Casa / Art / L'età è un problema per gli autori brasiliani?
Lea Michaan, Telma Brites e Vanessa Guimarães. Foto: Rivelazione.
Lea Michaan, Telma Brites e Vanessa Guimarães. Foto: Rivelazione.

L'età è un problema per gli autori brasiliani?

Indice di autori brasiliani con più di 40 anni cresce nel mercato editoriale

Il Coerenza editoriale del gruppo levantou uma pesquisa interna e apontou que, degli autori della casa, 39% sono finite le donne 40 anni. La percentuale è molto favorevole al mercato editoriale e scalda le vecchie discussioni tra chi difende l'ingerenza nell'età di chi scrive, in cui molti sottolineano la mancanza di esperienza di giovani autori e la possibile disconnessione con le attuali tecniche di scrittura da parte di autori meno giovani.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Infatti, questo era un ordine del giorno sollevato alcuni anni fa in vari gruppi di letteratura, ma anche oggi ci sono lettori e scrittori che additano l'età di un artista come un contributo o un ostacolo.

“Penso che l'età di un autore abbia molto da contribuire con le sue opere. Uno scrittore più esperto ed esperto avrà molte più cose interessanti da raccontare ", rapporti Lea Michaan, autore di “Piccolo”. Per Ela, il tempo era molto favorevole alla maturazione del suo universo letterario, assim, negli anni è riuscito ad acquisire più fiducia per condividere le sue narrazioni con il mondo.

D'altronde, uno scrittore Telma Brites, della trilogia “Gaia”, afferma che non è l'età che “fa bene o no il tuo lavoro”. E si distingue:

"Secondo me, ci sono molti giovani autori che scrivono per un pubblico adulto, e ci sono molte persone adulte 40 che scrivono per un pubblico giovane, che è il mio caso. "

Telma Brites vive per più di 30 anni in Europa e richiama l'attenzione dei lettori in Brasile, la sua trilogia è stata lanciata da Coerenza editoriale del gruppo no final do ano passado e conquista o público-alvo, che ha detto era giovane.

Diverso dai due artisti, a escritora e biomédica Vanessa Guimaraes acredita que a idade não é um empecilho para escrever uma boa história, Ma sì, prenditi del tempo per concentrarti sulla scrittura.

“Le difficoltà che ho incontrato 45 erano legati alla riconciliazione del lavoro, bambini e scrittura. Questo è più complicato. Credo che un giovane scrittore abbia più tempo per dedicarsi al proprio lavoro "., riportato in un'intervista.

L'artista ha lanciato "Butterfly Kiss" em novembro do ano passado pelo Coerenza editoriale del gruppo e já venceu uma premiação literária como Melhor Suspense em 2020.

Mentre il mercato editoriale lavora instancabilmente per promuovere i giovani autori, i lettori cercano altre storie negli scrittori più anziani, ciò contrariamente a quanto pensano molti, raccontare lezioni di vita all'interno dei loro manoscritti.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*