Casa / Art / “SILICE”, film sulla produzione di arte in vetro
Vetro liquido. Foto: Daniel Souza.
Vetro liquido. Foto: Daniel Souza.

“SILICE”, film sulla produzione di arte in vetro

Regista e artista visivo, Camilla Stefanini e Patricia Bagniewski [rispettivamente], lancia il documentario medio-lungo:

SILICE

Un film, registrato a Murano, nella città di Venezia (Italia), presenta una breve storia del vetro dall'esperienza dell'artista sotto gli occhi del regista

Contemplato negli avvisi del programma Conexão Cultura, della Segreteria della Cultura e dell'Economia Creativa del Distretto Federale, Camilla e Patricia, partner per cinque anni, ha intrapreso un viaggio di ricerca e immersione nell'universo infinito di possibilità nell'arte di produrre opere artistiche in vetro.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La location scelta, per svolgere il proprio lavoro, era il Berengo Studio nell'arcipelago di Murano, a Venezia (IT). Lo studio è riconosciuto in tutto il mondo per aver introdotto il vetro nel mondo dell'arte contemporanea, e Murano, d'altronde, è famosa sin dal XIV secolo quando ospitava fornaci da cui fuoriescono pezzi di vetro e cristallo di alta qualità.

No Berengo Studio, Bagniewski ha migliorato le tecniche e le conoscenze, accumulato per più di 20 anni dedicati all'arte, attraverso la Residenza Artistica. Mentre Stefanini ha realizzato il suo Scambio Culturale seguendo la quotidianità dello Studio e registrando la produzione di arte contemporanea in vetro, avendo per oggetto l'esperienza personale, Artistico e tecnico di Patricia.

Attraverso immagini e suoni affascinanti, il documentario SILICE guida lo sguardo di chi lo guarda mostrando l'unione dei quattro elementi – acqua, fuoco, aria e terra, ciò si traduce in arte nell'applicazione di tecniche come il soffiaggio nella canna da zucchero, stampaggio e fusione. Per Patricia, “Il vetro è un materiale antagonista, perché è sia solido che liquido, vicino e lontano, dove gli occhi danzano nella sua trasparenza ".

Con oltre otto anni di esperienza nel mercato audiovisivo, il regista Stefanini ritiene di presentare un primato importante per la cultura nazionale, "SILICE evidenzia la carriera e il lavoro di una delle poche donne brasiliane che padroneggiano diverse tecniche nell'arte del vetro, gli highlights.

Il film è una produzione di UN1DADE Audiovisivo, regia di Camilla Stefanini, e FUZJA Studio, de Patricia Bagniewski.

Servizio:
Documentario: "SILICE"
Prima: 20 Aprile 2021
Stagione in poster: Giorno 20 alle 20:00 fino al giorno 21 alle 20:00 (24ore no ar)
Visualizzazione gratuita sul sito web: un1dade.com

 

Factsheet:

Direzione e montaggio: Camilla Stefanini; Sceneggiatura e narrazione: Patricia Bagniewski; Direttore di fotografia: Daniel Souza; Fatto da: UN1DADE Audiovisual e FUZJA Studio.

Camilla Stefanini – Fondatore e Direttore di UN1DADE Audiovisual, marchio creato con l'obiettivo di riunire professionisti e partner specializzati per lo sviluppo di progetti audiovisivi in ​​tutto il mondo. Specialista in internazionalizzazione di progetti, Regia cinematografica e montaggio di contenuti audiovisivi.

Patricia Bagniewski – Artista visivo multidisciplinare, oltre 20 anni di ricerca con il materiale vetro. Ha partecipato a numerose mostre, saloni d'arte e residenze artistiche nazionali e internazionali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*