Casa / Art / Esponente del surrealismo, Man Ray vince mostra senza precedenti presso il Centro Cultural Banco do Brazil San Paolo
Ritratto di Man Ray - Parigi, Carl Van Vechten.

Esponente del surrealismo, Man Ray vince mostra senza precedenti presso il Centro Cultural Banco do Brazil San Paolo

PER LA PRIMA VOLTA IN BRASILE, 255 LAVORI artista sarà presentato al pubblico DA AGOSTO

Fotografo, pittore, scultore, regista… ci sono diversi attributi Man Ray, uno dei più grandi artisti visivi del primo Novecento ed esponente del movimento surrealista. Ed è parte della vostra storia creativa – un taglio significativo del suo lavoro – il pubblico sarà in grado di soddisfare la 21 Agosto 28 Ottobre nella mostra "Man Ray em Paris" presentato da Centro Cultural Banco do Brasile San Paolo. Quasi 130 anni dopo la sua nascita, il paese riceve 255 le opere dell'artista mai visti prima dal pubblico brasiliano, tra gli oggetti, video, fotografie e serigrafie di varie dimensioni - 40×30 a 130×90 cm – tutti sviluppati nel corso degli anni ha vissuto a Parigi, fra 1921 e 1940, il suo periodo di maggiore effervescenza creativa. Dopo CCBB SP, lo spettacolo va all'unità di Belo Horizonte, fra 11 di dicembre e 17 Febbraio 2020. Il risultato è il Centro Cultural Banco do Brazil, sponsorizzato dalla Banca del Brasile e del Ministero della Cittadinanza.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

A cura di Emmanuelle de l'Ecotais, esperto di lavoro dell'artista e responsabile per la loro Raisonée catalogo, la mostra occuperà il CCBB SP e verrà suddiviso in due categorie. La prima tratta di fotografia come riproduzione di strumento di realtà, concentrandosi sui suoi famosi ritratti – il suo studio era un punto di riferimento tra l'avanguardia intellettuale che circolava dalla Parigi del decennio 1920 -, nelle prove per il progettista Paul Poiret e le foto le notizie. Nella seconda, Inoltre dimostra: la manipolazione laboratorio fotografia al fine di creare sovrapposizioni, solarizações e "raiografias", un termine creato da Man Ray (Inglese "rayographs"), riferendosi a se stesso. Così, pertanto, inventa la foto surreale.

L'exhibit design fornisce, ancora, riprodurre le immagini della vita parigina di Man Ray accompagnato dagli artisti che si erano contemporanei e la sua musa, Kiki de Montparnasse. Oltre a un programma di film firmati da lui, interventi come un laboratorio fotografico, con precisazioni circa le tecniche utilizzate nella sua opera, marcare l'interattività con il visitatore. Ancora parte della manifestazione un colloquio con il curatore Emmanuelle de l'Ecotais su 21 Agosto e un'altra con il fotografo Pedro Vasquez sulle tecniche di fotografia di Man Ray, I data da confermare. La produzione esecutiva è di Artepadilla.

per curatore, questa retrospettiva, per la prima volta in Brasile, cerca di coprire il lavoro immenso e multiforme di Man Ray e mostra la lenta maturazione del suo lavoro e una panoramica completa della vostra creatività. Emmanuelle de l'Ecotais sottolinea che, pur essendo noto per la sua fotografia, E 'anche creatore di oggetti, Direttore di film e il genio tuttofare. "Fotografo professionista diventato Dopo rapidamente, I suoi campi di lavoro, continuamente, tra l'ordine di lavoro – immagine, alla moda -, D'altro canto, e il desiderio di condurre un 'opera artistica', l'altro. Nelle sue parole, 'L'artista è un privilegio essere in grado di sbarazzarsi di tutte le restrizioni sociali, il cui scopo dovrebbe essere quello di raggiungere la libertà e piacere ' ", dice curatore.

L'ARTISTA

Emmanuel Radnitsky, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Man Ray, Egli fu il pittore, fotografo, oggetto-maker, scultore e regista, diventando uno dei principali artisti d'avanguardia del XX secolo. Nato a Filadelfia, Stati Uniti, il 1890, e gioventù, si trasferisce a New York. Ci ha iniziato i suoi studi presso il centro sociale Academy of Art. Ancora nei primi anni 1910, incontra Marcel Duchamp e altri artisti che componevano il movimento New York Dada. In 1921, foglie di Paris, città che accoglie per quasi 20 anni, per l'assedio nazista 1940. Il periodo in cui visse nella capitale francese era immenso bollente culturale, non solo per lui, ma per molti altri artisti che hanno consolidato il sito come uno dei più grandi centri culturali del mondo, un contesto in cui varie forme d'arte fiorito, soprattutto negli anni 1920. Ci, Man Ray è all'interno del movimento surrealista e unisce il suo lavoro come fotografo di fama dell'intellighenzia francese con il vostro lato artistico, che ha manipolato le foto in laboratorio per la produzione di opere d'arte. Nel corso di una seconda guerra mondiale, Tornato negli Stati Uniti, dove fotografato celebrità di Hollywood e moda. Torna in Europa con la fine della guerra e, negli anni successivi, il riconoscimento ottenuto per l'eccellenza del loro lavoro, premi come la Medaglia d'Oro della Biennale di Fotografia di Venezia vincente, il 1961, pubblicando le loro foto e la visualizzazione di loro opera al grande pubblico. Maggio Ray morì a Parigi, nel mese di novembre 1976.

curatore

L'Ecotais Emmanuelle era di 17 anni curatore della fotografia non Musée d'Art Moderne de la Ville de Paris da 2001. Con Dottorato di Ricerca in Storia dell'Arte, E 'specializzata nel lavoro di Man Ray e ha organizzato diverse mostre sull'artista tra di loro, “Man Ray, fotografia Lenvers ", No. Centro Pompidou / Grand Palace, il 1999. Altri spettacoli con fiduciari erano "Alexander Rodchenko, fotografia in lil "(2007), "Bernhard et Anna Blume", "Polaroid", na casa europea della fotografia (2010), “Linder, La donna oggetto ", No. Modern Art Museum / CRA (2013), "Jean-Philippe Charbonnier, lil Paris ", no CMP, Parigi (2014), "Obiettività, fotografia a Düsseldorf "(2008), "Henri Cartier-Bresson e Limaginaire DDopo Natura"(2009). E 'autore di numerosi saggi e libri, Tra questi "Dato L'esprit" (Edizioni Assouline,1999), “Man Ray” (Borse, 2000), “Man Ray Rayographies” (Editions Léo Scheer, 2002) ed è un comitato acquisizione membro permanente del Fonds National d'Art Contemporain (2004-2007) e da casa europea della fotografia (2007-2010). E 'anche parte della giuria nelle arti visive per giovani talenti a Parigi, le Monceau Hotel Photography Awards Reali.

il produttore

L'Artepadilla è la società culturale attiva per 30 anni nella zona di preparazione, organizzazione, produzione, coordinamento e gestione di progetti culturali. mostre cicli nel centro culturale Luce, unità a Brasilia, Recife e Rio de Janeiro Centro Culturale Messaggio, unità a Brasilia, Curitiba, Fortezza, Rio de Janeiro, Salvador e San Paolo CASH culturale, altri. Ha una vasta esperienza in ambito internazionale eventi, avendo mostre: La vita di Roy Lichtenstein animate (in collaborazione con il Comune Roy Lichtenstein Foundation / New York) presso l'Istituto Tomie Ohtake / SP, altri. Nel libro zona dell'editoria d'arte, Manfredo fatto di Souzanetto Paesaggio lavoro, Margaret mee, Giardino Botanico di Rio de Janeiro 1808/2008, Jorge Hue, altri, alcuni dei progetti attraverso la Legge per la Promozione della Cultura / Rouanet legge e la legge di incentivazione culturale comunale.

Servizio:
Man Ray mostra a Parigi
21 Agosto 28 Ottobre
Ingresso gratuito
Centro Cultural Banco do Brasile San Paolo – CCBB SP
Rua Álvares Penteado, 112 - Centro. Sao Paulo – SP
(L'accesso alla passerella dalla stazione della metropolitana di São Bento)
(11) 3113-3651/3652 | Ogni giorno, das 9h às 21h, tranne il martedì.
ccbbsp@BB.com.br | BB.com.br/cultura | twitter.com/ccbb_sp |
facebook.com/ccbbsp | instagram.com/ccbbsp
Accesso e servizi per persone con disabilità | Aria condizionata | Caffetteria e ristorante | Negozio
Parcheggio individuale: costruzione Zarvos – consolazione Via, 228.
Navetta gratuita per la CCBB. Sulla via del ritorno, il furgone si è fermato nella stazione della metropolitana Repubblica.
Valore: R $ 14 per un periodo di 6 ore.
È necessario timbrare il biglietto al botteghino CCBB.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*