Casa / Art / Imprenditrice sostiene la cultura attraverso le maschere degli artisti di plastica

Imprenditrice sostiene la cultura attraverso le maschere degli artisti di plastica

Attualmente, l'uso obbligatorio delle mascherine protettive rappresenta non solo la cura della persona, ma anche la necessità di contribuire alla sicurezza di tutti..

Per rafforzare l'importanza di questa abitudine, ViaQuatro, concessionario responsabile dell'esercizio e della manutenzione della linea metropolitana 4‑Yellow, ha portato nelle sue stazioni la mostra “MáscarART”, a cura del giornalista e produttore culturale Maurício Coutinho e del supporto culturale di A Rainha (@queen_official).

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

In spettacoli – tra il 19 artisti plastici di vari aspetti, che hanno avuto le loro opere riprodotte in maschere dalla società A Rainha, sono Cristiane Carbone, Nilda Luz, Meire Lopes, Modello, Suely Shiba, Camila Gondo, Marjô Mizumoto, Michele Micha, Marlene Querubin, Fernando Barbosa, Bill Soares, Giuseppe Ranzini, Eliane Scherb, Sergio Mancini, Si Bittar, Helena Cukier, Alex King, Francine Frosa e Malka Borenstein.

La regina e la sua crescente presenza nel mercato delle maschere

Attivo nel mercato degli eventi da più di 20 anni, l'azienda di San Paolo è guidata da Rosely Ferrante, noto per aver realizzato abadás per i blocchi di Carnevale a San Paolo, Rio de Janeiro e Salvador, chi andò, in questa pandemia in un altro segmento e ha prodotto più di 10 milioni di mascherine di protezione Covid-19 per ospedali e aziende.

“Abbiamo scatole per maschere con 10 unità, ci avanza l'imprenditrice Ferrante, in una versione tascabile da portare in borsa, il tutto con certificato Anvisa e collaudi comprovati. Ricordo che le nostre mascherine monouso o chirurgiche, hanno un'eccellente filtrazione delle particelle, composto da due strati di protezione, consentito per l'uso dall'OMS e anche da Anvisa. Abbiamo anche lanciato la maschera Premium con BFE: 97,3%, strato su carta da filtro colata bianca con efficienza di filtrazione, essere una barriera fisica contro i liquidi, particelle, batteri, virus, polline, smog e sporcizia, protegge con qualità, comfort e favorisce una maggiore sicurezza per la vita di tutti i giorni”, si conclude.

Il parco industriale di A Rainha ha 15 migliaia di m2, con 200 dipendenti e attrezzature automatizzate all'avanguardia. E lavora anche nel settore materiale per campagne politiche, offrendo un vasto menù tra le bandiere, striscioni, bandiere, adesivi e prodotti grafici vari, è possibile accedere su Instagram: @queen_official e whatsApp: 11.9.8987.6564

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*