Casa / Art / Contenuti accessibili e repliche tattili estendono la portata dei non vedenti, bassa visione, sordi e sordi alla mostra “Múltiplos Olhares” al Museo Ingá
Replica tattile al servizio di persone non vedenti e ipovedenti. Foto: Rivelazione.
Replica tattile al servizio di persone non vedenti e ipovedenti. Foto: Rivelazione.

Contenuti accessibili e repliche tattili estendono la portata dei non vedenti, bassa visione, sordi e sordi alla mostra “Múltiplos Olhares” al Museo Ingá

Il contenuto accessibile sta fornendo, e ampliando, le possibilità di comunicazione e interfaccia dei non vedenti, bassa visione, sordo e sordo dentro esposizione “Sguardi multipli: donne artiste nelle collezioni FUNARJ” in mostra fino a oggi 20/3, presso il Museo della Ingá, a Niterói. Queste risorse utilizzano codici QR associati alle piattaforme Spotify (con descrizione audio) e YouTube (in sterline).





Secondo il consulente del progetto Accessible Communication Resources, Tiago Correa, la proposta metodologica per la produzione di materiali accessibili è stata guidata dalla visita tecnica. Questo passaggio è stato svolto dal team di esperti e consulenti con disabilità, persone cieche e sorde, così come le persone senza disabilità, investigare, provare, scopri e goditi la mostra, per poi elencare i contenuti sviluppati dal gruppo sulla base delle specificità di questi pubblici.

Il progetto si basa sulla legge brasiliana sull'inclusione delle persone con disabilità (Statuto delle persone con disabilità) della legge n 13.146, di 6 luglio 2015, quello del capitolo IX – IL DIRITTO ALLA CULTURA, PER LO SPORT, AL TURISMO E AL TEMPO LIBERO, nessun art. 42, nel tuo articolo I, garantisce l'accesso ai beni culturali in formati accessibili. L'iniziativa è anche in linea con il concetto di modello sociale della disabilità in cui si trova la magistrale in educazione Ingrid Augustin (di pubblicazione “Modelli di disabilità e loro implicazioni per l'educazione inclusiva”; 2012) affronta la comprensione di questioni e situazioni considerate problematiche, vissuta dalle persone con disabilità nella società, non sono nelle persone o nella loro disabilità, ma quella disabilità assume una dimensione sociale che porta all'esclusione.

Pubblico persone sorde

I contenuti preparati per persone sorde e/o sorde sono stati registrati nella lingua dei segni brasiliana (sterline), in formato video, con sottotitoli e versione vocale. Il materiale è disponibile sul canale YouTube e sui social network di FUNARJ, così come nella mostra stessa, attraverso un cartello con il pittogramma Bilancia e il QR Code, accanto agli oggetti relativi ai contenuti, per l'accesso del pubblico sul proprio dispositivo telefonico.

Pubblico Persone non vedenti e/o ipovedenti

Contenuti pensati per persone non vedenti e/o ipovedenti, sono offerti con descrizione audio, in formato audio, disponibile sulla piattaforma Spotify di FUNARJ, per l'accesso del pubblico attraverso i social network, così come nella mostra stessa, attraverso un cartello con pittogramma Audiodescrizione e QR Code, accanto agli oggetti relativi ai contenuti, per l'accesso del pubblico sul proprio dispositivo telefonico.

repliche tattili

Un'altra caratteristica offerta sono le repliche tattili di due opere selezionate per servire persone non vedenti e ipovedenti.. Le repliche tattili sono posizionate vicino alle opere “Petrópolis”, di Sonia Harumi Ota, e “Composizione astratta”, di Lyria Palombini. Le due repliche sono state sviluppate dalla giornalista Ana Paula Campos, dal team FUNARJ, e dal designer e professore Ildo Nascimento e consentono l'esplorazione sensoriale attraverso forme e texture diverse.

La mostra “Sguardi Multipli: artiste nelle collezioni FUNARJ”riunisce 150 opere di cento donne artiste presenti nelle collezioni degli spazi FUNARJ – oltre a Ingá, compresa la Collezione Banerj, il Museo Antonio Parreiras, Casa della marchesa di Santos, il Museo Carmen Miranda e la Casa della Cultura Laura Alvim –, provenienti da varie parti del Brasile e selezionati per i loro contributi storici di arte brasiliana. La mostra è visitabile dal mercoledì al sabato, 12h alle 17h, e l'ingresso è gratuito.

Collegamenti:

A cura di (Spotify):
https://open.spotify.com/episode/6uTdaZwGxxGWcj42ai4X4Y?si=G4c4pV6AQOyqyUGEyojB1w&utm_source=whatsapp

Nucleo del paesaggio, Attrazioni (Spotify):
https://open.spotify.com/episode/1wRecmF1Z0RJf2dfawfSii?si=hkV-eL3lRVGJLwOQC407uQ&utm_source=whatsapp

Favole di base (Spotify):
https://open.spotify.com/episode/0PsxufzVnyxdxcOotUYOsD?si=H54ZQPGoTqCOQk4z0U2yCg&utm_source=whatsapp

Nucleo Assorbito Donne (Spotify):
https://open.spotify.com/episode/1hy5VZRE2SuC0Uab39ogct?si=PwmWllpVTPuYR_Kv_mONsw&utm_source=whatsapp

Nucleo Tempesta (Spotify):
https://open.spotify.com/episode/5eQiuQzYToRxaK1XJAZZiH?si=ouffKtWISIaWFZ6iYf_wQg&utm_source=whatsapp

Lavoro di base (Spotify):
https://open.spotify.com/episode/04rJL7tYPnoUKeviSDraDD?si=23ZRns0SRju1gX4qS1jxVQ&utm_source=whatsapp

Nucleo parti (Spotify):
https://open.spotify.com/episode/7KtBsoHXVthbuYsySSLmtg?si=pOd6Q7FMS0yPIrW0C1sr_A&utm_source=whatsapp

Youtube:
https://youtube.com/playlist?list=PLQ0AxuT41bpLUs8WDprj1S3vOEpP3B5sA

Servizio:
Mostre:
“Sguardi multipli: Donne Artiste nelle Collezioni FUNARJ”
display: a 20/3
Museu do Ingá
Presidente cava Street, 78, inga, Niterói
da mercoledì a sabato, dalle 12h alle 17h.
Ingresso: Libero

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*