Casa / Art / Nella anniversario della città, Nilda Luz si apre in Pateo fare Collegio Esposizione “Amare e vivere San Paolo”
"Paulista Avenue - night ', acrilico su tela, 100 cm x 100 cm, di 2001. Lavorare Nilda Luz in mostra Amar e vivere San Paolo. Foto: Rivelazione.

Nella anniversario della città, Nilda Luz si apre in Pateo fare Collegio Esposizione “Amare e vivere San Paolo”

Sao Paulo in amore con la città dove è nato, fase di tutta la sua esistenza, Nilda Luz rende omaggio a San Paolo con la mostra personale Amare e vivere San Paolo, aperto ai visitatori da 25 Gennaio.

La mostra si svolge in Pateo do Collegio. Un luogo significativo di scelta: lì è nata la città, Ci sono 464 anni, il 25 Gennaio 1554.

Essendo il compleanno di St. Paul sempre un invito alla riscoperta della città, esposizione Nilda Luz Essa diventa ancora più rilevante. dipinti La tre dozzine dell'artista presentate in Amare e vivere San Paolo Essi offrono allo spettatore una vista unica dell'artista per molti passamanerie città.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

città egregio - Per Nilda Luz, la mostra è, soprattutto, espressione del suo amore per la città. il vostro obiettivo, dice, è “risveglio la cittadinanza e l'amore per San Paolo”.

Amare e vivere San Paolo raccoglie 30 fabbrica, percorrendo un arco di tempo 1984 al 2018. Sono dipinti figurativi spontanee, non accademica, che mescolare un po 'di astratto con linee moderne - che il marchio stilistico dell'artista.

La maggior parte delle opere sono in pitture acriliche, su schermi medie e grandi. Ci sono ancora cinque pannelli con vernice su tessuto (di 250 cm x 180 cm) e due grandi pannelli con vernice su tela di camion (400 cm x 300 cm) - questi recentissima produzione, ora messo a punto nei primi giorni di quest'anno.

In tutte le opere Nilda Luz cattura città egregio. L'artista ritrae luoghi storici di San Paolo - la Stazione Luz a Largo de São Bento, Largo Law School di San Francisco a Guanabara Palace a St. John viale. Ritrae anche la metropoli di scene modernità, più grandi edifici della strada Complesso Acqua Espraiada.

Su due schermi con il titolo “Casa da Artista”, Nilda Luz lascia da parte le cartoline di San Paolo per registrare il semplice paesaggio bucolico avvistamento e fiorito e boschivo delle finestre della sua casa-studio, a São Bento Jardim.

piena esposizione al suggestiva serie “Retrospettiva 1984 – rileggendo 2004”. Suo, quattro piccoli dipinti ad olio su tela appaiono inseriti in pannelli di legno e quindi espandere - i dipinti originali guadagnano la continuità attraverso la pittura in acrilico su legno.

Entusiasta e curioso - Parole di artisti Nilda Luz del suo lavoro:

“Sono un artista e curioso entusiamada, cercando di vedere la bellezza delle cose e si propone di registrare ciò che si vede e si sente, perché il tema urbano è l'obiettivo principale del mio lavoro. Ma, soprattutto, Sono un cittadino di San Paolo in amore con la città in cui sono nato e vissuto la mia storia. “Amare e vivere San Paolo” vi invita a guardare la città con più attenzione… Vedere l'immensa ricchezza architettonica che nasconde nei suoi vecchi edifici, nei suoi monumenti, piazze e giardini pubblici e costruzioni nuove e coraggiose che si presentano ogni giorno e aumentare ulteriormente la grandezza di questa città.”

Rappresentante dell'anima São Paulo - Estratto “Nilda Luz e l'arte di amore per la vita”, curatore del testo Zibel Carlos:

“Lo spettacolo Nilda Luz ci offre la rara opportunità di valutare la traiettoria di un artista maturo, Assicurarsi loro arte ed effettua qualità pittorica inconfondibile. L'esposizione si comporta un po 'come retrospettiva delle sue ultime ricerche pittoriche. sono posti in sequenza di almeno due fasi che acquisisce una tecnica appare decisamente propria lingua e, in tempi diversi, sia una tendenza all'astrazione come la pretesa privilegiato di tema storico, radice. (…) L'approccio richiedente a questioni storiche con la calda accoglienza che ha ricevuto da anni 1980 sancire Nilda Luz come rappresentante artista emerito di paesaggi e l'anima di San Paolo. (…) [Nel suo lavoro] affioramento pennellate rapide in generose fasce di vernice cariche di emozione e sensualità senza pregiudizi, tuttavia, il valore estetico e bilanciare il tutto pittorica, marchi presenti in elegante dell'artista tessuti e uno degli attributi eccezionali derivanti dalla sua formazione in arte classica e modernista.”

Artista plástica Nilda Luz. Foto: José Reis.

artista Nilda Luz. Foto: José Reis.

L'artista - Nilda Luz, nato a São Paulo, 82 anni compiuti ora 6 Gennaio 2018, è un artista con studi e formazione per l'Accademia di Belle Arti Paulista, la Scuola di Arti e Mestieri e il Museo d'Arte di San Paolo. E 'anche lo storico, scrittore e ricercatore della cultura gastronomica.

Da 1979, Ha partecipato a più di cinquanta saloni d'arte ufficiali, ottenendo numerosi premi - l'evidenziazione di-42 e il 46 ° Salone Paulista di Belle Arti, organizzato dal governo dello Stato di São Paulo. Era il loro lavoro presentato a diverse mostre collettive e ha tenuto diverse mostre personali - tra i quali “Guardate San Paolo”, “Sao Paulo a Plateau” e “Retrospettiva 40 Anni di pittura”.

Tra le sue opere acquisite da collezionisti privati ​​ed enti pubblici e privati ​​sono sesta collezione “Via Sacra”, serie di quindici dipinti esposti nella Chiesa della Consolata in Jardim São Bento, al lavoro “E 'l'alba a San Paolo” esposto nella Assemblea Legislativa dello Stato di São Paulo e anche lo schermo “Fondazione Città”, esposto nella cripta del Museo Anchieta come una collezione permanente del Pateo fare Collegio, a São Paulo.

Come scrittore-pequisadora rilasciato libri “Il giro del mondo Gastronomia a San Paolo”, “Brasile – Turismo gastronomico”, “Brasile, campione di Coppa e cucina” e “Vita è facile”.

SERVIZIO
Il Pateo do Collegio ubicato in Plaza Pateo do Collegio No. 2, Centro - Stazione Sé Metro -, tel. 3105-6899.
A spettacoli Amare e vivere San Paolo, di Nilda Luz, Si svolge nella Cripta Pateo do Collegio, area espositiva Museo Anchieta. Due delle opere - pannelli dipinti su tela di camion - non ci sarà nella Cripta, ma nel giardino atrio coperto.
L'apertura è mostrato 23 Gennaio 2018, il 18 a 21 ore.
E sarà aperto ai visitatori da Giovedi, 25 Gennaio, a 3 Agosto - dal Martedì alla Domenica, il 9 alle 16:30.
Biglietti: R $ 8,00. Sopra 60 anni e in pensione paga R $ 2,00. L'ingresso è gratuito per i bambini al di sotto 7 anni e per le persone con disabilità.
La mostra Amare e vivere San Paolo Ha sostegno istituzionale Pateo do Collegio, Associação Viva o Centro,Nazionale del Turismo CNTur-Confederazione e Gastronomia brasiliana ABRESI-Associazione, Ospitalità e Turismo.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*