Casa / Art / Mostra di Paul Byron nel circolo militare di San Paolo di Rosangela Vig

Mostra di Paul Byron nel circolo militare di San Paolo di Rosangela Vig

Rosangela_Vig_Perfil_2

Vig è Rosângela Visual Artist and Teacher Storia dell'Arte.

Mi ricordo ancora… E non importa nient'altro
Quei giorni di una luce così mansueti
Che mi ha, sempre, di memoria,
Qualche nuovo giocattolo alla mia porta…

Ma ci è venuto un vento di disperazione
Cenere di salto di notte morto!
E ho appeso sul grafico a torta galharia
Tutti i giocattoli dei miei figli…
(QUINTANA, 2004, p.13)

Serie di giochi infantili, Coda, Foto di Soso Botture

Serie di giochi infantili, Coda, Foto di Soso Botture.

Ci potrebbe essere il momento migliore per provocare il desiderio. Dell'infanzia, i ricordi che rimangono sono dolci; le ambizioni sono pochi; il tempo è lungo e infinito; e la vita è felice. Per fortuna non ci siamo accorti che la vera felicità esiste. Finché non abbiamo crescere e rendersi conto che un giorno se n'era andata e che fosse vera. E il tempo le cicatrici di caduta, una mamma "Boo-Boo" baciata, un giocattolo che è rotto, del kite che era cucita e anche la sculacciata e merda. È innegabile la dolcezza del Mário Quintana e poesia, le tue parole, qui pose, tradurre l'essenza di Paul Byron, nel circolo militare di San Paolo.

Il display, Ricordi il cui nome è, porta l'essenza di un ormai lontani e il desiderio che a sinistra. Tra i ricordi che l'artista ha scelto, sono quelli dell'infanzia, gli scooter, aquiloni e loro rabiolas, stand e giochi di bambola. Tutti con molti piedi nudi sul pavimento, in giochi di strada, Forse indifferente con vita, ancora, ma con l'unico scopo di giocare fino al giorno. Ma sono anche come ricordi, opere che conduce ai tempi antichi, fino a tarda notte, la vita bohémien, di chitarre, il canto tra amici e strumenti musicali. I boemi, nei pub e bar, in giacca e cravatta, sono il ritratto di un "furfante" innocui lungo, il "volto" del Brasile e quello di sinistra è stata nostalgia. Desiderio è di nuovo con le parole di Quintana:

È la stessa stradina tranquilla,
Con i vecchi turni e le canzoni di un tempo…
E la mia belle sessioni di trading all'alba
Vicolo di canto fuori di trascorrere!
(QUINTANA, p.14)

Invito

Invito mostra.

La nostalgia e l'antichità sono nel tratto dell'artista, che visualizza un carattere unico e inconfondibile. Su grandi schermi, i caratteri in prospettiva esagerata, conducono all'idea di movimento e approccio. La finale è la sensazione che stanno camminando fuori dallo schermo. I colori tenui e grave contrasto con i giocattoli colorati, di oggetti e vestiti, che spiccano e lasciare che le scene di gioiosa, piena di vita e luce. L'artista gioca con texture e con i disegni in background, che sembrano sporgere e goffrato. L'effetto finale è quello di voler cercare, la poesia delle opere e la nostalgia che provoca.

Mostra personale "memorie" di Paul Byron

Circolo militare di San Paolo

Rua Abilio Soares, 158, Sao Paulo

Di 18 un 23 Giugno, il 10 a 17 ore.

A cura di Silvia Farina.

Scopri le opere dell'artista:

.

.

Ha? Lascia un commento!

.

Vieni con noi, Prendi il recente via e-mail:

E-mail

.

.

Riferimenti:

Eagleton, Terry. L'idea di cultura. Sao Paulo: Editora UNESP, 2005.

QUINTANA, Mario. Bag Quintana. Porto Alegre: Ed. & PM, 2004.

.

.

Commenti

2 commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*