Casa / Art / I paraventi a tema Natività celebrano il Natale al MAS/SP

I paraventi a tema Natività celebrano il Natale al MAS/SP

Museu de Arte Sacra de São Paulo – MA / SP, istituzione di Assessorato alla Cultura ed Economia dello Stato di São Paulo creativo, inizia le azioni che celebrano le feste di fine anno. nella stanza di esposizione temporaneo, abre a mostra “”E dimorò in mezzo a noi – La Natività secondo i pittori“, composta por 31 schermate della tua collezione, con temi legati alla natività e firmati da nomi rilevanti del panorama artistico nazionale e internazionale. La curatela è firmata da Beatriz Cruz e John Rossi.

"E dimorò in mezzo a noi – La Natività secondo i pittori"

Il resoconto di fatti avvenuti in maniera eclatante e decisiva, all'inizio dell'era cristiana, veniva trasmesso oralmente in modo che la maggioranza della popolazione potesse essere a conoscenza di cosa e come le cose avvenissero e cosa si decise da quel momento in poi.. I record scritti arrivano in un secondo momento. L'arte segue lo stesso schema nelle sue opere originali. nell'arte sacra, non è diverso; i suoi temi dedicati all'evangelizzazione, ritraggono una filosofia che permea la storia sia della chiesa che del cristianesimo. “È dal II secolo in poi che cominciarono ad apparire immagini relative alla nascita di Cristo basate principalmente sui racconti orali dei primi cristiani. Più tardi, con la circolazione dei testi degli evangelisti di Matteo, Marco e Luca, si ampliano le opere che ritraggono la Natività. dall'Annunciazione, fatta dall'Arcangelo Gabriele a Maria, fino al ritorno dall'Egitto e alla prima infanzia di Gesù, centinaia di opere sono state prodotte, fissando nella nostra memoria gli eventi legati al Natale”, spiega João Rossi, uno dei curatori della mostra.





La Mostra"E dimorò in mezzo a noi – La Natività secondo i pittori", con 31 tele e rilievi che vanno dal XVI al XX secolo, de importantes autores como Fulvio Pennacchi, Paolo Veronese, Jorge José Eduardo Vedras, Samson Flexor, tra i tanti, trasmette la prospettiva con cui ognuno ha visto la storia della nascita e dell'infanzia di Gesù. quadri italiani, Brasile, Cinese, Ibero-andino, Sculture portoghesi e opere nazionali del XVII secolo, un presepe dell'isola di Madeira del XVIII secolo e sculture di Gesù Bambino e Maria incinta saranno nello spazio espositivo.

Dal semplice montaggio dei presepi in casa, routine comune tra le famiglie di tutto il mondo, anche le opere dei grandi maestri che oggi si trovano nei musei di diversi paesi, tutta questa produzione artistica serve da innesco alla memoria che il vero significato del Natale è più ampio e profondo delle semplici azioni commerciali o sociali.

"A casa o per strada, gli MA celebra il Natale con tutta l'intensità e la gioia di cui c'è bisogno in questi tempi difficili”. José Carlos Marcal de Barros

SERVIZIO
Esposizione: "E dimorò in mezzo a noi – La Natività secondo i pittori"
Artisti: Paolo Veronese, Samson Flexor, Fulvio Pennacchi, Josefine Ritter, Joaquim José de Gugos, Squadra CIMA-ARQUI 8a elementare – Liceu Pasteur, Jorge José Eduardo Vedras, Ana Vitória Monteiro Gomes, Wilma Ramos, Vaste Bergamaschi, Sarah Salvi de Freitas, Palma Vecchio, Ludovico Carracci, Matti Sepãlã, Olympio Milani, Ma Tien Fei, Cavalier Tempesta (Pietro Donna, Il giovane), D. Lucas Teixeira, Rosalvo Cardoso de Mattos e alcuni autori anonimi
A cura di: Beatriz Cruz e João Rossi
Apertura: 27 Novembre 2021 – alle 11
Durata: di 28 Novembre 2021 al 9 Gennaio 2022
Numero di opere: 31
Tecniche: dipinti e sculture
Dimensioni: vario
Museu de Arte Sacra de São Paulo || MAS / SP
Indirizzo: Avenida Tiradentes, 676 -Luce, Sao Paulo (Tiradentes station della metropolitana)
Telefono: 11 3326-5393 - Informazioni aggiuntive
Orari: da martedì a domenica, il 9 às 17h
Ingresso: R $ 6,00 (Un unico pezzo) | R $ 3,00 (metà ingresso nazionale per studenti, insegnanti della scuola privata e I.D. giovane – previa dimostrazione) | sabato libero | esenzioni: bambini fino a 7 anni, adulti da 60, insegnanti della scuola pubblica, disabile, membri ICOM, polizia e militari – previa dimostrazione
BIGLIETTI - Acquisto del biglietto
Media Stampe
Sito: www.museuartesacra.org.br
Instagram: www.instagram.com/museuartesacra
Facebook: www.facebook.com/MuseuArteSacra
Cinguettio: twitter.com/MuseuArteSacra
Youtube: www.youtube.com/MuseuArteSacra
Google Arts & Cultura: bit.ly/2C1d7gX

 

il museo

Il Museu de Arte Sacra de São Paulo, istituzione del Dipartimento della Cultura e dell'Economia dello Stato di São Paulo creativo, Si tratta di uno dei più importanti del suo genere nel paese. E 'il risultato di un accordo siglato tra il governo e Mitra Stato arcidiocesi di San Paolo, il 28 Ottobre 1969, e la sua data di installazione 29 Giugno 1970. Dato che, gli Museu de Arte Sacra de São Paulo Egli è venuto ad occupare un'ala del Monastero di Nostra Signora dell'Immacolata Concezione della Luce, sulla Avenida Tiradentes, centro di San Paolo. L'edificio è uno dei più importanti monumenti di architettura coloniale São Paulo, costruita di terra battuta, raro esempio rimanendo in città, ultima farm convento città. E 'stato indicato dal Storico e Patrimonio Artistico dell'Istituto Nazionale, il 1943, e il Consiglio per la difesa del patrimonio, Architettura artistico e lo Stato di San Paolo, il 1979. E 'gran parte della sua collezione anche elencati per IPHAN, da 1969, il cui inestimabile patrimonio comprende reliquie di storie in Brasile e in tutto il mondo. Il Museu de Arte Sacra de São Paulo detiene una vasta collezione di opere realizzate tra i secoli 16 e 20, contando con esemplari rari e significativa. Non ci sono più di 10 mille voci della raccolta. Ha opere di nomi riconosciuti, come Frei Agostinho da Piedade, Frei Agostinho de Jesus, Antonio Francisco Lisboa, il "Aleijadinho" e Benedito Calixto de Jesus, tra i tanti, anonimo o no. Notevoli sono anche le collezioni di presepi, argenteria e gioielli, lampadários, mobili, pale d'altare, altari, abbigliamento, libri liturgici e numismatica.

Di Arte Sacra Museo SAO PAULO - MAS / SP

Presidente del Consiglio di Amministrazione – José Roberto Marcellino dos Santos
direttore esecutivo – José Carlos Marcal de Barros
Direttore della Pianificazione e Gestione – Luiz Henrique Neves Marcon
Museóloga - Beatriz Cruz

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*