Casa / Art / Paulo Corrêa debutta alla Galeria Ecarta
Mostra di Terragrita. Foto: Igor Sperotto.
Mostra di Terragrita. Foto: Igor Sperotto.

Paulo Corrêa debutta alla Galeria Ecarta

La mostra evidenzia l'urgenza per l'uguaglianza sociale, rispetto e

giustizia nella pittura, fotografia, installazioni e video

A partire da venerdì (12), Galeria Ecarta presenta la mostra Terragrita, dell'artista Pelotan e attivista del movimento nero Paulo Corrêa. La mostra riunisce opere in pittura, fotografia, installazione e video che simboleggiano storie di sopravvivenza ed evocano la forza e la resistenza degli antenati afro-brasiliani. A cura di André Venzon e Sabrina Stephanou.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

L'artista ha 25 anni di esperienza in progetti che danno visibilità alla comunità nera e al loro lavoro, l'arte può essere percepita come un'attività umana legata a manifestazioni culturali che sono rappresentate in diversi modi. Tra le possibilità di riflessione c'è la capacità di sviluppare uno sguardo ai cambiamenti comportamentali che emergono nella società, guidato da processi di percezione, sensibilità, cognizione, espressione e creazione.

Secondo Corrêa, che è stato onorato da diverse istituzioni pubbliche per il suo contributo alla cultura nera ed è membro della Collegiata delle culture popolari dal Consiglio nazionale per la politica culturale, il suo lavoro nasce dalla necessità di osservare l'ambiente che circonda le persone per esporre l'urgenza dell'uguaglianza sociale, rispetto e giustizia per l'esperienza liberatrice che condivide pensieri e ideali.

Lo spettacolo è visitabile fino al 12 Luglio e accoglie i protocolli di sicurezza dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e le autorità locali. La visita si svolge dal martedì alla domenica, il 10 às 18h, a Ecarta (AV. João Pessoa, 943).

Un po 'di più sull'artista e sul posto:

Paulo Correa (Pellet, 1965) – è attualmente segretario generale della RS Sculptors Association (Aeergs / 2018-2022). Master in Culture popolari del Brasile da parte del Ministero della Cultura (2018) e ha vinto il premio Carlos Santos, del Consiglio Comunale di Porto Alegre (2019). Membro del team del progetto Archeology of the Path, sviluppato dall'artista Leandro Machado, in Uruguay e Francia. La borsa di studio Décio Freitas do Fumproarte / Municipio della cultura è stata inclusa nella borsa di studio, sviluppando ricerche sulla presenza di arte nera in 17 Regioni del bilancio partecipativo di Porto Alegre (2014). Ha partecipato al team del Negro Route Museum, a Porto Alegre (2013-2016). È stato premiato al 1 ° Salão de Arte Afro do RS (2005) e fondò il gruppo di artisti Quilombos Urbanos, in Pelotas (1995).

Galleria Ecarta – completato 15 anni ed è uno dei cinque progetti della Fondazione Ecarta, a Porto Alegre (RS). Lo spazio riceve, media, sei mostre annuali e promuove il roaming, incontri virtuali, laboratori curatoriali, residenza artistica e montaggio, tra le altre attività proprie e in collaborazione con istituzioni a livello locale, regione e nazionale. Il coordinamento è dell'artista, curatore e responsabile culturale, André Venzon.

www.ecarta.org.br
facebook - scheda galleria
instagram - fundacaoecarta

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*