Casa / In evidenza / Il presidente dell'università americana dice che l'istruzione brasiliana deve cambiare molto per raggiungere il livello degli Stati Uniti

Il presidente dell'università americana dice che l'istruzione brasiliana deve cambiare molto per raggiungere il livello degli Stati Uniti

Brasiliano e decano universitario negli Stati Uniti, Dr. Italu Colares fa un confronto tra il sistema educativo brasiliano e quello nordamericano. Tuttavia, è necessario capirlo prima di raggiungere il loro standard, è necessario capire la storia di come il formato delle scuole come sono conosciute.

Tornando all'antica Grecia, è bene ricordare che c'erano le scuole, ma non nel modello formale delle università come è attualmente noto. Durante il periodo delle comunità ecclesiastiche, c'era già un presagio di educazione a distanza con la lettura di lettere apostoliche per queste comunità. Nel periodo del potere ecclesiastico nacquero le prime università in Europa. Senza chiese non avremmo il concetto di università che si conosce oggi. Ai tempi della scolastica, molto si è dibattuto sulla teologia e la filosofia nelle scuole scolastiche.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Negli Stati Uniti la prima università creata è stata la Harvard University, che è nata a 1636 con il nome di New College. Posteriormente esse nome foi mudado inspirado no Teólogo John Harvard. Nel frattempo, Il Brasile fu colonizzato dai portoghesi l'educazione degli indiani avvenne con la compagnia di Gesù guidata da Inácio de Loyola per la loro catechesi. I sacerdoti insegnavano agli indiani con riserva.

Secondo il professor dott. Collane Italu, solo i figli dei signori feudali potevano studiare in Portogallo, perché in Brasile non c'erano università: "Così, chi voleva andare all'università doveva andare in Portogallo e avere i soldi per farlo ". Fino all'inizio del XIX secolo, non c'erano corsi di istruzione superiore in Brasile. “Il paese era una colonia portoghese e le lauree erano proibite nelle terre brasiliane. Chiunque avesse l'opportunità finanziaria andava a studiare nelle università già tradizionali in Portogallo, principalmente all'Università di Coimbra, il portoghese più antico, fondata nel 1290 ", dettagli.

L'arrivo dei portoghesi in Brasile genera la creazione di scuole

L'arrivo della famiglia reale portoghese in Brasile è una tappa importante per il paese per iniziare a scrivere la sua storia nell'istruzione superiore. Il tribunale è atterrato in Brasile il 22 Gennaio 1808. Nello stesso anno, nacquero le prime due scuole di medicina brasiliane. Come i dettagli del dott. Italu, “Non un mese dopo l'arrivo di Dom João VI, ele assinou o documento para a criação da Escola de Cirurgia da Bahia, il 18 Febbraio, a Salvador. Subito dopo, il 2 Aprile, un altro decreto ha creato la Scuola Anatomica, Chirurgia e Medicina di Rio de Janeiro, che era ospitato presso l'Hospital da Misericórdia ".

si prega di notare che, nonostante il pregiudizio contro la formazione a distanza, EAD ha ideato corsi di qualificazione professionale in Brasile. Dr. Italu sottolinea che “la data di registrazione più remota 1904, con un annuncio negli annunci Jornal do Brasil per un corso di dattilografia (usare macchine da scrivere) per posta. Successivamente, con la creazione della radio e della TV, nuove risorse furono implementate in questa modalità, che sarebbe l'inizio dell'educazione elettronica.. Va tenuto presente che EAD è nato in Europa. È andato negli Stati Uniti fino a 1904 in Brasile. Entrambi avevano un'istruzione più avanzata rispetto all'istruzione brasiliana ", spiega.

Cambiamenti dopo la creazione del MEC

Una curiosità, account Dr. Italu: “MEC è nato solo in 14 Novembre 1930. Ciò significa che non esisteva nulla di simile per regolamentare l'istruzione brasiliana ". Dopo aver creato questo, hanno avuto luogo gli Accordi tra MEC e USAID che sono stati attuati in Brasile con la legge 5.540/68. “Sono stati negoziati in segreto e sono diventati pubblici solo a novembre 1966 dopo intense pressioni politiche e popolari. Istituito tra il Ministero dell'Istruzione (MEC) do Brasil e l'Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (TU HAI DETTO, nell'acronimo in inglese) riformare l'istruzione brasiliana secondo gli standard imposti dagli USA. Nonostante la precedente ampia discussione sull'istruzione, iniziato ancora in 1961, queste riforme sono state attuate dai militari durante il regime militare nel 1964 ", sintetizza l'insegnante.

La riforma più visibile si è verificata nella ridenominazione dei corsi. Le vecchie primarie (5 anni) e ginasial (4 anni) sono stati fusi e rinominati in prima elementare, otto anni. Il vecchio corso scientifico è stato fuso con il classico e ha iniziato a essere chiamato liceo, tre anni. Il corso universitario iniziò a chiamarsi terzo grado. Questa riforma ha eliminato un anno di studio, fare solo in Brasile 11 livelli fino al termine della scuola superiore, mentre i paesi europei e il Canada hanno un minimo di 12 livelli. Il professore ricorda che “la repressione ha generato così una violenta opposizione guidata da diversi settori contro gli accordi MEC-USAID, ciò che ha attirato l'attenzione dell'opinione pubblica mondiale. Premuto, il governo militare ha finito per creare 1968 un gruppo di studio incaricato di lavorare alla riforma con una proposta brasiliana ”. Presto, "Purtroppo l'accordo è stato rotto", la Zecca.

Dr. L'Italia sottolinea che con questa rottura è importante analizzare i tre principali sistemi educativi: francese, Americano e tedesco. “Analizzando la serie, per quanto gli Stati Uniti abbiano influenzato l'istruzione brasiliana, il modello predominante in Brasile è il sistema educativo francese. Questo sistema per essere chiari ha 3 pilastri: sottomissione allo stato, la qualificazione del lavoro per lavorare per quello stesso stato e l'istruzione è quella principale che viene svolta indipendentemente dalla ricerca. Anche le università che affermavano di innamorarsi del sistema educativo tedesco (l'insegnamento e la ricerca vanno insieme indifferenti agli interessi dello Stato) oggi la realtà non è l'intenzione iniziale ", completare. Na América a ênfase se dá na criação de conhecimento onde todos os alunos participam e podem expor suas ideias. "Noi Stati Uniti, lo studente deve superare la sua timidezza ed esprimersi ", account Dr. Italu.

Differenze tra il sistema brasiliano e quello nordamericano

Nei seminari faccia a faccia non c'è molta partecipazione degli studenti, tuttavia nei gruppi di discussione la partecipazione di questo è una costante. “Mentre gli studenti sono più passivi in ​​Brasile, gli studenti devono essere molto attivi nell'istruzione americana. Le lezioni faccia a faccia sono più brevi, ma ci sono più posti di lavoro e domanda di produzione tecnica da parte dell'università nei confronti dello studente. Durante l'intero programma, lo studente deve scrivere testi accademici, recensioni e sintesi di ciascuna delle materie prese in modo da poter completare il tuo programma di studio ", confrontare.

Inoltre, Dr. Italu riflette che “in Brasile la maggior parte delle materie sono obbligatorie. Negli Stati Uniti ci sono obbligatori ed elettivi. La rete in America è aperta e flessibile. Puoi frequentare lo stesso corso in cui sono presenti studenti di corsi diversi ".

Un altro dettaglio importante è quello “negli Stati Uniti, le università operano con grande autonomia, soggette solo alle norme statutarie. Sono collegati agli organismi di regolamentazione dell'istruzione (dipartimenti dell'istruzione di ogni stato) non per imposizione, ma volentieri oltre a fare lo stesso con le agenzie di accreditamento. Questi sono nati molto più tardi rispetto alla nascita delle prime università ".

La modalità di istruzione a distanza è stata utilizzata in tempi antichi negli Stati Uniti e in Europa. Presto, Dr. Italu ricorda che “quindi la metodologia dell'autoapprendimento è abbastanza comune. Isso evolui mais ainda com a disseminação da internet arrobando as portas de vez para a educação eletrônica. Os Estados Unidos hoje ocupam a quinta melhor educação do planeta enquanto o Brasil está muito aquém do ideal”.

Un'analisi di cosa si sarebbe potuto fare

Di fronte a tante differenze tra l'educazione brasiliana e quella americana, Dr. Italu Colares pensa che il Brasile abbia rotto troppo presto l'accordo con USAID: “Il Brasile dovrebbe imparare dall'America. Solo due secoli dopo gli Stati Uniti il ​​Brasile ebbe la sua prima scuola. Inoltre, Il Brasile ha posto molta enfasi sulla formazione dei lavoratori per lo stato e per questo ci sono pochi ricercatori, molti lavoratori e pochi lavorano generando così un alto grado di disoccupazione nel paese tropicale. Genera persone sempre meno competenti e questo ci rende di male in peggio nell'istruzione. Una nuova partnership con gli Stati Uniti andrebbe molto bene per far progredire l'istruzione. Anche una maggiore autonomia per le università brasiliane, oltre a una riforma completa della legislazione educativa brasiliana ", estremità.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*