Casa / Art / Intervento artistico di Claudio parti Salva memorie presso il Cultural Center STAGE – FMP
Intervento artistico "Archeologia contemporanea", di Claudio parti. Foto: Rivelazione.

Intervento artistico di Claudio parti Salva memorie presso il Cultural Center STAGE – FMP

Claudio Partes. Foto: Divulgação.

Claudio Partes. Foto: Rivelazione.

Storia e memoria sono in "Archeologia contemporanea", il visual artista Claudio parti si apre in 12/03 presso il centro culturale STAGE – FMP. Fino al giorno 31 Aprile, Sarà possibile effettuare un tour poetico che evoca le mostre che hanno attraversato lo spazio negli ultimi nove anni e propone una riflessione sull'importanza di concetti quali la memoria e conservazione.

L'intervento di arte-processo prenderà forma nell'opera di restauro dei dipinti dei pannelli utilizzati nelle precedenti esposizioni, in un processo noto come prospezione pittorico. Questa tecnica consiste nel ripristinare un lavoro attraverso l'identificazione di strati di vernice sovrapposta su parti, senza rinunciare a preservare il suo valore estetico e la storia. La proposta è per indirizzare i visitatori alla riflessione sulla relazione tra effimero e conservazione e rivissuto lo spazio, sue dimensioni ed espressioni attraverso un dialogo che passa attraverso il tempo, integra e promuove la reunion. Tutto questo solo per riportare parti di varie mostre che ha offerto uno sguardo approfondito su argomenti che vanno dal corpo umano alle radici di lingua portoghese del Brasile.

"L'obiettivo è quello di provocare pensieri e sensibilizzare l'opinione pubblica dei dintorni intorno a noi, caricato con memorie, storie e sentimenti, Oltre a portare alla riflessione sullo spazio, tempo e memoria. In background, Ci rendiamo conto che alcuni concetti che saranno risolti nell'intervento sono più presente di quanto possiamo immaginare", riflette Claudio.

Responsabile di questo salvataggio, l'artista si propone di portare alla ribalta, attraverso gli strati di dipinti realizzati nello spazio, la ricchezza di informazioni nei suoi vari livelli e analogie. Lo spazio sarà esposto come un corpo, con la memoria e i record (Di invecchiamento, cicatrici e interventi e loro significati) gli spettacoli. Tra le influenze all'intervento sono opera dell'artista Gordon Matta-Clark, idee poetiche di Bachelard e la sacralizzazione del patrimonio Bordieu.

Completare il concetto di realtà di liquido base proposto da Zygmunt Bauman, che mette in prospettiva la velocità con cui le cose, persone, sentimenti e le sensazioni vengono persi nel mondo moderno, dando origine a nuove. Aspetti come questi, aggiunto per l'impulso creativo e sperimentale, ha portato allo sviluppo di un'opera poetica dove queste idee potrebbero essere condivisi con i visitatori.

Claudio Partes. Foto: Divulgação.

Claudio Partes. Foto: Rivelazione.

Claudio parti riprende la collaborazione con fase-FMP, dove ha collaborato in altri eventi, lavoro che è stato riconosciuto nella Mostra "Brasile-Portogallo: il mare che ci separa, la lingua che ci unisce", Ho ricevuto la guerra culturale pesce, direttore d'orchestra. Una distribuzione di questa nuova partnership sarà una pubblicazione in formato digitale (e-libro) con immagini e testi intorno l'intervento, Oltre a un video in formato di cortometraggio.

Il progetto Esplora formati alternativi per la sostenibilità, come l'officina della creatività, che succede in parallelo alla Mostra. Le lezioni settimanali presenterà tecniche per stimolare la creatività attraverso attività pratiche e teoriche. L'obiettivo è quello di affrontare la creazione, lo sviluppo e la produzione di vari progetti, e possibile incontrare gli artisti, fotografi, imprenditori, i produttori di eventi e gli altri interessati a processi creativi.

L'intervento di "Archeologia contemporanea" ha il sostegno del centro della scena culturale – FMP, Ideazione, Sigrid Haack, Gregori Bastos, Anita Smith e Simon Erick, e accade 12/03 un 31/04, aperto alla visita dal lunedì al venerdì, das 9h às 21h, e il sabato dalle 09.00 alle 18:0. L'ingresso è gratuito e la classificazione è gratuita.

Sull'artista

Parti di Claudio somma sopra 25 anni di lavoro come artista visivo, fotografo, Designer e produttore. Il suo lavoro ha l'immagine come ricerca di grandi dimensioni ed exploit per la più completa guida le possibilità e mezzi per espandere l'espressione e l'esperienza.

Si è laureato in arti grafiche (CFP-Senai, 1991), Claudio specializzati corsi di formazione in arti e mestieri dell'immagine (Museo imperiale) e l'educazione nelle scuole a tempo pieno (UERJ), Oltre a diversi corsi gratuiti, con un focus sul design, pittura, architettura, scenografia e la fotografia.

L'artista ha dato anche attraverso riferimenti eclettici. "Evidenziare Miró, che adolescente mi ha affascinato molto dalle primarie e apparente semplicità; Raymond Lowey, che mi ha portato a progettare; e nomi come Aloisio Magalhães, Wladimir giorni-pin e Gringo Cárdia, Oltre agli studi e opere inquietanti, provocatorio e stimolante di autori come Nietzsche, Jung e Bauman", rivela Claudio.

La leggerezza e la ricerca dell'essenziale sono alcune delle caratteristiche più notevoli del suo lavoro, nel suo complesso. In pochi istanti, Queste immagini prendere ares offuscata, in un approccio sentimentale e spirituale, In contrasto con il materiale. L'obiettivo è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica ed evocare sentimenti. Questi sono aspetti che esistono in opere fotografiche come "3×4" (2008) e "Sottile" (2009) e in oggetti quali "Brasile" (2014) e il "sarto delle ali" (in sviluppo), altri.

Oltre al lavoro individuale, visto in mostre come "frammenti" (Centro di Cultura Raul de Leoni, Petrópolis, 2012) e "saggio biografico" (Centro culturale STAGE – FMP, Petrópolis, 2013), Claudio porta curriculum collettiva come la Semana de Arte de Portinari (Brodowski – Sao Paulo, 1991), “Spazio vuoto” (Mac, Niterói, 2007), “Art Garage" (Petrópolis, 2009 e 2014) e "6 giù la sega" (Centro cultura della luce, Rio de Janeiro, 2014).

Dati tecnici di "Archeologia contemporanea":

La Produzione: Aline Cruz e Claudia Pereira
Presentazione e consigli: Sigrid Haack
Fotografie: Anita Smith e Simon Erick
Videografia: Gregory Bastos
Ufficio stampa: Costruire i mezzi di comunicazione

Servizio

Intervento artistico "Archeologia contemporanea", di Claudio parti
Dati: di 12/03 un 31/04
Orari di visita: Lunedi al Venerdì, das 9h às 21h, e il sabato dalle 09.00 alle 18:0 (chiuso la domenica e nei giorni festivi)
Local: Centro culturale STAGE – FMP – Yaz Edwards House
Indirizzo: Barão Rio Branco Avenue, 1003 – Centro – Petrópolis/RJ
Ingresso: gratis
Valutazione: libro
Laboratorio di creatività
Dati: di 12/03 un 30/04
Tempo: lezione settimanale ogni sabato, da 10.00 a 12.00
Local: Centro culturale STAGE – FMP – Yaz Edwards House
Indirizzo: Barão Rio Branco Avenue, 1003 – Centro – Petrópolis/RJ
Posti vacanti: 20
Valore: R $ 100,00
Valutazione: libro

Iscrizioni: sul sito

Commenti