Casa / Art / Empire St. Paul ritratta nel libro
Libro "Sao Paulo Imperial City", copertura. Rivelazione.

Empire St. Paul ritratta nel libro

(…)Il bronchi della città che era stata la Straight Street, San Benedetto e il Rosario ha prodotto il tempo per le linee ferroviarie. Il progresso in avanti e giri San Paolo.

Museu de Arte Sacra de São Paulo – ma/SP, istituzione del Dipartimento della Cultura e dell'Economia dello Stato di São Paulo creativo, un follow-up per le celebrazioni del suo Giubileo d'Oro per essere completato nel mese di giugno 2020, presentazioni di libri Sao Paulo Imperial City, scritto da John Rossi e Paulo Assunção. La pubblicazione, composto da testi scritti dagli autori nelle loro aree di competenza, arriva per circa 140 documentazione fotografica che soddisfano il ruolo di testimoni di storia.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Uno studio della formazione e l'evoluzione storica della città di São Paulo tra 1822-1889, periodo comprende la dichiarazione di indipendenza in 1822 fino alla proclamazione della Repubblica nel 1889 E 'il progetto di origine embrionale che ha portato alla pubblicazione. L'obiettivo è quello di identificare i cambiamenti che si sono verificati nella città di San Paolo dal momento in cui diventa una città studentesca, e l'impatto che l'economia del caffè porta alla città con la presenza di immigrati che ha cambiato la vita tranquilla del sito in quanto all'inizio del XIX secolo. L'indagine prende in considerazione la crescita dell'economia caffè nella valle Paraiba e Occidente Paulista, che ha promosso una "nuova" fondazione della città di San Paolo dal arrivo della ferrovia.

La città di San Paolo è la più grande città del Brasile e uno dei più grande del mondo, segnata da differenze e antagonismi che circondano il mondo postmoderno. Nonostante la sua importanza sulla scena mondiale, pochi studi negli ultimi anni hanno dedicato attenzione alla storia della città di São Paulo.

Le variazioni intervenute nella città riportata su indagini effettuate mostrano il tempo 'zero' di questi cambiamenti. L'arrivo della ferrovia provoca enormi cambiamenti locali. La rete ferroviaria ha chiamato e ha modificato lo spazio urbano con la costruzione di palazzi, viali e piazze, che richiedono nuove forme di esistenza compatibile con il progresso economico, gli immigrati che hanno partecipato marcatamente nella loro costruzione. Questi fatti da soli inducono discussioni sulle condizioni di vita materiale dei segmenti degli studenti, come accademico ampia San Francisco per rinvigorire la vita culturale ed economica della città, con negozi, fabbriche, alberghi, Parti, teatrali e serenate. Si può dire che la maggior parte dei dati ha rivelato che fare con i singoli aspetti del corso e la città tutti i giorni, senza offrire una visione adeguata del processo evolutivo per comprendere la trasformazione di un comune metropoli. Questa pubblicazione fornisce una maggiore comprensione della vita politica, economica e sociale della città di São Paulo nel XIX secolo, con la trasformazione dello spazio urbano in città.

Nei primi anni del XIX secolo, che predominavano nei siti di isolamento esterno era. Di tanto in tanto passa drover, ambulante o viaggiatori, rompendo la monotonia della vita quotidiana dei residenti, persa nell'immensità di un territorio, con la natura esuberante per l'azienda. In tali occasioni, passando qualcuno è stato un evento strano che fatti gli abitanti del quartiere si incontrano per conoscere o sapere chi era la persona e quali nuove che aveva da dire di altre terre. Tale era la città imperiale di San Paolo.

I turni situazione e le registrazioni di cemento esibiscono in rappresentanza delle ferrovie per la città di São Paulo: I bronchi sono le due linee, Inglesa, parte di Santos, e San Paolo e Rio de Janeiro, che si attacca alla strada Pedro II. Con questi percorsi è che la città era i movimenti di inspirazione ed espirazione dell'aria, così necessaria per la vita della capitale, prendendo nella stazione di Luce e le sue referenze Stazione Brás.

Avvenimento: "Sao Paulo Imperial City"
autori: Giovanni Rossi e Paulo Assunção
Dati: 25 Gennaio - Sabato - ore 11.
Local: Museu de Arte Sacra de São Paulo – ma/SP – www.museuartesacra.org.br
Telefono: 11 3326-5393 -programmazione / visite guidate didattiche
Orari: Da martedì a domenica, il 9 às 17h | Presépio Napolitano: il 10 às 11h, e dalle 14h alle 15h
Ingresso: R $ 6,00 (Un unico pezzo) | R $ 3,00 (ingresso Metà nazionale per gli studenti, insegnanti della scuola privata e I.D. giovane – previa dimostrazione) | sabato libero | esenzioni: bambini fino a 7 anni, adulti da 60, insegnanti della scuola pubblica, disabile, membri ICOM, polizia e militari – previa dimostrazione
BOOK
Titolo: Sao Paulo Imperial City
autori: Giovanni Rossi e Paulo Assunção
Numero di pagine: 304
Dimensioni: 16 x 23 cm - formato chiuso
***elemento distribuito senza valore delle vendite

.

John Rossi

Laureato in Belle Arti, esperto in restauro e conservazione di opere d'arte e patrimonio, Essa opera nel Museo di Arte Sacra di San Paolo. Responsabile per il lavoro di conservazione, ripristino e revoca della collezione d'arte del Monastero di São Bento a São Paulo. Laureando in Museologia, anche dedicata alla ricerca del patrimonio storico e artistico della Chiesa di San Paolo.

Paulo Assunção

Dottore in Storia economica e sociale della Universidade Nova de Lisboa e un dottorato in Storia sociale presso l'Università di São Paulo. Ha Post-Dottorato di Ricerca in: Scienza della religione dell'Università Mackenzie, Storia dell'Educazione presso l'Università Statale di Maringa e Storia presso l'Università di Lisbona. Ha dedicato gran parte della sua ricerca su temi di storia culturale ed economica, Turismo, architettura e urbanistica della città di São Paulo.

MAS / SP

Il Museo di Arte Sacra di San Paolo, istituzione del Dipartimento della Cultura e dell'Economia dello Stato di São Paulo creativo, Si tratta di uno dei più importanti del suo genere nel paese. E 'il risultato di un accordo siglato tra il governo e Mitra Stato arcidiocesi di San Paolo, il 28 Ottobre 1969, e la sua data di installazione 29 Giugno 1970. Dato che, il Museo di Arte Sacra di San Paolo è venuto ad occupare un'ala del Monastero di Nostra Signora dell'Immacolata Concezione della Luce, in Avenida Tiradentes, centro di San Paolo. L'edificio è uno dei più importanti monumenti di architettura coloniale São Paulo, costruita di terra battuta, raro esempio rimanendo in città, ultima farm convento città. E 'stato indicato dal Storico e Patrimonio Artistico dell'Istituto Nazionale, il 1943, e il Consiglio per la difesa del patrimonio, Architettura artistico e lo Stato di San Paolo, il 1979. E 'gran parte della sua collezione anche elencati per IPHAN, da 1969, il cui inestimabile patrimonio comprende reliquie di storie in Brasile e in tutto il mondo. Il Museo di Arte Sacra di San Paolo possiede una vasta collezione di opere realizzate tra i secoli 16 e 20, contando con esemplari rari e significativa. Non ci sono più di 18 mille voci della raccolta. Il museo ha opere di nomi riconosciuti, come Frei Agostinho da Piedade, Frei Agostinho de Jesus, Antonio Francisco Lisboa, il "Aleijadinho" e Benedito Calixto de Jesus. Notevoli sono anche le collezioni di presepi, argenteria e gioielli, lampadários, mobili, pale d'altare, altari, abbigliamento, libri liturgici e numismatica.

Di Arte Sacra Museo SAO PAULO - MAS / SP

Presidente del Consiglio di Amministrazione – José Roberto Marcelino
direttore esecutivo – José Carlos Marcal de Barros
Direttore della Pianificazione e Gestione – Luiz Henrique Neves Marcon
Museologo - Beatriz Cruz

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*