Casa / Art / Galeria Brasiliana
Galeria Brasiliana. Foto: Rivelazione.

Galeria Brasiliana

L'emergere di Brasiliana Galleria è il risultato di un percorso personale del ricercatore e mercante d'arte Robert Rugiero il mercato dell'arte, iniziata nel 70.

Brasiliana Galleria capire arte popolare come sofisticati, valore elegante e grande.

A proposito Brasiliana Galleria

Brasiliana Gallery è il risultato di personale ricercatore recitazione e mercante d'arte Robert Rugiero, iniziato professionalmente in 1971, data in cui ha cominciato a consigliare il gallerista Franco Terranova, con la sua pionieristica Petite Galerie, a Rio de Janeiro, importante baluardo di arte contemporanea le cui porte aperte in 1951. Successivamente interessata dal 2 anni il rivenditore Ralph Camargo, che si è esibito a San Paolo lavorare con artisti d'avanguardia di tutto il Brasile. esibendosi in 1973 ricerca al fine di sostituire gli artisti di mercato che a vario titolo hanno avuto un lavoro pertinenti, ma sono stati temporaneamente dimenticati, Rugiero contatto stabilito con artisti non richieste, durante questa indagine, con un conseguente grande interesse per questo tipo di lavoro, che in precedenza era venduto da un operatore in Brasile, a livello di codice, anche se artisti come Heitor dos Prazeres, José Antonio da Silva, Chico da Silva e Agostinho Batista de Freitas avevano già partecipato alla Biennale di Parigi, Venezia, Lagos e San Paolo.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Nel momento in cui tutto il mondo apprezza le radici (storica e la famiglia) collezione d'arte brasiliana è causa di grande interesse, all'interno e all'esterno del paese, perché è ancora sconosciuto . "E 'un'arte che ognuno capisca, giocoso, Alegre, pieno di spiritualità e costa ancora poco e tende ad essere molto apprezzato in futuro. Tuttavia, senza arte rappresenta meglio l'identità di un paese che l'arte spontanea. Come diz o critico argentino Adolfo Colombres, arte spontanea è, o dovrebbe essere, arte nazionale di tutti i paesi ", sottolinea Rugiero.

Per dedicarsi al compito di ricerca di nuovi artisti traiettoria che lo ha portato anni dopo a fondare la Galleria Brasiliana, decine scoperti di scultori di talento, ceramisti, Pittori, designer e artigiani-artisti. Diede loro sostegno, la loro introduzione sul mercato e promosso la loro carriera, incorporandoli nella collezione Brasiliana Galleria.

"In Brasile il ruolo di scoprire talenti nelle arti è spesso il banco. Il commerciante si comporta come un guaritore, soprattutto perché ci sono pochissimi curatori e critici impegnati nell'arte spontanea, paradossalmente, un paese che ha una delle espressioni popolari più diversificate e ricche di tutto il mondo. Il dealer finisce fornitura di questa carenza e imparare a identificare i veri valori ed emergenti, ancora stagionatura, proprio come hanno fatto i principali rivenditori come Drurand Bruel con impressionsitas, Ambroise Vollard con i grandi maestri moderni, Daniel-Henri Kahnweiller con i cubisti, Leo Castelli e altri. E 'questo professionista che realizza l'esistenza di un movimento artistico, un grande talento, e porta in primo piano ", Lembra Rugiero.

Brasiliana Galleria è stata costituita per oltre 40 anni una raccolta completa di oltre 50 artisti di alto livello, ed è un punto di riferimento nel settore, probabilmente la più significativa in Brasile e un riferimento internazionale. Si tratta di una collezione dinamica, costantemente aumentato di nuovi talenti, un lavoro di ricerca incessante, il riconoscimento e la promozione di ciò che è meglio in brasiliano arte popolare.

Gli artisti sono al loro più unico e scelti attraverso un campo di lavoro che comprende il viaggio costante e contatti con i principali aree del paese in cui v'è l'arte popolare.

Brasiliana Galleria ha sede a San Paolo, presso la sede, le pernici Regia di quartiere Roberto e Fedra de Faria.

Conduce mostre personali e tematiche nel suo spazio e gli spazi in città in altri stati, come Belo Horizonte (Minas Gerais), Curitiba (Paraná). Tra i suoi clienti figurano alcuni dei più importanti collezionisti brasiliani, come John Mauricio de Araujo Pinho, Ladi Biezus, Graziela Lafer, Alfio Lagnado, Carmo Sodre, Dietz Martin, Arnaldo Jabor, ecc.

GALERIA BRASILIANA
www.galeriabrasiliana.com.br
Rua Cardoso de Almeida, 1297
Perdizes – Sao Paulo, SP – 05013-001
2il 6 °: 13h30 – 18h30 sat.: 11h – 16h
(+55) 11 3086-4273
galeria@galeriabrasiliana.com.br
FACEBOOK: www.facebook.com/galeriabrasiliana.com.br/

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*