Casa / Art / Mini installazioni illuminate da Rosangela Vig

Mini installazioni illuminate da Rosangela Vig

Rosângela Vig è di plastica Artista e Docente di Storia dell'Arte.

Vig è Rosângela Visual Artist and Teacher Storia dell'Arte.

Non volete essere
Ambiciones non
Mantenere i limiti il vostro senso.
L'eternità è molto lunga.
E all'interno di esso si sposta, eterna.
Essere quello che va e ciò che viene.
Senza forma.
Nessun termine.
Come una grande luce diffusa.
Figlia di sole non.
(MEIRELES, 1982, Canto XV)

E il tema chiaro, si è rotto in piccoli ambienti, immagini di permeato e interne, spostato in diverse direzioni e ha preso le forme nuove e colorate. L'immaginazione non offrono limiti per nuovi designer. Essi erano autorizzati a giocare con i colori, con creatività, con la luce e il buio. La proposta, Cassonetti luminosi, ambienti di piccole dimensioni suggeriti, installazioni di piccola arte e forse, solo l'uso della luce, creativamente. Così l'ingenuità si unì la conoscenza dell'arte contemporanea e il risultato è stato una bella collezione di installazioni d'arte piccolo, illuminato, Merry, schietto e pieno di colori.

Sotto la guida del Professor Paula Castro, studenti nell'ultimo semestre del corso di Interior Design, L'UNIP di Sorocaba, presentato i loro modelli di piccole dimensioni, vere e proprie opere. Forse essi, l'arte è stato a parlare a voce alta, ha promosso il pensiero e l'emozione si sono spostati, di più profondo.

Il risultato dell'idea Rockblu Garage (Fico. 1) E ' stato un bellissimo ambiente, con la dolcezza d'altri tempi, colori tenui, armoniche, a contrasto, e con un morbido effetto di luce e buio. Potete immaginare che cosa sarebbe come per godersi il suono di una canzone in uno spazio come questo. E la vita contemporanea nasconde tra edifici, nella solitudine di una finestra piccola, osservando l'accozzaglia di edifici in cemento armato intorno, su una sedia illuminata (Cifre 3 e 4). L'isolamento che vivono nelle grandi città può essere il tema di questo piccolo insediamento, ma la comprensione può ancora andare oltre e trovare un riposo, nel comfort della sedia nel mezzo la geometria della città, nel bel mezzo di architettura contemporanea. Immagini possono essere riflessa ovunque, in scatola blu (Fico. 8). Gli specchi multiforme potrebbero indurre la riflessione di che tutto il tempo siamo visti o non può districarsi di coscienza. Lo stesso concetto può essere applicato per la scatola magica (Fico. 10). In questo caso, l'illuminazione ha lo stato attivo sulla sedia, che è al centro dell'ambiente e vi invita a sedersi. Si può immaginare che un'occhiata in giro, Faccia vedere la stessa scena, si riflette negli specchi, sotto diverse angolazioni, e lei descortinem i desideri e i pensieri di chi è sulla sedia.

In cifre 12 e 13, l'installazione consente uno scherzo in cui il visitatore può disegnare o scrivere sul tuo corpo o su superfici. Sotto effetto di luce nera, le immagini e le parole emergono, rivelando i pensieri e le idee. Si può pensare di promuovere questioni di un presente caotico e portare alla luce problemi che spesso si dimenticano della stessa società. È arte concettuale, qui rappresentata da un'installazione di mini stimolante. In cifre 15, 16 e 17, spensierata di problemi mondani, sono gli esseri dal fondo del mare, anche illuminati da luce nera. Libero e sciolto, circa lo sfondo nero del piccolo ambiente, nei suoi colori puri e la semplicità della forma, Ricordate la grazia di Arte Naif.

Sul ponte illuminato (Fico. 18), Potete vedere le caratteristiche della Arte egizia, a causa della semplicità, l'immagine imponente e rustico, l'angolo, sottilmente ha rivelato dalla luce. E arte egiziana era anche l'oggetto di figura 20. L'installazione di mini, la luce è posizionata al centro, che rappresenta il sole, derivanti tra le piramidi e pitture egiziane in background viene illustrato.

Più che fare l'uso della luce in ambienti o compiere un'offerta di lavoro, i nuovi professionisti ha rivelato il suo incanto per l'arte e la conoscenza degli stili. Sua pratica artistica innovativa e gratuita, il risultato è stato una bella esposizione di miniature vere e autentiche opere d'arte, che mettono in risalto come grandi installazioni di Arte contemporanea.

.

Mini impianti:

Rockblu Garage: Giovanna Malik, Amanda Brizolla, Jessica font, Jessica Sethi, Andressa Bueno e Samad.

L'occulto contemporanea: Aline Vieira, Francine Garcia, Isabela Levy e Sydney agnello.

Scatola con specchi: Robert Benato, Luiz Felipe Sanchez, Giovanna Franzol, Paloma Muller e Osea da Silva.

Scatola magica: Bruna de Oliveira, Vanessa Camargo, Karine Gomes e Joice Prado.

Concetto di arte, Protesta: Ana Laura Gonzales, Dos di Ana Claudia Santos, Nadia de Oliveira da Silva, Andressa Mayumi da Rosa.

Fondo del mare: Marianna Arisa, Mikela Scorsatto e sole Sa.

Giardino egiziano (Ponte illuminato): Anderson Aparecido Vieira, Luís Gustavo Sanches, Bianca P, Mariana Drieli, Ana Carolina Van Der Ryke.

Piramidi d'Egitto: Robert Bruno, Jessica Veronica, Kathryn Bernardo e José Roberto Guerra.

.

Riferimenti:

FARTHING, Stephen. All About Art. Rio de Janeiro: Sestante, 2011.

MEIRELES, Cecilia. Canti. Sao Paulo: Ed. Moderno, 1982.

.

.

Ha? Lascia un commento!

.

Vieni con noi, Prendi il recente via e-mail:

E-mail

.

.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*