Casa / Art / INTERAZIONI 3

INTERAZIONI 3

  • Il movimento come filo conduttore del dialogo

INTERAZIONI 3 arriva presso la sede di Galleria CANVAS a Barra Funda con quattro forze artistiche del movimento. Sono 15 posti di lavoro Daniel Mello, Gustavo Aragoni, Lucas Quintas e Sueli Espicalquis. In una selezione che comprende dipinti, disegni ed oggetti, dove “l'universo astratto guida il lavoro di questi quattro artisti e il movimento è la linea guida del processo. Le opere di questo gruppo hanno un impulso capace di far inghiottire il visitatore dalle composizioni ”, spiega Duilio Ferronato, Coordinatore del progetto.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La pittura astratta di Daniel Mello esplora la relazione e le risonanze prodotte tra i contrasti di colore, forme e texture. Ispirato dalla pluralità delle forme architettoniche e dai segni dell'occupazione e della trasgressione umana, come atti di vandalismo e graffiti, utilizza diversi media insieme, come la pittura ad olio, acrilico e spray su tela, carta straccia e legno. La composizione del dipinto avviene per strati dove il lavoro è il risultato di un gioco di costruzione e decostruzione delle forme. Già, Gustavo Aragoni ha un processo creativo che si sviluppa da un incontro, di una relazione di forze tra il tuo corpo e il corpo dei materiali disponibili. Non esiste un piano completamente predeterminato, a criação surge de um caos, di una tensione, di un flusso di movimenti che avviene secondo il contesto spazio-temporale.

Lucas Quintas sviluppa opere in diversi media come i disegni, dipinti, sculture e installazioni. La sua ricerca ruota attorno ai materiali, dove esplora questioni come la continuità, tensione, leggerezza, la rigidità e l'equilibrio. Cerca di sovvertirne l'uso, cercando di controllare l'incontrollabile e trasmettere in modo naturale. Attraverso fenomeni ottici le sue opere vengono prodotte sulle retine degli spettatori. Con Sueli Espicalquis, costruzione e cancellazione sono presenti nel processo di lavoro, con strati sovrapposti, avere interesse a collegare il colore alla materialità della pittura a olio, com variações dadas pela mistura de cera de abelha e solventes. As imagens resultantes da justaposição de cores, in una geometria appropriata e forme organiche, si riferiscono a paesaggi visti attraverso mappe digitali.

Riuniti per la prima volta nello stesso spazio espositivo, gli stessi creatori danno la loro visione di come le loro opere parlano tra loro. Daniel Mello “Presento una serie di dipinti / disegni astratti (….) flirtando sempre con i poteri che nascono dalle relazioni e dai contrasti tra i colori, forme e simboli ", definisci Daniel Mello. I dipinti di Sueli Espicalquis “Guazzo e olio su tela, con forme organiche e / o una geometria appropriata, con un'enfasi sul colore e sulla fattura pittorica, dada pela mistura de solventes à espessa tinta a óleo, strati di vernice sovrapposti, in modo che la costruzione e la cancellazione delle immagini coesistano; assim, Suppongo che ci sia interazione (dialogo), tra questo e la produzione degli artisti ". A Gustavo Aragoni, “Le mie opere parlano di gestualità, di materialità, disegno e soprattutto, delle processualità. Credo che questi siano elementi comuni alla pratica degli artisti partecipanti alla mostra e in questo senso sia possibile creare una relazione tra le opere, che insieme possono produrre un effetto estetico diverso, ma concettualmente vicino ". D'altronde, Lucas Quintas spiega: “Il mio lavoro ha alcune interazioni, ma credo che quello con lo spettatore sia il più rilevante, pois através da sua movimentação ele se torna o fio condutor de novas descobertas de cores, e immagini, la trasformazione del colore nel tempo e nello spazio.”

Progetto INTERAZIONI

Per mancanza di immunità, le possibilità di incontri sono state escluse. La semplice prospettiva dell'interazione suggerisce una contaminazione ". Le relazioni degli ultimi 2 anni tra gli artisti di Galleria canvas sono stati fruttuosi e insoliti. Il gruppo è stato in costante contatto, scambiare idee e analizzare azioni reciproche. Il contatto artistico è sia antropofagico che appropriato; basta uno sguardo e la trasformazione è già iniziata. Gli artisti si contaminano volutamente con le idee, immagini e conversazioni. Non c'è posto per le barriere. I processi artistici contano tanto quanto il risultato e, le continue provocazioni che nascono da tutte le parti, sia nell'area creativa che commerciale, ci tiene costantemente in allerta ", spiega il coordinatore Duílio Ferronato.

Con INTERAZIONI, intendono discutere i processi e raggiungere una nuova fase di maturità artistica, istituzionale e commerciale.

"Il 2 i primi anni ci hanno mostrato diverse possibilità, che siamo fermamente convinti che incoraggiare il processo artistico sia ciò che ci rende entusiasti per le prossime mosse ". Galleria CANVAS

SERVIZIO
Esposizione: "Interazioni 3"
Artista: Daniel Mello, Gustavo Aragoni, Lucas Quintas, Sueli Espicalquis
Periodo: di 15 Possa il 24 luglio 2021
Orari: da mercoledì a sabato, il 13 às 18h
Local: Galleria CANVAS
Brigadiere Galvão Street, 990 -Barra Funda, Sao Paulo
WTSP (11) 99403-0023
Visite su appuntamento - SPETTACOLO VIRTUALE DISPONIBILE SUL SITO DELLA GALLERIA
Numero di opere: 15
Tecniche: dipinti, disegni ed oggetti.
Prezzo: su richiesta
Sito: www.lonagaleria.com
Instagram: www.instagram.com/lonagaleria
Facebook: www.facebook.com/lonagaleria

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*