collettivi, azioni e spazi culturali in rete di supporto con flussi informativi information, attività e conoscenze

Il progetto territori culturali consiste nel rafforzare i legami tra i territori mappati dal progetto nell'anno di 2020 e quello in 2021 intende abilitare e dare visibilità alle azioni promosse.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Fanno parte della rete costituita dall'iniziativa 14 spazi, collettivi, progetti e agenti culturali di diverse aree, già esistente, con presenza in otto Regioni Amministrative essendo loro Ceilândia, Maned, paranoia, Planaltina, piano Pilot, felce, São Sebastião e Taguatinga.

come punto comune, tra loro prevale la performance socioculturale, la difesa del diritto alla cultura e la promozione della cittadinanza. Il contributo diretto delle risorse genererà, circa, 70 lavori temporanei diretti e circa 230 indiretta.

Il rafforzamento dei legami tra queste comunità apre la strada alla riflessione su un'inversione dell'ordine di accesso alle politiche pubbliche. e più, costruire dibattiti sul movimento dal basso verso l'alto, dove gli individui – nella società – delineare e realizzare azioni socioculturali in difesa dei diritti umani e collettivi.

Le valvole motrici di questi incontri [tra territori] provengono dall'arte e dalla cultura locale., alleato al contesto storico. E progettano un ecosistema vivente, più collaborativo e trasversale.

Ampia programmazione con una diversità di linguaggi artistici e formativi, il progetto garantisce l'accesso democratico alla popolazione, poiché tutte le attività proposte saranno gratuite. Puntualmente, saranno effettuate mappature specifiche per generare indicatori culturali al fine di promuovere agende legate alla diversità e al rispetto dei diritti umani.

Tutte le attività saranno dotate di strumenti per promuovere l'accessibilità per le persone con disabilità, come traduzione in Bilancia, testi accessibili alla lettura tramite software di lettura per non vedenti, menzione dell'hashtag #PraCegoVer e sottotitolazione dei video prodotti.

A causa della pandemia di Covid-19, Una parte significativa delle attività formative e delle presentazioni sarà svolta sulle piattaforme virtuali di YouTube, Facebook, Zoom Incontra le nuvole, Google Meet e Instagram.

Complessivamente, gli Stage Territori Culturali 2 promuoverà 135 azioni comprendente più di 584 ore. di lunga durata, il progetto continuerà in attività fino al 25 Febbraio 2022. Programma completo e maggiori informazioni su mapati.org.br/noticias . Segui il progetto su Instagram su @territori.culturali.

territori culturali – Palcoscenico 2 è un risultato di Associazione artistica Mapati, anche project manager, con il sostegno Istituto Macondo e conta sul supporto di Segreteria di Stato della cultura e dell'economia creativa del Distretto federale sotto il termine MROSC n. 14/2021 e processo No 00150-00001134/2021-58.

Eis o Territori Culturali - Stage 2 con i profili degli spazi riassuntivi delle attività proposte

il pilastro arti visive, performativo, pensiero critico fuori asse, così è il pilastro, una galleria d'arte, uno spazio multilingue, un caffè, una scuola di arti creative, un collettivo. Tutto e un po' di più a Guará e Gama.

Mini Doc: youtu.be/69Tea1xLt2Q

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, produzione di 4 podcast durante il progetto, 1 corso in professioni artistiche di media durata e 4 lezioni di curatela, estetica e educazione artistica e vivere di chiusura delle attività.

Amici del Centro Storico di Planaltina – ACH11 Creato in 2007, l'Associazione Amici del Centro Storico di Planaltina ha la missione di difendere e preservare il patrimonio storico, artistico e culturale di Planaltina attraverso la promozione della cultura.

Mini Doc: youtu.be/3bs8Qrj4FDc

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, produzione di ricerca che, con durata di 80 ore, punterà a mappare le strutture culturali della Planaltina, certo che la tabulazione di questa ricerca genererà un prodotto, che è una pubblicazione digitale con ampia distribuzione, per essere presentato per la prima volta nel vivere di esposizione della ricerca e chiusura delle azioni.

Afrocomunità – Asè Dudu Ci 33 anni, il gruppo Asè Dudu sviluppa un lavoro importante nella comunità di Ceilândia, mettendo in luce le diverse sfumature che compongono la cultura nera e demistificando e mettendo in primo piano le sue radici..

Mini Doc: youtu.be/2iM63G6MOB8

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, produzione di 3 laboratori sul territorio con 20 ore ciascuno e vivere di chiusura delle attività.

CapTal Graphite è un collettivo giovane, creativo e audace della RA di Ceilândia che porta l'arte nelle sue vene e aerosol. Esprime la sua visione del mondo su tele e pareti di cotone attraverso la tecnica del graffiti.

Mini Doc: Youtube/–puamj2J6U

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, produzione di 3 laboratori sul territorio con 20 ore ciascuno e vivere di chiusura delle attività.

casa Akotirene è un quilombo urbano situato a Ceilândia e sviluppa varie azioni culturali e sociali.

Mini Doc: youtu.be/FELnEOTzogo

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, produzione di 3 laboratori sul territorio con 20 ore ciascuno e vivere di chiusura delle attività.

Casa Viola - Stivali Venere Associazione Femminista Lesbica di Brasilia – stivale di Venere – è un'organizzazione non governativa, senza scopo di lucro, per la difesa e la promozione dei diritti umani con un focus sui temi dell'orientamento sessuale, genere e razza/etnia.

Mini Doc: youtu.be/ekvo8VzoBuA

– Realizzazione di vivere varo delle quote del territorio di Casa Roxa – Coturno de Venus, produzione di ricerca, con durata di 80 ore di lavoro, che si tradurrà nel censimento della cultura LGBT DF: mappatura di entità e agenti culturali, essere mostrato per la prima volta in vivere presentazione della ricerca e chiusura delle azioni.

Collettivo nero situato nel territorio di Fern, cerca di far rivivere ricordi ancestrali di resistenza e le esperienze di militanza personale acquisite nel nostro ambiente [Comunità, artistico, culturale, accademico], usando Afroaffect e la cura di sé come strategie per rafforzare individualmente e collettivamente le ragazze e le donne nere in tutta la loro diversità, incoraggiandoli a combattere il razzismo, lesbofobia, o machismo, la violenza e le varie oppressioni che affliggono le loro vite their, rendendo possibile riformulare e creare nuovi percorsi.

Mini Doc: youtu.be/AD2zOM5knCM

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, 1 mappatura dell'artista, gruppi e collettivi indipendenti del territorio di Fern, 7 circoli di conversazione e vivere chiusura delle azioni.

Collettivo della Diga a Qui è un gruppo formato dall'unione di diversi collettivi che lavorano in Paranoá, Parco Itapoã e Paranoá, in modo indipendente, promuovere l'arte, cultura e tempo libero accessibile, tanto geograficamente quanto economicamente, per le comunità locali.

Mini Doc: youtu.be/Fy8ancNNZgA12

– Realizzazione di vivere di svincolo delle azioni del Collettivo DBPC – Dalla diga a qui, 1 montaggio minidocumentario, 1 Officina, 1 uscita mini-documentario con chiusura delle azioni.

Scuola Collettiva Libera di Occupazione Culturale Mercado Sul Vive lavora a Taguatinga nel valorizzare la conoscenza popolare, stimolare lo scambio di conoscenze e orizzontalizzare le conoscenze. Ha lo scopo di equipaggiare persone e collettivi, potenziare posti di lavoro e produzione di reddito locale. per raccontare le tue storie, accarezzare la memoria, rafforzare la comunità come territorio culturale ed espandere l'articolazione con i movimenti locali.

Mini Doc: youtube.com/watch?v = QSzhfIZFbgo

– Realizzazione di 1 vivere lancio del progetto, 2 capacità di 12 ore, 2 vivere (annuncio/fine corsi), 1 corso di conoscenza tradizionale con 60 ore e 1 vivere chiusura delle azioni.

Poesia collettiva nelle Quebradas nato a 2015 negli anfratti di Planaltina DF, è dedicato alla proiezione e al rafforzamento dell'hip-hop, concentrandosi sulla letteratura periferica attraverso un movimento importante per valorizzare questa lingua e cultura delle periferie attraverso: graffiti, DJ, MC, poesia, rottura danza e conoscenza. Il progetto educativo mira a rafforzare la cultura della pace che deve essere conquistata nella società. L'azione si concentra sull'azione collettiva, indicando possibilità di intervento da parte di tutti coloro che sono disposti e disponibili a costruire arte in un contesto di pluralità umana. L'obiettivo è sviluppare attività culturali per promuovere spazi di inclusione nella città di Planaltina attraverso la costruzione di contesti che valorizzino la diversità di azione ed espressione dei diversi gruppi, al fine di approfondire l'interazione tra la comunità artistica e la comunità locale.

Mini Doc: youtu.be/xZgmo3Iox-c

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, 5 formazioni, interventi urbani che graffieranno 15 muri delle scuole a Planaltina e 1 serata di poesia con attività di chiusura.

Collettivo Poesianoá è un sbattere eseguito da Coletivo Noá, attraverso la correlazione del collettivo noiz-for-noiz. L'evento è nato a 2019, in Paranoá, attraverso occupazioni di spazi pubblici e sostegno comunitario. Contando su 8 edizioni, l'obiettivo dell'evento è creare spazi con la musica, poesia, affetto e rispetto, combattere atteggiamenti macho, LGBTfobici e razzisti all'interno della comunità, che manca anche di infrastrutture per gli spazi culturali.

Mini Doc: youtu.be/UTthB0HH5-g

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, 1 vivere Slam Launcher (regole), 1 laboratorio di produzione libraria artigianale, 1 vivere della giuria del risultato Sbattere e 1 vivere fare Sbattere con cessazione delle attività nel territorio.

Sebastian è un collettivo di educazione artistica formato da donne operatrici culturali a São Sebastião. Anche co-fondatori di Casa Frida, casa della cultura e rifugio per le donne in situazioni di violenza (2014-2019), Sebastianas oggi amplia il proprio target di servizio, consolidandosi come spazio collaborativo e plurale, libero pensiero, produzione e crea un repertorio di lotta e resistenza culturale all'interno di São Sebastião che dialoga con i giovani locali e le loro famiglie. Sono assi strutturali: mucca, genere e territorio.

Mini Doc: youtube.com/watch?v = XzuUIcsMOdE13

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, 5 Chat, 2 Workshop, 1 evento di lancio della pubblicazione virtuale, 1 vivere di chiusura delle attività.

Territorio Culturale Paranoá il progetto arriva a sostanziare il territorio culturale di Paranoá, fisico e soggettivo dove Mestra Martinha do Coco ancora le sue attività socioculturali per la sua comunità.

Mini Doc: youtube.be/M-2GUEG8zNg

– Realizzazione di vivere lancio del progetto, 1 mappatura degli agenti culturali in Paranoá, 6 ruote ad azione artistica, 6 lezioni, 1 spettacolo di cultura e diversità, 5 sessioni di club cinematografici e 1 vivere di chiusura delle attività.

Tranzine-se Diana Salu, artista, scrittore, editore e produttore, ideatore del progetto Tranzine-se – laboratorio fanzine, è un progetto rivolto esclusivamente alle persone trans (travestiti, transessuali maschi e femmine, persone transgender e non binarie).

Collegamento: instagram.com/diana.salu/

– Realizzazione di 1 vivere del lancio delle azioni di Tranzine-se, realizzazione di 6 Corsi (separato in moduli) di fanzine per persone trans e 1 vivere chiudendo con il bilancio delle azioni sviluppate.

Associazione Artistica Mapati – AAMA, senza scopo di lucro, è stato incorporato in 1998 sostenere e sviluppare la ricerca e la pratica artistica, culturale ed educativo. Gli incentivi sono dati attraverso corsi, allenamenti, così come l'editing del libro, riviste e audiovisivi. Prodotti e servizi artistici e culturali realizzabili in partnership con aziende e società nazionali o estere. AAMA si basa sulla creazione di mezzi per promuovere la cittadinanza e difendere i diritti di tutti. Nella struttura statutaria dell'ente, questo si ottiene attraverso pratiche affermative di natura sociale, educativo, culturale e sportivo. Porte aperte alla diversità, la sua sede si distingue per essere un territorio inclusivo e democratico. Posture discriminatorie di razza, orientamento sessuale, opzioni politiche di partito, le ideologie e le credenze religiose sono decostruite. Con questa, si aprono nuove prospettive per la formazione di una società empatica e gentile. Multidisciplinare, AAMA crea, sviluppa ed esegue progetti e programmi autoriali ed esclusivi, oltre a gestire progetti che hanno carattere di network. Per quanto riguarda la trasparenza, tutti i dati contabili, raccolti e archiviati seguono gli standard contabili brasiliani. Alla fine di ogni anno fiscale, il bilancio dell'ente è disponibile per la consultazione da parte di qualsiasi cittadino. Audit, anche da enti esterni e indipendenti (se è il caso), dell'applicazione di eventuali risorse oggetto di clausole associative sono previste dalla normativa. La rendicontazione di tutte le risorse e beni di pubblica origine ricevuti è resa secondo quanto determinato nell'unico comma dell'art.. 70 della Costituzione federale e del diritto complementare. In questo progetto, è il gestore della partnership.

Collegamento: mapati.org.br

– Realizzazione di 1 vivere di lanciare le azioni globali del progetto Territori, gestione di tutte le azioni progettuali nei confronti di altri territori, 1 tenendo un workshop sui termini di sviluppo basato sul MROSC e 1 vivere chiudendo con il bilancio di tutte le azioni intraprese nel progetto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*