Casa / Art / “sembra Handcrafted”
Ricardo Hantzschel, Esposizione "sembra Handcrafted". Rivelazione.

“sembra Handcrafted”

La mostra presenta, con un nuovo look, scenari del Porto di Santos e della regione che utilizzano lo stenopeico

Da oltre un decennio la città Reversed, gruppo riunisce fotografici, educatori e artisti, investe in attività culturali legate all'immagine, cercando di risvegliare nel pubblico un aspetto più creativo e consapevole sulle immagini che ci circondano tutti i giorni.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Nella mostra "Sembra Handcrafted", il team di Adelino Matias, Anna Clara Hokama, Andre Solnik, Gustavo Falqueiro, Marcella Marigo, scarpa Mauricio Ricardo e Hantzschel, concepisce la sua versione immaginario della zona del porto di Santos / SP utilizzando telecamere costruiti manualmente, o foro stenopeico. Questi dispositivi ottici sono costruite con lattine, scatole, o qualsiasi apparecchiatura sigillata alla luce, riceve un foro ago in uno dei suoi lati, consentendo la formazione di immagini all'interno, senza la necessità di lenti.

Giocare al Centro Cultural São Paulo, la mostra è il risultato di due anni di lavoro di squadra, della quale, incastrata volontariamente nella cultura digitale, valori anche il tempo come partner, immergendo una fotografia lenta, incerto e sperimentale di partenza nella progettazione della macchina fotografica e si estende per l'immagine dello sviluppo chimico.

Celebrato artista portoghese-brasiliano Fernando Lemos, firma uno spettacolo di testi, con 38 foto stampate su carta fine art in varie dimensioni, a cura di Ricardo Hantzschel. Completa il lavoro con un libro 48 pagine, rappresenta l'intero contenuto del display.

Sia il processo di cattura e le modifica delle immagini finali, Essi sono stati effettuati congiuntamente dai professionisti coinvolti nel progetto, previsto dal 1 ° Bando di Sostegno per l'Esposizione Creazione e foto del Dipartimento Comunale di Cultura del Comune di San Paolo. Ci vorrà una parte dello spazio espositivo del São Paulo Cultural Center (CCSP), Al piano Flávio de Carvalho (fondi), accanto al più tre mostre: colore Nyotas, Idyll e Poesia Visiva.

La mostra avrà la sua apertura 15 Giugno, alle 15:0, e corre fino 11 Agosto.

BREVE CURRICULUM DI FOTOGRAFI –(Personale Città Reversed)

Ricardo Hantzschel: Curatore e artista

Laureata in Comunicazione Sociale in Giornalismo presso l'Università Cattolica di San Paolo (PUC-SP), un diploma post laurea in Fotografia e Media, Centro e Arti di Senac comunicazione (2000). Egli stava insegnando al corso di laurea di fotografia del Centro Accademico di Senac 2003 a 2015. Con la sua produzione autoriale nel campo della fotografia ha avuto due successi nazionali: il Premio Funarte Marc Ferrez (2014) e l'assicurazione Fotografia Premium Port, (2003). Figura alla collezione del Museo d'Arte Moderna di San Paolo dal 2001. Negli ultimi 20 anni ha esposto il loro lavoro personale che mette in evidenza le prove "WILL" (Galleria Mentana, Firenze, Italia 2016; Fiera di Innsbruck, Austria, 2016; Fiera di Padova, Italia, 2015; Biennale di Firenze, Italia, 2015; Instituto Tomie Ohtake, Sao Paulo, 2015; Dome Jose Museum, Cabo Frio, Rio de Janeiro, 2015; House of Eleven di Windows, Belém, Para, 2013), "città multipla" (Cmafra-Belo Horizonte Galleria, MG 2012; Carrefour Institute, Sao Paulo 2011; Caixa Cultural, Sao Paulo 2010; Hercule Festival FlorencePUC Campinas 2010, Spazio Porto Seguro, Sao Paulo, 2003), "Tracce di Carandiru" (SESC Santana, Sao Paulo, 2012; Galleria Nazionale di Cj, Sao Paulo 2007; Sao Paulo Cultural Centre 2004; Preto Museo d'Arte Ribeirao 2004), "casuale città" (SESC Pompei, SP 2004; Spazio Porto Seguro, SP 2001; Visiva Studi Laboratorio Gallery / NY-EUA 2001; Museo dell'immagine e del suono, Sao Paulo, 2000) e"Port ombra" (Immigrati Exhibition Center, Sao Paulo, 2002; Pinacoteca de Santos 2000; Sao Paulo Cultural Centre 1999). Da 2006 coordina il Comune visiva azioni di educazione invertito, entità con sede a San Paolo, ma con forte carattere itinerante, con operazioni in periferia delle entità, collegi, musei ed eventi fotografici. Il progetto è stato assegnato nel 2006 le iniziative culturali Enhancement Program della cultura comunale, tornando da attribuire a 2008 con la certificazione "Merito Culturale" dalla Segreteria di Stato alla Cultura di San Paolo, ed è stato nuovamente riconosciuto 2010 dalla sponsorizzazione Socio Culturale Comgás Award.

www.fotopositivo.com.br

Marcella Marigo: Produttore e artista

artista visivo e scapolo autodidatta in fotografia presso Senac Centro Accademico, dove ha lavorato come educatore nel progetto Visual Literacy. Una specializzazione in Storia dell'Arte presso la Pontificia Università Cattolica di San Paolo e la cultura di Project Management a CELACC - USP. Da 2015 esercita la funzione produttore invertito città.

Mauricio Shoe: Educatore e artista

un fotografo, workshop fa ricerca e insegna processi storici fotografici, Pinhole fotografia e colorizzazione Manual Foto, utilizzando queste tecniche nelle loro opere d'autore. E 'un progetto fotografico leccare si leccano chiamato "Camera Bin", che agisce come strumento educativo e propagatore della storia e rinascita culturale di questa tecnica, integra educatori team di invertito City da 2013.

Gustavo Falqueiro: Educatore e artista

Maestro da IEB / USP, BA in fotografia presso Senac / SP e si è laureato e concesso in licenza en Filosofia presso USP. Membro del progetto in Piazza Foto (2014 -corrente), educatore invertita nel progetto di città (2009 -corrente) e insegnante di fotografia presso l'Associazione Anima civile (2016 -corrente). Ha lavorato come docente di corsi di educazione artistica per i giovani presso l'Instituto Tomie Ohtake (2012-2015), dal Segretariato di São Caetano do Sul Cultura (2015-2016) e Design MIS Punti di immagine e suono Museo / SP (2012-2017). In 2010 è stato assegnato lo stimolo del GOES programma per Itapeva / Cultura SP, con officina Pinhole, in collaborazione con Emiliano Hagge.

Anna Clara Hokama: Educatore e artista

Laureato in fotografia presso Senac Academic Center e attualmente inviare studente laureato in arte-terapia presso l'Istituto Sedes Sapientiae. Era già passato attraverso importanti istituzioni culturali quali Caixa Cultural, Museu Brasileiro Scultura, Museo di arte sacra, MASP e Pinacoteca, e ora parte del team per la formazione del Moreira Salles dell'Istituto Paulista. Esso agisce come un educatore in invertito City 2010.

André Solnik: Educatore e artista

Si è laureato in giornalismo PUC-SP e Scienze Sociali, USP, Egli ha servito come docente di fotografia presso scuole pubbliche a San Paolo da ImageMagica ONG e coordinato il progetto “Foto in Lata”, il Parco Scientifico e Tecnologico dell'Università di São Paulo. Attualmente è un fotografo free-lance ed educatore in invertito città.

Adelino Matias: educatore Assistant e artista

Professionale Driver 20 anni, Adelino Junior Matias è parte del team invertito città dalla sua fondazione. Ha sviluppato il suo occhio fotografico negli ultimi dieci anni, che lo ha portato ad esercitare anche la funzione monitor nei laboratori.

CHI LA CITTA 'ROVESCIATA

The Inverted City è un gruppo di educatori e artisti che si sono dedicati a sviluppare esperienze visive, per lo più mediata dalla fotografia, con l'obiettivo di persone fascino e allo stesso tempo risvegliare un atteggiamento più consapevole nella loro relazione con le immagini che ci circondano tutti i giorni.

In poco più di un decennio, il trailer, simbolo del progetto di riferimento, E 'stato adattato come un laboratorio fotografico e camera oscura, ed è avvenuto 35.000 km consentendo corsi e laboratori per un pubblico eterogeneo. Con forte carattere itinerante, Invertito la città ha anche uno spazio culturale a Vila Madalena, a São Paulo, dove l'intento è quello di fornire opportunità di formazione teorici e pratici per gli artisti, fotografi, educatori e interessata da un'immagine generale. Siamo impegnati alle basi storiche della fotografia tradizionale e accostiamo fatta salva la tecnologia digitale di ultima generazione.

Sito: www.cidadeinvertida.com.br

SINOSSI

La mostra "Looks Handcrafted" raccoglie 38 le foto scattate con fotocamere costruita manualmente e ha come tema la zona portuale della città di Santos, costa stato di Sao Paulo. immagini esposte sono state catturate dalle telecamere foro (pinhole) e chimicamente descritto in bianco e nero laboratorio analogico.

Il risultato di questo progetto è un ritaglio al tempo stesso caotica e poetica, che decostruisce il suo referente, a ricostruire immediatamente all'interno dell'apparato progettata dai fotografi invertito Città. Gli autori ricreano la scena urbana, immagini che esistono solo nella diversità di formati, orifizi sensibili stenopeico e dei media.

SERVIZIO
Local: Sao Paulo Cultural Center - Piano Flávio de Carvalho
Fine.: Vergueiro Street, 1000 – Paraíso – São Paulo
Telefono: (11) 3397-4002
Apertura: Giorno 15 Giugno, alle 15:0
Quando: 15 da giugno a 11 Agosto.
Tempo: Dal martedì al venerdì, da 10.00 a 20:0 – Sabato, Domenica e festivi, das 10h às 18h
Sito: www.centrocultural.sp.gov.br

.

FACTSHEET

A cura di: Ricardo Hantzschel
Produzione esecutiva: Fernanda Romero
La Produzione: Marcella Marigo
-Progettazione grafica: Ricardo Hantzschel
Assemblea: Marcos Albertin
recension: Fernanda Romero
Modifica immagini: città invertito
Ufficio stampa: Il tutto in tariffa
documentazione fotografica: città invertito
stampa: Stampa Giclée Fine Art
Architetto: Gabriel Court
direzione artistica: Carlos Baptistella
Patron invertito Città: Fernando Lemos

ATTIVITÀ AGGIUNTIVE

visite guidate + chattare con i fotografi:
17 Luglio - dalle 14h alle 16h

e 27 Luglio - 11h alle 13h

Al fine di condividere con il pubblico le esperienze degli artisti nella costruzione delle telecamere e il loro successivo utilizzo nella cattura di immagini della mostra “sembra Handcrafted”, Essi si terranno visite guidate per squadra Città Reversed.

workshop gratuiti foto a mano:

paesaggio invertito
Dove: Sao Paulo Cultural Centre

Quando: 10 Agosto
Orari: 10h30, 11h30, 12h30 e 13.30
Durata: 50 min
Posti vacanti: 40 diviso in posti vacanti 4 classi (10 / shift).
Target di riferimento: si suggerisce che interessa in generale sopra 6 anni.
*** On-site di registrazione, in ordine di arrivo.

descrittivo:

Il trailer Inverted City è usato come una macchina fotografica gigante, dove i partecipanti possono osservare la scena al di fuori del lei progettato all'interno e invertito uno schermo trasparente. In un modo divertente e interattivo, il pubblico potrà praticare il tiro con le macchine fotografiche del foro, costruito con scatole / lattine, e quindi monitorare il processo di sviluppo chimico dell'immagine, con la base della tradizionale fotografia in bianco e nero.

infrastrutture di base:

power point 220W, e il livello locale, al fine di parcheggiare il trailer.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*