Casa / Art / Il Kiwi torna con la sua compagnia di teatro Visualizza carne nell'ambito del progetto arte-sostantivo femminile, in Sesc Belenzinho
In scena, Attrici Maria Carolina Dressler e Fernanda Azevedo. Foto: Rivelazione.

Il Kiwi torna con la sua compagnia di teatro Visualizza carne nell'ambito del progetto arte-sostantivo femminile, in Sesc Belenzinho

Dopo una pausa di sei anni, Carne tornati nei teatri della città. Fin dalla sua nascita nel 2009, lo spettacolo diffusi da decine di città e capitali brasiliane ed è stato a Bogotà, in Colombia, nella 7 ° Encuentro Ciudadanias in scena, organizzato da Istituto emisferica di prestazioni y politica.

Due donne sulla scena dispongono di statistiche, cantare, brani biblici caratteristica, Visualizza moda bambini, oggetti di famiglia e utilizzare rossetto ossessivamente. Inoltre, immagini pubblicitarie e artisti contemporanei sono proiettati su un grande schermo, tudo para revelar a profunda desigualdade entre os sexos que se manifesta nos espaços público e privado. Este é o projeto Carne, la compagnia teatrale di Kiwi che si presenta a 26 da febbraio a 06 Marzo, in Sesc Belenzinho, il progetto artistico – sostantivo. Oltre lo spettacolo, Attrici Fernanda Maysa Lepique Azevedo e fornendo per free il workshop le donne e i silenzi della storia in giorni 01 e 02 Marzo 2015, Martedì e mercoledì, dalle 14h alle 19h. Sono invitati a partecipare giovani donne, artisti o non, interessati a costruire e condividere le tue storie da stimoli artistici.

Prestazioni di carne – in pezzi iniziarono in agosto 2009, Quando il Kiwi a qualcuno di presentarti a Bogotà (Colombia) nella 7 ° Encuentro Ciudadanias in scena, organizzato da Istituto emisferica di prestazioni y politica. Da lì a qui, il progetto stava prendendo corpo e nuove forme con il sostegno del programma a teatro nella città di São Paulo, ma poi con il nome di carne – Patriarcato e capitalismo. Questa versione della ricerca contemplato diverse azioni e da 2011, Premio di Myriam Muniz (MiNC/Funarte), Movimento di affari proattiva e il circuito culturale di San Paolo, correva il paese con lo spettacolo. Ora, da 26 Febbraio, Dopo sei anni senza eseguire in città (L'ultima stagione breve 2010 a Sesc Santo Amaro) Carne, lunga attesa del paulistano pubblica, Torna a stagione.

Nel lavoro sviluppato da Kiwi, una società con quasi 20 anni di esperienza e con il focus sul documentario Teatro, è presente così sorprendente il problema dello sfruttamento di oppressione e classe di sesso. Le sue opere quasi sempre mantiene il carattere claustrofobico e opprimente, osservato nella società contemporanea, ma in scena, l'umorismo e la bellezza sono alleati chiave.

Carne – Disegno su autore austriaco Elfriede Jelinek, Premio Nobel per la letteratura nel 2004, e nell'opera dello storico Michelle Perrot, Carne discute le relazioni tra profondo Patriarcato e capitalismo, mostrando il panorama dell'oppressione di genere nel paese. Con brevi scene, lo spettacolo, ispirato al Teatro documentario, Si compone di venti frame collegati al, in comune, discutere i diversi tipi di violenza subita dalle donne in Brasile.

Espetáculo Carne, Kiwi Companhia de Teatro. Foto: Divulgação.

Visualizza carne, Compagnia teatrale di kiwi. Foto: Rivelazione.

ARTE-sostantivo femminile

ARTE-sostantivo femminile mette luce sulla donna, come focus principale delle opere selezionate portando rilevanti tematiche e da diversi punti di vista circa il femminile. L'idea è di avvicinare la donna nell'arte, sia il contenuto delle opere – sue lotte in battaglie, all'interno di storia e società-, come la gestione e la creazione di posti di lavoro.

Fino ad aprile sarà presentata, all'interno il femminile di progetto arte-sostantivo, Gioca il pazzo, la compagnia teatrale di Brava, diretto da Fabio Rezende; e sono rimasta incinta, Pari cavalli e ha imparato a volare senza ali!, di Cla il Crespos. Anche parte della programmazione di giovani e bambini, Sai il tuo capoeira Orum del collettivo presente, diretto da Johana Albuquerque e drammaturgia di Thaddeus Renato, e tutti gli interventi fotografici possono essere Frida. Che compongono la programmazione, C'è un dibattito 08 Marzo – Il femminile nell'arte e nella società con la mediazione di Lucia Romano, e la partecipazione di Fernanda Azevedo, Amelinha Teles e Claudia Schapira.

La compagnia teatrale di Kiwi

È apparso in 1996. Prodotto una quindicina di supporti teatrali, letture sceniche da autori come Beckett, Kafka, Hilda Hilst, Elfriede Jelinek e Heiner Müller. Corsi organizzati, workshop e dibattiti circa la messa in scena e la drammaturgia contemporanea. In 2007 è stato selezionato dal programma per il teatro per la città di São Paulo il progetto Teatro/merce-Show e la miseria simbolica. Uno degli obiettivi del gruppo risponde alla necessità di, allo stesso tempo, fare e pensare il teatro e la società.

L'azienda è composta da componenti fissi e collaboratori in diverse aree: Fernanda Azevedo (attrice), Kinas Fernando (ricercatore e direttore teatrale), Luiz Nunes (Produttore), Daniela Embóm (Produttore), Eduardo Contrera (musicista e direttore di musica), Luciana Fernandes (musicista), Maria Carolina Dressler (attrice), Maíra Chasseraux (attrice), Elaine Giacomelli (musicista), Julio Dojcsar(scenografo), Passaggi di Héloïse (illuminante), Maysa Lepique (attrice e video artista), Paul Fávari (ricercatore e giornalista), Shekhar Sharma (Dede) (illuminatore), Magdalene Machado (costumista), Carolina Abreu (Ricercatore di teatro), Camila Lisbona (programmatore Visual), Paulo Emilio (programmatore Visual), Clovis innocenti (attore), Marie Ange Bordas (artista), Gavin Adams e Philip Vianna (video artisti).

Il lavoro dell'azienda sono stati presentati in diverse città del paese attraverso collaborazioni con istituzioni quali Sesc, Itaú Cultural, Cultura inglese e Alliance Française, o su invito dei Festival Teatro brasiliano (Reef, São José do Rio Preto, Rio de Janeiro, Curitiba, Florianópolis, ecc). L'azienda inoltre eseguita a Bogotà (Colombia) e frequentato evento a Los Angeles (Stati Uniti).

Factsheet

Sceneggiatura: Fernanda Azevedo e Fernando Kinas

Direzione generale: Kinas Fernando

Supporto della Guida: Luiz Nunes

Elenco: Fernanda Azevedo e Maria Carolina Dressler

Direzione musicale: Eduardo Contrera

Performance musicale: Luciana Fernandes

Operazione di produzione e suono: Luiz Nunes

Operazione di luce: Shekhar Sharma (Dede)

Operatore video: Philip Vianna

Assistenza alla produzione: Daniela Embón

Programmazione Visual: Paulo Emílio Buarque Ferreira

Elaborazione di immagini: Kinas Fernando (collaborazione di Gavin Adams)

Espetáculo Carne, Kiwi Companhia de Teatro. Foto: Divulgação.

Visualizza carne, Compagnia teatrale di kiwi. Foto: Rivelazione.

TEATRO

CARNE

Di 26 da febbraio a 06 Marzo 2016, Venerdì e sabato, alle 21:30, e la domenica, às 18h30

Lo spettacolo viene illustrata la relazione tra Patriarcato e capitalismo, mostrando il panorama dell'oppressione di genere e la situazione particolare della violenza contro le donne in Brasile. Il gioco, ispirato al Teatro documentario, è composto da 20 cornici collegate tra loro da due attrici e un percussionista. L'Assemblea comprende azioni "drammatiche" e "narrazioni" sotto forma di brevi scene, riferimenti a testi e analisi statistiche, Brani tratti da romanzi, proiezione di immagini, composizioni originali, Citazioni da tradizionale Songbook e musica popolare brasiliana. Scienze dei materiali si presta (soprattutto per la sociologia e la storia), arti popolari, della filosofia e della politica.

*Dopo le presentazioni, Ci saranno discussioni con il gruppo.

Show room ho. Durata: 90 minuti

Biglietti: R $ 20,00 (intero); R $ 10,00 (pensione, persona con più di 60 anni, persona con disabilità, studente e servo della scuola pubblica con la prova); R $ 6,00 (lavoratore di scambi di merci, Servizi e turismo a Sesc e accreditato a carico).

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

NEGOZIO ABBIGLIAMENTO DONNA E I SILENZI DELLA STORIA

Giorni 01 e 02 Marzo 2015, Martedì e mercoledì, dalle 14h alle 19h

Il workshop mira a, attraverso stimoli teatrali, risorse letterarie e audiovisive, discutere alcuni strumenti necessari per garantire che le donne capiscono, assumere il ruolo e scrivere le proprie storie – fiducioso che può, dalle loro esperienze personali, allargare il dibattito circa l'oppressione contro le donne, passando la sfera intima e privata per lo spazio pubblico.

Sviluppo: Discussione e improvvisazione da testi (letteratura e drammaturgia) a Elfried Jelinek (Premio Nobel per la letteratura nel 2004), Hilda Hilst, Cora Coralina, Carolina Maria de Jesus, Simone de Beauvoir, tra l'altro. Lavorare da materiale documentario: sostanze e articoli per giornali e riviste, Statistiche, testi degli storici ecc. Costruzione della propria storia – esercizi teatrali da testimonianze e l'elaborazione di una storia collettiva. Esercizi di memoria. Dinamiche di esercizio-gruppo. L'improvvisazione e la discussione da immagini (immagini e filmati) legati al tema. Sintesi della storia delle lotte delle donne in Europa, Stati Uniti e Brasile e contestualizzazione del ruolo delle donne nell'arte, con particolare attenzione alla produzione di latino-americano.

Con Fernanda Azevedo e Maysa Lepique

Pubblico: Giovani donne, artisti o non, interessati a costruire e condividere le tue storie da stimoli artistici.

Registrazione fino al 26/02, attraverso l'invio invio curriculum a: asmulheres@Belenzinho.sescsp.org.br.

I candidati selezionati saranno avvisati via email a 28/02.

Posti vacanti: 25 donne / Tempo di caricamento: 10h

Show room ho.

Libero / Não recomendado paio menores de 16 anni.

SESC Belenzinho
Indirizzo: Rua Padre Adelino, 1000
Belenzinho-São Paulo (SP
Telefono: (11) 2076-9700
www.sescsp.org.br/Belenzinho

Parcheggio
Per le performance con la vendita dei biglietti:
R $ 11,00 (non iscritti);
R $ 5,50 (iscritti al SESC – lavoratore negli scambi di merci, Servizi e turismo/utente).

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*