Casa / Art / 'Quanto tempo ha' verrà visualizzato nella International Film Festival di Sao Paulo
Film Quanto tempo ha il tempo. Foto: Rivelazione.

'Quanto tempo ha' verrà visualizzato nella International Film Festival di Sao Paulo

Il regista Adriana L. Dutra affronta il tempo - e la sua mancanza - in un documentario con testimonianze di pensatori, scienziati e scrittori amano André Comte-Sponville, Domenico De Masi, Nélida Piñon e Marcelo Gleiser

“Un film per chi ha tempo, non ho tempo o non sai cosa fare con il tempo ", dice Adriana L. Dutra sul suo documentario Da quanto tempo il tempo ha, che sarà proiettato alla 39a edizione del Festival Internazionale del Film di San Paolo, su 23 Ottobre, con sessione speciale per gli ospiti di Espaço Itaú de Cinema, alle 22:00. Il lavoro, che continua la trilogia di documentari sui toni del copyright iniziata con Fumo aspetto (2008), fa parte di Mostra Brasil - che presenta titoli brasiliani inediti in città -, con mostre per il pubblico al Centro Cultural São Paulo (31/10) e nel Cinesala (02/11).

nel lungo, Adriana indaga le linee principali della nostra coscienza sul tempo ascoltando i filosofi, fisico, Architetti, neuroscienziati, transumanisti e persino una monaca buddista per portare avanti una profonda riflessione sulla civiltà e sul futuro del tempo dell'esistenza umana. Il regista ha già avviato le ricerche per l'ultima produzione della trilogia che affronterà la paura.

Da quanto tempo il tempo ha parte di un conflitto interno del regista sull'argomento. “Tutti vivono contro il tempo, con un'intensa routine di impegni. Viviamo in un tempo diverso. Corriamo sempre, corriamo senza motivo, corriamo per niente. È come se il tempo fosse diventato più veloce. Tutto suggerisce velocità, urgenza, le nostre vite sono sempre legate al dovere di qualche compito. Ma, poi, perché il tempo sembra così breve?", chiede Adriana. Così, attraverso personaggi molto ricchi - tra gli intervistati c'è André Comte-Sponville, Domenico De Masi, Nélida Piñon e Marcelo Gleiser, tra molti altri -, Adriana trova un modo per cercare di spiegare le diverse relazioni tra esseri umani e tempo.

Il documentario affronta anche il rapporto con le nuove tecnologie e la globalizzazione, che avviene con un aumento costante della produzione, contenuti e informazioni in crescita e simultanei. Viene inoltre analizzata la condivisione della privacy attraverso i social network: attualmente, tramite telefoni cellulari, computer, Facebook, twitter e chiamate in conferenza, l'identità si moltiplica ed è presente ovunque allo stesso tempo. Il semplice atto di contemplazione è andato perduto a causa dell'immensa quantità di stimoli offerti.

Da quanto tempo il tempo ha con la co-regia e direzione fotografica di Walter Carvalho e la distribuzione per il cinema di EH Filmes. Il documentario è concesso in licenza per la visione in TV da Canal Curta! e ha una distribuzione internazionale tramite Synapse. Recentemente è stato invitato a godersi la selezione ufficiale del Festival di Berlino, oltre ad essere stato selezionato per il 17ème Festival du Cinéma Brésilien di Parigi.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

SU ADRIANA L. DUTRA

È la direttrice esecutiva e fondatrice di Inffinito, responsabile della creazione e produzione del Circuito del Festival Inffinito, composto da festival cinematografici brasiliani in diverse città del mondo: Miami, NY, Londra, Barcellona, Madrid, Roma, Buenos Aires, Vancouver, Montevideo e Canudos. Creata la piattaforma online per le relazioni e la raccolta fondi per l'audiovisivo, gli MediaFundMarket.com. Idealizza e produce eventi culturali, come l'estate di Rio, e socio-culturale, come il Cinema da Gente e il B-A-Bá do Cinema Nacional.

Ha scritto Adriana, ha diretto e prodotto il lungometraggio Fumo aspetto, documentario in linguaggio autoriale, che ha partecipato a numerosi festival nazionali e internazionali e ha ottenuto un grande successo, restanti sette settimane nel circuito commerciale brasiliano, oltre ad essere trasformato in una miniserie trasmessa in TV in Brasile.

Il suo documentario più recente, è stato selezionato anche in tre bandi, essere loro: RioFilme / SEC 2011 sviluppo del progetto; Produzione di lungometraggi SAV / MINC (B.O) e RioFilme 2013 produzione di lungometraggi. Prima della selezione da parte dei suddetti avvisi pubblici, il progetto è stato selezionato da LabTransmídia do RioContentMarket (2011), dove il suo carattere transmediale è stato migliorato.

SPETTACOLO CINEMA INTERNAZIONALE DI SÃO PAULO

Da quanto tempo il tempo ha - Mostra Brasil

23/10: Itaú Cinema Space - Frei Caneca 3, 22h (solo gli ospiti)

Fine.: Tazza Rua Frei, 569 – Consolazione

31/10: CCSP - Sala Paulo Emilio, 17h

Fine.: Vergueiro Street, 1000 – Paradiso

02/11: Cinesala, 16h15

Fine.: Rua Fradique Coutinho, 361 – Alberi di pino

FACTSHEET

Direzione: Adriana L. Dutra

Sceneggiatura: Adriana L. Dutra e Flávia Guimarães

co-diretto: Walter Carvalho

Direttore di fotografia: Walter Carvalho e Bacco Andrade

Produzione esecutiva: Cláudia Dutra e Viviane Spinelli

Direzione di produzione: Flávia Guimarães

la produzione generale: Alessandra Alli

Produzione Brasile: Thiago Guimarães

Produzione USA: Eloisa Lopez

Produzione Francia: Paula Junqueira

Produzione Regno Unito: Fernanda Franco

Modifica del suono: Lulu Farah |

Suono diretto: Marcel Costa

Animazione: Marcello Rosauro

Colonna sonora: Luca Ariel e Pedro Silveira

Edizione: Renato Martins

Fibnalizzazione: Gioca a Diaz

La Produzione: Inffinito

Distribuzione: EH Films e Synapse

Intervistato in ordine di apparizione nel film:

André Comte-Sponville - filosofo e scrittore

Marcelo Gleiser - fisico, scrittore e professore

Thierry Paquot - architetto e urbanista

Arnaldo Jabor - giornalista e regista

Francis Wolff - filosofo

Luiz Alberto Oliveira - fisico e PhD in cosmologia

Raymond Kurzweil - scienziato futuristico

Erick Felinto - insegnante, Esperto di CyberCulture

Stevens Rehen - neurocientista

Domenico De Masi - sociologo

Arthur Dapieve - giornalista

Alexandre Kalache - geriatra

Nun Coen Sensei - monaca buddista

Tom Chatfield - scrittore e teorico della tecnologia

Analizza Gigliotti - psichiatra

Nélida Piñon - scrittrice e poetessa

Max More - Fundador do Transumanismo

Natasha Vita-More - transumanismo

Nilton Bonder - rabbino e scrittore

3 commenti

  1. “Un film per chi ha tempo, non ho tempo o non sai cosa fare con il tempo ", dice Adriana L. Dutra riguardo al suo… https://t.co/CPUEEAw9kN

  2. “Un film per chi ha tempo, non ho tempo o non sai cosa fare con il tempo ", dice Adriana L. Dutra riguardo al suo… https://t.co/Gv6pRfOm4h

  3. “Un film per chi ha tempo, non ho tempo o non sai cosa fare con il tempo ", dice Adriana L. Dutra riguardo al suo… https://t.co/i4eAfO3xNe

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*