Casa / Art / Yuri Seródio presenta il suo primo individuo a Rio

Yuri Seródio presenta il suo primo individuo a Rio

Neba Gallery, a Barra da Tijuca, ospita una mostra dell'artista di Pernambuco noto per le sue fotografie simmetriche e i ritratti di culture diverse

Di 24 Novembre a 10 Dicembre, il pubblico carioca potrà ammirare parte dell'arte fotografica di Yuri Seródio, con una mostra di fotografie della sua serie “Parallels” e “Portraits”, prima tu mostra individual in città, nella Galleria Neba, a Barra da Tijuca.




L'artista di Pernambuco è noto per le sue fotografie simmetriche, di ampi spazi pubblici, che ricercano l'estetica raffinata dell'architettura, la ripetizione e l'organizzazione degli spazi, basato sulla pittura rinascimentale – che sviluppano rigorosamente e scientificamente la tecnica della prospettiva, così come il lavoro di grandi artisti, come i fotografi tedeschi Candida Höfer e Andreas Gursky.

Su tutto, non limitandosi a questo tema e passando anche attraverso fotografie e ritratti di culture diverse, Yuri Seródio ha iniziato 2020 una serie di fotografie incentrate sul barocco, che è molto presente in Brasile, soprattutto nelle chiese e negli edifici secolari.

a Ouro Preto, al lavoro “Chiesa di San Francesco d'Assisi “Mestre Ataide” 1774 (Ouro Preto – MG 2021)”, Yuri ha ritratto uno dei dipinti più iconografici di questo tema, inserita nell'opera di Mestre Aleijadinho, opera presentata in questa mostra.




Oltre alla serie Parallel, che ha contraddistinto l'artista, la mostra riunisce anche opere della serie dei Ritratti, fatto in viaggi attraverso l'india, concentrandosi sulla regione del Rajasthan, e in Etiopia, na tribó Karo, dalla regione della Valle dell'Olmo.

“Porta a Rio de Janeiro, per la prima volta, l'esposizione mista a ciò che intimamente chiamo "bellezze opposte", mi farà presentare allo spettatore l'immersione in un universo di bellezze antagoniste tra gli spazi sontuosi, pieno di dettagli ricchi nell'architettura fatta dall'uomo, ma in contrasto con la bellezza naturale degli esseri umani e delle loro culture, negli ornamenti di materiali semplici della vita quotidiana di cui fanno parte”, commenta Seródio.

Ricevi notizie da Fiere ed Eventi in genere nel nostro gruppo Whatsapp!
*Solo noi pubblichiamo nel gruppo, quindi non c'è spam! Puoi venire con calma.

Proprietario di uno sguardo ricettivo e silenzioso, Yuri Seródio raggiunge la percezione visiva della pittura nella fotografia. Yuri sospende il tempo e fa contemplare allo spettatore l'ignoto e riformulare il conosciuto. La proposta è di approfondire i sensi attraverso la geometria, creando interfacce tra tempo e spazio, in modo che ogni spettatore sia trasportato davanti a scenari diversi.

Arte e vita sono fenomeni che coesistono per l'artista, uno dei motivi per cui usa la macchina fotografica come strumento, per ottenere un isolamento confortevole attraverso le lenti, riflesso della tua personalità, vedere il mondo con distanza e ampiezza.



Yuri Serodio (1978) è nato a Caruaru, Pernambuco, ora vive e lavora a San Paolo. Laureato presso la Facoltà di Scienze Umane di Recife, già in SP ha studiato fotografia, a scuola Fullframe, e Storia dell'Arte, a MASP (Museo d'Arte di São Paulo Assis Chateaubriand).

Negli ultimi anni, ha presentato mostre personali a Casa Haute (Trancoso – 2021), quella Sala della Galleria 46 Art Space (Guayaquil – 2016) e alla Galleria d'Arte Luis Maluf (Sao Paulo – 2017 e 2018). Da allora partecipa a SP Arte 2018 e il P.A.R.C – (Perù) (2018 e 2019), oltre al collettivo “Multifacetado” (Galleria Sergio Gonçalves a San Paolo – 2021), “Ritratti e Paralleli” (Acquisto D&D, a São Paulo, 2022) e "Moderno ed eterno" (a Belo Horizonte, 2021).

Sergio Gonçalves Art Gallery

inaugurato nel 2012 in un'affascinante residenza centenaria nel centro di Rio de Janeiro, Sergio Gonçalves Galeria completata 10 anni nell'aprile di quest'anno, mentre festeggiava il suo arrivo a Curitiba, dopo essersi stabilito a San Paolo nel corso dell'anno 2019.

Prima, il 2015, la Galleria aprì la sua prima filiale, a Barra da Tijuca, dove il mercante d'arte Sergio Gonçalves aveva aperto la prima Galleria d'Arte Contemporanea a Barra, il 1996, in un momento in cui il quartiere non era ancora considerato pronto per una galleria contemporanea.

Ma è nella stessa Casashopping che il gallerista espone per la prima volta a Barra, artisti come Angelo de Aquino, Emanoel Araújo, Wesley Duke Lee, Ascanio MM, Carlos Vergara, Aguilar, Siron Franco, altri.

Oggi la Galleria è responsabile della curatela delle mostre di artefatti in 5 Stati, oltre alla partecipazione a fiere d'arte internazionali in Brasile e all'estero, rappresentando diversi artisti e con un'audace proposta di cercare sempre di trovare l'opera perfetta per i suoi clienti e collezionisti.

Servizio:

Mostra personale Yuri Seródio alla Sergio Gonçalves Galeria

Apertura, giorno 23 Novembre, il mercoledì, il 16 alle 20:00 con la presenza dell'artista.

Esposizione 24 Novembre a 10 Dicembre 2022.
Dal lunedì al sabato, il 10 às 19h, tranne domenica e festivi.
Ingresso libero

Neba Gallery
Indirizzo: AV. Ayrton Senna, 2150 bl D salas 218/219 – Casashopping – Barra da Tijuca – RJ
Il/WhatsApp: (21) 97041-5836
contato@sergiogoncalvesgaleria.com
www.sergiogoncalvesgaleria.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*