Casa / Art / Nuovi spettacoli del Museo di Arte Sacra di San Paolo indaga il simbolismo della Croce
Autore - José Jorge. titolo - "Cruz VIII”. anno - 2005. Tecnica - acrilico e tecnica mista su legno. dimensioni - 90 x 125 cm. Foto: Rivelazione.

Nuovi spettacoli del Museo di Arte Sacra di San Paolo indaga il simbolismo della Croce

“Cristo Re - Cristo Redentore ", Jose Jorge, occupa la stanza MAS / Metro Tiradentes con dipinti che presentano nuove prospettive su questa figura geometrica, un'icona globale

Il Museu de Arte Sacra de São Paulo - MAS / SP, istituzione del Dipartimento della Cultura e dell'Economia dello Stato di São Paulo creativo, Display “Cristo Re - Cristo Redentore", l'artista portoghese José Jorge. Come 12 dipinti presentati, em tinta acrílica e técnica mista sobre madeira, esporre figura geometrica, un'icona globale, il cui fascino sempre dimorava l'inconscio dell'artista e l'immaginario collettivo del genere umano.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La nuova mostra temporanea MAS-room Metro Tiradentes Viene fornito con l'intenzione che lo spettatore non rimane nella visione comune del simbolismo croce come oggetto il dolore, ma salvare il suo significato essenziale della vita, la felicità e la speranza. "La croce è stata intorno sin dall'inizio della storia; E 'un simbolo e molteplici significati universali che sono nell'inconscio collettivo dell'umanità, è forma geometrica elementare come un triangolo, il quadrato e il cerchio. Il cristiano non inventa i croce, ma è nella sua iconografia che la varietà delle forme raggiunge il suo splendore", dice il direttore del MAS-SP, José Carlos Marcal de Barros.

Per esprimere aspetti della croce al di là religiosa, José Jorge indaga l'impatto di questa icona globale – una figura geometrica semplice formata da due linee perpendicolari o barre -, il cui potere di allusione al martirio di Gesù, per diventare il principale segno del cristianesimo, che abitano l'inconscio di una parte enorme di umanità. La storia del Brasile, dall'inizio, Esso è caratterizzato dalla presenza della croce, E 'parte del primo nome del paese ha ricevuto – Vera Cruz, Allora la terra di Santa Cruz.

Prima di venire a MAS-SP, le opere sono state esposte in Portogallo, nel Cristo Redentore di Rio de Janeiro / RJ e la Basilica di Aparecida, a San Paolo. Nelle parole di José Carlos Marcal de Barros: "Chiamato "Cristo Re – Cristo Redentore ", Ha tra i suoi obiettivi per evidenziare lo stretto legame tra i due siti su entrambi i lati dell'Atlantico e pagare anche alla fine del loro in roaming un omaggio all'arte portoghese Brasile, quando una donazione di uno dei frame sarà efficace. Così interessante sono le opere che riteniamo, sinceramente, che i nostri visitatori in più rispetto tuffo impressa nelle profondità simboliche abitato da emozioni e identità".

Esposizione: "Cristo Re - Cristo Redentore"
Artista: José Jorge
Apertura: 15 Giugno 2019, Sabato, a 11 ore
Periodo: 16 da giugno a 01 Settembre 2019
Local: Camera MAS / Metro Tiradentes – www.museuartesacra.org.br
La stazione della metropolitana Tiradentes – Sao Paulo - SP
Telefono: (11) 3326-5393 - programmazione / educativo per visite guidate
Orari: Martedì alla Domenica, il 9 às 17h
Ingresso: Gratuito per gli utenti della metropolitana
Numero di opere: 12
Tecniche: Acrílica e técnica mista sobre madeira
Dimensioni: vario

.

Stampa:
Museu de Arte Sacra de São Paulo
Silvia Balady -
silvia@balady.com.br / Zeca Florentino - zeca@balady.com.br
Telefono: (11) 3814-3382 | (11) 99117-7324

Assessorato alla Cultura ed Economia dello Stato di São Paulo creativo - Ufficio Stampa
Stephanie Gomes | (11) 3339-8243 | stgomes@sp.gov.br

José Jorge Pinheiro (Porto, Portogallo - 1956)

Ha iniziato i suoi posti di lavoro di lavoro e di vernice per oltre sedici anni, attraverso un esplorative materiali di studio, corrispondenza dei colori, modi e pensieri. Dopo l'esperienza iniziale di contatto e la scoperta di questi valori, Ha raccolto un gruppo di dipinti che sono stati esposti presso il Centro Congressi di Lisbona con il rilascio simultaneo di un dipinto libro, preceduto dallo storico e critico d'arte, Il professor José Augusto Francia, e la testimonianza di un fotografo Maestro António Cardoso Man, che ha anche fatto il suo record fotografica. A seguito di questa esposizione, Ha iniziato un'altra serie di opere per un totale di 46, che danno origine ad un'altra fase. Ha esposto in Portogallo, a Rio de Janeiro / RJ e ora nel Museo di Arte Sacra di San Paolo. Con l'unico interesse e la motivazione per consentire mostre e così far conoscere il loro lavoro ad un pubblico più ampio ed accogliere le vostre reazioni e opinioni, deliberatamente e consapevolmente deciso, assim, Non disponibile per la vendita le loro opere.

il museo

Il Museu de Arte Sacra de São Paulo Si tratta di una delle istituzioni più importanti del suo genere nel paese. E 'il risultato di un accordo siglato tra il governo e Mitra Stato arcidiocesi di San Paolo, il 28 Ottobre 1969, e la sua data di installazione 28 Giugno 1970. Dato che, gli Museu de Arte Sacra de São Paulo Egli è venuto ad occupare un'ala del Monastero di Nostra Signora dell'Immacolata Concezione della Luce, sulla Avenida Tiradentes, centro di San Paolo. L'edificio è uno dei più importanti monumenti di architettura coloniale São Paulo, costruita di terra battuta, raro esempio rimanendo in città, ultima farm convento città. E 'stato indicato dal Storico e Patrimonio Artistico dell'Istituto Nazionale, il 1943, e il Consiglio per la difesa del patrimonio, Architettura artistico e lo Stato di San Paolo, il 1979. E 'gran parte della sua collezione anche elencati per IPHAN, da 1969, il cui inestimabile patrimonio comprende reliquie di storie in Brasile e in tutto il mondo. Il Museu de Arte Sacra de São Paulo detiene una vasta collezione di opere realizzate tra i secoli 16 e 20, contando con esemplari rari e significativa. Non ci sono più di 18 mille voci della raccolta. Il museo ha opere di nomi riconosciuti, come Frei Agostinho da Piedade, Frei Agostinho de Jesus, Antonio Francisco Lisboa, il "Aleijadinho" e Benedito Calixto de Jesus. Notevoli sono anche le collezioni di presepi, argenteria e gioielli, lampadários, mobili, pale d'altare, altari, abbigliamento, libri liturgici e numismatica.

Di Arte Sacra Museo SAO PAULO - MAS / SP
Presidente del Consiglio di Amministrazione – José Roberto Marcelino

direttore esecutivo – José Carlos Marcal de Barros
Direttore della Pianificazione e Gestione – Luiz Henrique Neves Marcon
Il direttore tecnico - Maria Inês Lopes Coutinho

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*