Casa / Art / artista trasforma il dolore in arte into

artista trasforma il dolore in arte into

Anche affrontare situazioni di violenza e abbandono sociale, Alan Pubblico, con il sostegno della mamma, si dedica alla pittura per cambiare la propria storia e quella di altri giovani. I suoi obiettivi principali sono esporre il proprio personale e avviare un progetto di inclusione sociale

L'arte è una forma di manifestazione culturale che porta con sé una forza trasformatrice, trasgressore, mutante e può ancora essere uno strumento di trasformazione sociale.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

attraverso di lei, artisti di diversa estrazione possono mostrare i loro sentimenti, le tue lotte, le tue convinzioni, le tue critiche e contribuisci a cambiare gli scenari.

Proveniente da una comunità povera di Rio de Janeiro (Morro do Tmbau), Alan Coelho da Silva, o Alan Kamuy, come preferisce essere riconosciuto, 31 anni, giovane e nero, si interessa e approfondisce le belle arti, tenuto dai professori Maurício José e Carlos Contente, che facevano parte della ONG CEASM (Centro Studi e Azioni di Solidarietà Maré), e con ciò trasmette il suo messaggio, la sua verità e la sua insoddisfazione per i pregiudizi razziali e sociali che la società ancora porta e valorizza.

Ha mostrato il suo interesse per il disegno già a 6 anni, e sua madre, d. Vera, molto saggia, lo ha sempre incoraggiato ed è riuscita a inserirlo nel progetto CEASM per 12 anni. Di 12 a 16, è entrato nel mondo delle vernici come chi entra in un'altra dimensione, di sogno e di luce e magia.

Purtroppo, per i problemi della vita, non sono ancora in grado di accedere a un corso accademico. Ma ora è tornato al liceo e il suo grande sogno è quello di studiare e potersi perfezionare ancora di più nell'arte della pittura..

L'artista ha 38 quadri che compongono il suo lavoro, che gioca con colori forti e immagini espressive, portando riferimenti dall'espressionismo. Le tue tele ad olio, "Asgardiani", "Universo viscerale" e “Ti capisco", suscitare emozioni e giocare con elementi pop.

Il tuo obiettivo è preparare una mostra per presentare la tua visione al mondo.

Non c'è tempo, i tuoi quadri possono essere visualizzati sui tuoi social network o sul sito della galleria Arttere, che riunisce artisti in una rete informale per aiutarli a diffondere il loro lavoro.

A parte l'esposizione, ancora nessuna data fissa, l'artista intende intraprendere un progetto sociale a Morro do Alemão per introdurre bambini e adolescenti al mondo delle belle arti, come lui stesso ha avuto l'opportunità di incontrare ed esplorare. Il progetto ha anche una natura professionalizzante, insegnare il disegno in modo che i giovani possano vendere oggetti e generare reddito.

Kamuy ha così tanto bisogno di partner e supporto per promuovere la sua opera d'arte, quanto potenziare il tuo progetto sociale. "Voglio che il mio sogno raggiunga più persone e cambi direzione, come è cambiato il mio", sottolinea.

Ulteriori informazioni sull'artista:

Alan Pubblico

www.arttere.com.br/artistas/2008/alan-kamuy

Per acquistare le tue opere:

Facebook

www.facebook.com/Alankamuy.Arte

Instagram

www.instagram.com/alankamuy.arte

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*