Casa / Art / 3º CAMPOS JAZZ FEST – diversità musicale con molta qualità
Campos Jazz Fest - 3Edizione online, presto. Rivelazione.
Campos Jazz Fest - 3Edizione online, presto. Rivelazione.

3º CAMPOS JAZZ FEST – diversità musicale con molta qualità

Giorni 23, 24 e 25 Aprile

Online e Gratuito

Black Rio Band, Tony Gordon, Blues Beatles, Léo Gandelman e Bebé Salvego, Banda Ultra Soul,

Orleans Street Jazz Band e Izzy Gordon, con presentazione di Marcinho Eiras

Un weekend davvero speciale dove, tre giorni, Saranno presentati sei spettacoli imperdibili, con molta qualità e che copre diversi generi come: jazz, anima, funk di samba, Blues & fusione. Questa è la terza edizione di Campos Jazz Fest ciò avverrà nel formato online, attraverso live messi a disposizione gratuitamente sul canale YouTube del festival: bit.ly/camposjazzfest.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Il festival si apre venerdì, 23/04, iniziando con una chiacchierata musicale tra Herbert Lucas e Marcinho Eiras. Herbert Lucas è curatore di diversi festival, come Ilhabela Bossa & Piangere, Bourbon Festival Paraty, Chitarre brasiliane, Estate al Cunha Fest Mountain, altri, oltre al direttore artistico, oltre 25 anni, il rinomato Bourbon Street Music Club. Marcinho Eiras, considerato uno dei più grandi chitarristi della sua generazione che, oltre al suo talento e virtuosismo, è noto per aver sviluppato una tecnica non convenzionale, gli “Maschiatura a due mani”, simile a un pianoforte, essere in grado di suonare con due chitarre contemporaneamente.

Il cantante Izzy Gordon, invitato da Orleans Street Jazz Band, e la band pioniera del soul brasiliano, riconosciuto a livello nazionale e internazionale, Black Rio Band, apre la prima notte del festival. Izzy Gordon, con la tua bella voce, influenzato nella tua carriera, di Ella Fitzgerald, Elza Soares, Dolores Duran, Elis Regina, Whitney Houston, tra l'altro, inseriti nel repertorio gioielli come All of Me, Ragazza di Ipanema e Hello Dolly. La Orleans Street Jazz Band con il suo stile irriverente e la formazione insolita, ispirato alle band di strada di New Orleans,, è composto da sassofono, tromba, Trombone, Tuba, banjo / chitarra e washboard / batteria, mostra la sua versatilità "street" e "stage", con un repertorio e un'esibizione felici e contagiosi, con canzoni come Indiana, Grazie grazie, Cantalupo, Bourbon Street Parade. E per chiudere la prima notte, alla banda Black Rio Band, una pianta sana, senza precedenti, che non solo ha rivoluzionato la musica strumentale brasiliana, ma anche artisti da tutto il pianeta. Nel repertorio di questa memoria vivente, la fusione dei ritmi nazionali con il jazz e il soul americani iniziata con l'album di debutto Maria Fumaça (1977).

Il Sabato, Leo Gandelman, sassofonista, flautista, arrangiatore e produttore musicale, che ha suonato e registrato con grandi nomi della musica brasiliana, non c'è bisogno di presentazioni e c'è un ospite molto speciale, Baby Salvego, che da allora 11 anni si distingue per la bella voce e il timbro distintivo, combinando jazz classico e soul contemporaneo. Per questa prima serata il repertorio porta Solar, Società sconosciuta, Cuba Libre e All About The Bass. Il secondo spettacolo della serata porta la band Ultra Soul, con il suo fantastico quartetto vocale e classici della musica soul e funk, quelli erano successi con la voce di Marvin Gaye, Chaka Khan, Tim Maia, Vento della Terra & Fuoco, riaccendendo ogni nostalgia dei tempi di baile fascino nero com colpisce como Let's Get It On, Morning e Superstition. Dopotutto è sabato e non c'è niente di meglio che finire la settimana ballando!

L'ultimo giorno del festival, Domenica, o showman Tony Gordon, vincitore di The Voice Brasil 2019, presenta reinterpretazioni jazz di brani affermati, che includono Come Together, L'alba del tuo amore, Facile e tu. Finire, dopo aver girato una selezione di jazz e soul, il modo migliore per concludere con una chiave d'oro è attraverso il bene, blues insolito e viscerale con la band Blues Beatles, noto a livello internazionale per aver onorato i Beatles nel blues, interpretando successi come Ticket to Ride, Notte di una dura giornata, Help e Love me Do.

Realizzazione: Questo progetto è presentato dal Ministero del Turismo, Segreteria Speciale della Cultura, Governo dello Stato di São Paulo, tramite il Segretariato per la Cultura e l'Economia Creativa.

La Produzione: Lucas mostra – www.lucasshows.com.br

Maggiori informazioni sulla produzione: (11) 5539-7452

Streaming gratuito, Ogni giorno, dalle 20h00

bit.ly/ilhabelabossaechoro

PROGRAMMA DEL FESTIVAL

23/04 – Venerdì – dalle 20h00

  • Orleans Street Jazz Band convida Izzy Gordon
  • Black Rio Band

24/04 – Sabato – dalle 20h00

  • Leo Gandelman invita Baby Salvego
  • Banda Ultra Soul

25/04 – Domenica – dalle 20h00

  • Tony Gordon
  • Blues Beatles

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*