Casa / Art / La vigilanza degli operatori culturali continua a diffondere l'amore
Chi ha lasciato è l'amore di qualcuno, 4º Act. Foto: Ichiro Guerra.
Chi ha lasciato è l'amore di qualcuno, 4º Act. Foto: Ichiro Guerra.

La vigilanza degli operatori culturali continua a diffondere l'amore

Giorno 29 Giugno, dalle 16h, nella Praça dos Três Poderes, la performance celebrerà la Forza dell'Amore

Dal 1 giugno, ogni lunedì sera, fino, La natura e l'architettura di Brasilia si incontrano con il genio del maestro, Ruote Hugo, nelle serie spettacoli Chi ha lasciato è l'amore di qualcuno. In tempi di abbandono delle autorità con la vita, gli artisti della capitale, ha deciso volontariamente di diffondere l'amore, riverire le migliaia di vittime di Coronavirus e, anche se in silenzio, dare molti messaggi.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Lunedi prossimo, giorno 29 Giugno, questo sforzo collettivo concluderà il suo ciclo con l'atto Force of Love, che promette di riunire centinaia di lavoratori della cultura DF, dalle 16h, nella Praça dos Três Poderes.

Abiti bianchi, con le maschere, rispettando la distanza, portando palloncini e bandiere con cuori rossi, i professionisti dell'intera catena produttiva della cultura candanga si uniscono in atti pieni di affetto. La camminata lenta e costante, e la presenza silenziosa e meditativa dei professionisti della cultura negli spazi dell'arte e del potere, sottolinea l'importanza di guardarti dentro e di essere in sintonia con il tutto.

I colori bianco e rosso, che rappresenta la pace e l'amore, fondersi con l'ampio orizzonte della Capitale e l'azzurro del cuore del Brasile. Lanciato, palloncini a forma di cuore irradiano amore, affetto e compassione per tutti, nei vari angoli del mondo, ma soprattutto quelli più colpiti dalla pandemia.

The Silent Vigils riverberò sulla stampa mondiale e catturò un pubblico in cattività sui social network. Chi ha lasciato è l'amore di qualcuno ha già onorato più di 50 migliaia di vittime del nuovo Coronavirus, venerati professionisti della salute, protestato contro il razzismo, a favore della democrazia e ha anche ricordato i popoli originali, perse vite indigene e foreste mancate di rispetto e trascurate.

L'itineranza degli atti costruisce una narrazione carica di simbologia. Iniziato alla stazione degli autobus di Plano Piloto, bloccato nel centro della città, rappresentava il legame con la terra e il collettivo. La seconda veglia è stata fissata contro gli specchi d'acqua dell'ampia Praça do Museu Nacional, drenante, Come l'acqua, amore e affetto ovunque.

Di fronte alla Cattedrale di Brasilia, il terzo ha portato un profondo respiro di fede nella vita e ha suscitato rispetto ed empatia nell'aria. Il successivo si rivolse alla bellissima facciata del Teatro Nazionale, in rispetto alla fiamma indiscussa della creatività e delle arti, essenziale per l'autoconoscenza e per affrontare le sfide.

Quest'ultimo di 5 Atti di Veglia, su 29 Giugno, intende portare un atto d'amore al centro centrale del processo decisionale. Questa ultima veglia silenziosa propone di ricollegare la questione (palpabile) con l'energia eterea che attraversa pensieri e intenzioni. Dopo questo 5 ° atto, la campagna proseguirà con azioni virtuali sui tuoi canali Instagram (instagram.com/quempartiueamordealguem/) e niente YouTube (youtube.com/channel/UC1VRztwt33r56w-jl7NsHsw).

Factsheet – creazione e produzione collettiva: Ruote Hugo, Deborah Aquino, Jorge Luiz, Diana Bloch, Sound Karim, Genice Barego, Kazuo Okubo, Daniel Madsen, Marcelo Calil, André Gonzales, Claudia Leal, Sergio Bacelar, Marcius Barbieri, André Xará, Bruno Caramori, Boca, Joy Ballard, Rodrigo Machado, Monica Ramalho, Sylvio Novelli, Juju Seixas, Jin Lopes, Bruno Gurgel, Allex Medrado, Lucas Souza, Camila Gama, Carlos Pontes, Cleber Xavier, Cléria Costa, Cynthia Silva, Gustavo Vieira, Ingrid Soares, Caleb Lizan, Lidi Leão, Maria Carneiro Madeira, Marinalda Barros, Nicolly Miriã, Paulo Roberto, Reinaldo Amaral, Larissa Morais, Guilherme Monteiro, Camila Rodrigues, Analizzare, Lucas ha fatto causa, Beatrice Martins, La culla della culla, Álvaro TuKano, Daiara TuKano, Bruno Gurgel, Viviane Cardell, Fernando Bressan, Israel Marcos, Moacir Macedo, Nonato Ray, Maria Clara Farias, Paulo Andrade, Alaor Rosa, Ana Beatriz, Jirlene Pascoal, Aline Leon, Beatrice Martins, Lucas Lily, Lorena Matos, Cleide Soares, Clarice Cardell, Chico Nogueira, Amelinha Cris, Bárbara Rodrigues da Silva, Cássia Olivier, Maia Marques, gestire Teixeira, Celia Matsunaga, Wagner Barja, Jana Coe, Guerra di Camila, Gustavo Vieira Rosanna Viegas e grande cast.

Segui gli atti negli hashtag: #QuemPartiuéAmordeAlguém VigíliaSilenciosa #FiqueemCasa #LeiAldirBlanc # # # PL1075 Somos70PorCento #Juntos # # coronavirus Covid19 #ATAC #APTR #FrenteUnificadadaCulturadoDF # FórumdeTeatrodoFem #performance

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*