Casa / Art / “Meet the Egg, un collettivo di artisti indipendenti:”, por Juliana Vannucchi

“Meet the Egg, un collettivo di artisti indipendenti:”, por Juliana Vannucchi

Juliana Vannucchi é graduada em Comunicação Social, licenciada em Filosofia e Editora-chefe do site Acervo Filosófico.

Juliana Vannucchi è laureata in Comunicazione Sociale, laurea in Filosofia e redattore capo del sito Collezione filosofica.

"L'arte è un fiore nato nel modo della nostra vita, e si sviluppa per lisciare". – Arthur Schopenhauer

EGG è un collettivo di menti creative che incorporano i suoi vari punti di vista in opere uniche. Il risultato delle sue creazioni è inatteso ed estremamente diversificato. Si può dire che questo è un gruppo artistico indipendente, con proposte d'avanguardia e autentici. I suoi membri sono: Erica Iassuda (Sao Paulo), Tuca Chicalé Galvan (Sao Paulo), Neusa Yamaguchi (Osasco) He Will Martins (Sao Paulo).

Come loro stessi hanno detto: "Questa collettiva nasce dal desiderio dei suoi membri, trascendere, dalla nostra passione per l'arte e la celebrazione della pluralità. La nostra proposta è quella di cercare di lasciare la sopravvalutazione del ego e ci sfida molto consapevolmente la creazione di, materializzando le nostre esperienze, l'esperienza di guardare, il potere di critica e il mistero dei sogni".





Le sue produzioni artistiche, come anticipato all'inizio del testo, Sono molto diversi, ma in comune, Portano la libertà creativa che si manifesta nelle forme, core, tecniche e risultati finali. Per quanto riguarda il processo di lavoro artistico, i membri del team hanno detto: "Si tratta di un esercizio di dare e cause, rispettando gli spazi e concetti per celebrare finalmente l'apprendimento e, Perché no, l'imprevedibile". globale, anche se ci sono differenze nelle loro produzioni, membri di EGG sono molto talento, e tutti i suoi disegni e dipinti, tra le sue peculiarità, Sono molto orecchiabile. Confesso Sono rimasto impressionato quando ho visto il suo lavoro per la prima volta, e ben presto mi sono reso conto che erano artisti speciali. ogni, con la propria individualità, contribuito l'esistenza di un sostegno reciproco e conseguente rafforzamento di arte indipendente, norme emancipato e guidati dalla unicità di ogni uovo partecipante.

Certamente, questo collettivo, che è già luminoso, Essa tende a risaltare maggiormente e, Ha la capacità di influenzare positivamente chiunque attraverso le sue arti potenti, che portano con sé il potenziale per fare anche i più semplici quelli momenti illustri, e generare luce nelle ombre più devastanti. L'artista ha un ruolo essenziale nel mondo, È possibile passare qualsiasi scenario e / o stato d'animo e sembra di essere a conoscenza di quell'uovo.

.

.
JULIANA VANNUCCHI
Sorocaba – São Paulo
Facebook Perfil | Facebook Fan Page
Sito filosofico Collection
E-mail: ju.vannucchi@hotmail.com

“L'arte è un fiore nato sul percorso della nostra vita, e questo è sviluppato per ammorbidirlo ”. - Arthur Schopenhauer OVO è un collettivo di menti creative che incorporano i loro punti di vista più diversi in opere uniche. Il risultato delle sue creazioni è inatteso ed estremamente diversificato. Si può dire che questo è un gruppo artistico indipendente, con proposte d'avanguardia e autentici. I suoi membri sono: Erica Iassuda (Sao Paulo), Tuca Chicalé Galvan (Sao Paulo), Neusa Yamaguchi (Osasco) e vieni…

Score

Coesione
Coerenza
Contenuto
Chiarezza testuale
Formattazione

Eccellente!!

Conclusione : Vota l'articolo! Grazie per la vostra partecipazione!!

Voto Utenti : 4.89 ( 4 voti)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*