Casa / Art / Il sito Ó Glória! è il tema di "Incontri ispirati", un nuovo spazio digitale per l'esposizione di idee sui musei, patrimonio culturale e trasformazioni digitali
MAM-RJ. Foto: Cesar Duarte.
MAM-RJ. Foto: Cesar Duarte.

Il sito Ó Glória! è il tema di "Incontri ispirati", un nuovo spazio digitale per l'esposizione di idee sui musei, patrimonio culturale e trasformazioni digitali

Ogni martedì di maggio un tema diverso con ospiti speciali. Il primo incontro è martedì, giorno 11 Maggio, alle 18:30 sull'importanza del patrimonio culturale per il futuro di Rio de Janeiro. Accedi e partecipa!

La trasmissione avviene attraverso i canali YouTube e Facebook di @inspiracoesilimitada

A maggio, il sitoweb Oh gloria! è il tema di "Incontri ispirati", un nuovo spazio digitale, che mira a condividere le pratiche, processi e riflessioni sui musei, patrimonio culturale e trasformazioni digitali.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Ci saranno tre incontri, il martedì, nei giorni 11, 18 e 25 Maggio Sempre alle 18:30, con ospiti speciali e mediazione del museologo e storico Mariana Varzea, Direttore ispirazioni illimitati, società che ha realizzato il sito web www.ogloria.art.br.

La trasmissione avverrà attraverso i canali YouTube e Facebook della società di produzione (@inspirational).

Un'occasione unica per chi vuole conoscere meglio il patrimonio culturale, materiale e immateriale della città di Rio de Janeiro, além de refletir criticamente como se deu a ocupação territorial do Rio, da prima della sua fondazione.

"Questi incontri affronteranno temi che coinvolgono la memoria del quartiere, considerato la culla dell'urbanizzazione di Rio e così da poter ripensare e proporre nuovi futuri, dando il giusto risalto al patrimonio culturale come anello fondamentale nella rivitalizzazione della città ”, dice Mariana Várzea.

Controlla il programma di Incontri ispirati!

Su 11/05, o tema do primeiro encontro é Patrimonio culturale tra passato e futuro! Per affrontare questo problema,: Carlos Fernando Andrade, Coordinatore del progetto presso URBANACON, Paulo Knauss, dottore in storia, professore presso il Dipartimento di Storia presso l'Universidade Federal Fluminense (UFF), e l'architetto e urbanista, Roberto Ainbinder, residente a Glória e appassionato del paesaggio culturale del quartiere. Si scambieranno idee ed esperienze sulla regione di Glória, e l'importanza di preservare il patrimonio culturale per il futuro di Rio de Janeiro.

Non giorno 18/05, giorno Museo Internazionale, il tema dell'incontro è Gloria: museo a cielo aperto!. Per affrontare questo problema, è stato invitato l'indiano Tupinambá, Anapuaka Tupinambá, conduttore radiofonico, imprenditore indigeno e fondatore della prima radio indigena del paese e Gabriela Davies, curatore artistico e direttore della galleria Aymoré, in gloria. Scambieranno idee e conoscenze con il museologo Mariana Varzea sull'importanza di rivedere e riformulare le collezioni locali, sotto l'ottica delle arti contemporanee e delle cause indigene.

Su 25/05, terminando la serie di Incontri ispirati del mese di maggio, il tema importante "Preservare per innovare " con gli ospiti: Luciano Cavalcanti, Architetto e Direttore di Ateliê Belmonte e Marconi Andrade, restauratore e militante attivo per la causa del patrimonio storico. Eles apresentarão ideias e projetos de restauração do patrimônio cultural local, oltre a mostrare al pubblico come gli impatti del recupero di edifici e spazi storici possono produrre sulla qualità della vita delle città.

Cura e mediazione:

Abitante della gloria, carioca Mariana Varzea ha dedicato la sua vita alla cultura e ai musei. È laureata in museologia, con una specializzazione in Storia dell'Arte e dell'Architettura, laurea magistrale in Storia Sociale al PUC Rio e in settembre difenderà la sua tesi sulla promozione e il finanziamento dei musei, presso l'Università di Museologia, dal lusofono di Lisbona.

Ci 30 anni lavora in aree pubbliche, privato e comunitario, sviluppare innumerevoli progetti e iniziative di impatto sociale e culturale. In qualità di Sovrintendente ai Musei della Segreteria di Stato alla Cultura, è stato responsabile delle politiche per l'area museologica, che ha coinvolto le attività di conservazione, documentazione, ricerca, gestione, comunicazione, espografia, finanziamento e promozione della rete dei musei di Rio de Janeiro. Un periodo segnato dall'effervescenza museologica in Brasile.

Ha curato importanti progetti espositivi ed editoriali prestando il suo occhio attento e creativo allo sviluppo dei concetti curatoriali di queste iniziative., così come per la riflessione sulla sua sostenibilità finanziaria - un tema che è stato oggetto di, studi e corsi che insegna.

atto, attivamente e volontariamente, in enti come l'International Museum Council, no Brasil (ICOM-BR), l'Associazione Brasiliana di Gestione Culturale (ABGC) e Consiglio Regionale dei Musei (Corem / RJ).

Lavora in collaborazione con diversi partner, dalla tua azienda Ispirazioni illimitate (2016) – una società di consulenza specializzata nell'individuazione e sviluppo di innovazione per musei e iniziative culturali.

A proposito degli ospiti:

Carlos Fernando Andrade, grande conoscitore della storia di Rio, attuale residente di Catete, è un architetto-urbanista, con grande esperienza nella gestione pubblica. È stato sovrintendente regionale a Rio de Janeiro, dell'Istituto Nazionale per i Beni Storici e Artistici, Presidente di IAB-RJ, e oggi è direttore di URBANACON, studio di consulenza in architettura, urbanistica e restauro del patrimonio culturale.

Paulo Knauss, carioca per nascita, cresciuto nel quartiere di Santa Teresa, la cui vita locale abbracciava il quartiere di Glória. Dottore in Storia, Professore all'Universidade Federal Fluminense, partner dell'Istituto storico e geografico brasiliano e dell'Istituto storico e geografico di Rio de Janeiro. Si dedica allo studio dei rapporti tra arte e città, memoria e patrimonio culturale, autore di numerose opere sulla storia della città di Rio de Janeiro.

Roberto Ainbinder, residente a Glória e appassionato del paesaggio culturale del quartiere, Architetto, con specializzazione in Servizi Pubblici Comunali. Ha lavorato per molti anni presso il municipio di Rio de Janeiro, dove ha coordinato diversi progetti che hanno fatto la differenza per la città, tra cui spiccano le piste ciclabili carioca, pianificazione di parchi e giardini e progetti olimpici. Si dedica a scrivere libri e consulenze su Rio de Janeiro.

Anapuaka Muniz è baiano, è un conduttore radiofonico, imprenditore indigeno, fondatore della prima radio indigena del paese e utilizza l'attivismo online per dare visibilità a persone che molte persone conoscono solo dai libri di storia.

Gabriela Davie è curatore e direttore della Galeria Aymoré, situato nella tua città natale. Lo spazio è una galleria d'arte istituzionale che mette in risalto mostre con sperimentazione con l'arte brasiliana contemporanea

Luciano Cavalcanti è un architetto, restauratore e professore universitario. Glória è sempre stata una fonte di ispirazione per il suo lavoro, quartiere in cui ha vissuto per quasi tutta la vita. Grande conoscitore di Rio e dell'architettura brasiliana, oltre alla lunga traiettoria nella formazione professionale. Ha coordinato diversi progetti e lavori per il restauro di immobili vincolati, tra cui il Tempio dell'umanità, gli Museo della Repubblica, dimore storiche e musei.

Marconi Andrade è restauratore, militante attivo per la causa del patrimonio storico. Ha realizzato una serie di azioni di sensibilizzazione, conservazione e mobilitazione del settore pubblico e privato, tramite il tuo gruppo Faceebook, SOS Patrimônio su Facebook. È residente a Glória, è stato presidente dell'associazione amici del quartiere e la sua azienda e studio di restauro realizza progetti di recupero di importanti beni quotati, come la fontana Glória e la Beneficência Portuguesa.

Informazioni sul portale Ó Glória:

Il portale Ó Glória! (www.ogloria.art.br) è stato rilasciato a marzo, mese dell'anniversario della città di Rio de Janeiro dal produttore ispirazioni illimitati.

Il sito è bilingue e presenta la copertura più completa del quartiere, rivelando un circuito paesaggistico assolutamente notevole., vero museo a cielo aperto della storia di Rio e del Brasile.

Oh gloria! è un invito a saperne di più su questo patrimonio culturale, materiale e immateriale e riflettono in modo critico come ha avuto luogo l'occupazione territoriale di Rio de Janeiro, da prima della sua fondazione.

Il portale mostra, attraverso un'ampia ricerca storica e materiale iconografico, che la città ha beneficiato delle esperienze di urbanizzazione della zona, come la prima stazione di risanamento urbano e i vari movimenti paesaggistici.

Attraverso una mappa interattiva, 32 beni culturali elencati (spiegato in voci con foto) e ha sottolineato la posizione del file 120 beni culturali conservati, con l'evoluzione urbana del quartiere, i suoi principali architetti e paesaggisti che coprono 400 anni di storia. Il ricco contenuto riunisce 50 iconografie storiche; 100 foto attuali realizzate appositamente per il sito web, 15 video di testimonianze di esperti; volo degli uccelli che mostra una giornata nel quartiere e una mostra con 35 immagini inedite del fotografo Cesar Duarte.

Il sito ha il sostegno di Rio Capitale dell'Architettura e del Congresso Mondiale degli Architetti, che si svolgerà nel luglio di quest'anno. Oltre alla diffusione nazionale e internazionale di questo patrimonio, uno degli obiettivi del sito web è promuovere l'educazione urbana e sensibilizzare i residenti e le imprese del quartiere sulla causa della conservazione e della valorizzazione del loro patrimonio culturale, materiale e immateriale. Dopotutto, a Gloria le feste popolari, samba e carnevale sono antiche tradizioni che hanno avuto inizio dal 19 ° secolo e continuano fino ai giorni nostri, attirando migliaia di persone all'anno.

Il progetto Oh gloria!, è stato ideato e realizzato da Unlimited Inspirations con il patrocinio della Città di Rio de Janeiro, Segretario municipale della cultura e Rede D'Or attraverso la legge municipale di incentivazione alla cultura di Rio de Janeiro – Lei fare Iss.

Sito web Ó Glória – www.ogloria.art.br

Accesso Ó Gloria: ogloria.art.br

Accedi alla mostra del fotografo César Duarte: ogloria.art.br/exposicao

Accedi alla mappa interattiva sul portale Ó Glória: ogloria.art.br/mapa

Servizio:

Incontri ispirati

Giorno 11/05 – Patrimonio culturale tra passato e futuro!
Tempo: 18h30
Ospiti: Carlos Fernando Andrade, Coordinatore del progetto presso URBANACON, Paulo Knauss
Mediazione del museologo e storico Mariana Varzea

Dlui 18/05 – Gloria: museo a cielo aperto!.
Tempo: 18h30
Ospiti: Anapuaka Tupinambá, Tupinambá e fondatore della prima radio indigena del paese e Gabriela Davies, curatore artistico e direttore della galleria Aymoré, in gloria.

Mediazione del museologo e storico Mariana Varzea

Su 25/05 – "Preservare per innovare "
Tempo: 18h30
Ospiti: Luciano Cavalcanti, Architetto e Direttore di Ateliê Belmonte e Marconi Andrade, Restauratore, militante attivo per la causa del patrimonio storico.

Mediazione del museologo e storico Mariana Varzea

Trasmissione tramite i canali YouTube e Facebook del produttore Inspirations Unlimited (@inspirational).

Oh gloria
Concezione e realizzazione: ispirazioni illimitati
Coordinatore generale e curatore: Mariana Varzea
Fotografia e ricerca di immagini: Cesar Duarte
marchio, identità visiva e design grafico: Jair de Souza
Progettazione grafica: Bruno Niquet
Sviluppo del sito web: samambaia.digital
Produzione esecutiva: Gabriela Weeks
Filmati di droni: Lucas Santana
Testi: Cesar Duarte, Cynthia Azevedo e Mariana Varzea

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*