Casa / Art / Berto collettivo inaugura la Mostra nella nuova Galleria dei pini
Coletivo Bijari, Granada. Foto: Rubens Jr. Crispim.

Berto collettivo inaugura la Mostra nella nuova Galleria dei pini

“File di Berto 1997-2017” si apre sabato, 2 Dicembre, a mezzogiorno, Anti-Pop Gallery e celebra la 20 anni del collettivo Berto.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Non ci sono più di 40 opere tra lambe-lambe, proiezioni su larga scala, videomapping, interventi urbani, Oltre ai progetti per architetture e progetti sviluppati negli ultimi anni con altri collettivi artistici e comunità urbane. Sono interventi urbanistici che hanno un impatto il pubblico creando una connessione immediata. Il curatore è gli stessi artisti. Va a 3 Febbraio.

Cartaz Arquivo Bijari 1997-2017. Divulgação.

Poster progetto Archivio Berto 1997-2017. Rivelazione.

Tra i punti salienti della retrospettiva è "Pollo", di 2002, video di un pollo è sciolto in luoghi con distinti profili socio-culturali, come il Largo da Batata in São Paulo e il lungomare di fronte al centro commerciale Iguatemi. Le reazioni della gente e il pollo sono registrate dal gruppo. Questo progetto è stato ristampato a Cuba per la 8 ° Biennale di L'Avana, il 2003.

Il pubblico sarà incantato con le piazze (IM)possibile. Sono biciclette adattate che si trasformano in piazze di incernieramento.

Coloro che amano l'interattività può frequentare il primo video di danza 360 gradi creati in Brasile. Non ci sono più di 70 ballerini e il pubblico sceglie l'angolo migliore per visualizzare le prestazioni.

Mostra "File Berto 1997- 2017"-Galleria Anti-Pop
Local: Anti-Pop Gallery-Rua Padre João Gonçalves, 81, Pini- (11) 3815-7729.
Apertura: 2 Dicembre, Sabato, mezzogiorno.
Durata dell'esposizione: di 2 da dicembre a 3 Febbraio 2018.
Tempo: dal lunedì al venerdì, il 11 a 18 ore, e il sabato dalle 12 a 19 ore (È necessario suonare il citofono per il servizio clienti).
Tra i giorni 23 di dicembre e 2 Gennaio 2018 la galleria resterà chiusa per la Visitazione.
Ingresso libero.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*