Casa / In evidenza / La Giornata mondiale dell'ambiente chiacchiererà con Sebastião Salgado e Rosiska Darcy e vivrà con Lenine
Museo di domani. Foto: Bernard Lessa.
Museo di domani. Foto: Bernard Lessa.

La Giornata mondiale dell'ambiente chiacchiererà con Sebastião Salgado e Rosiska Darcy e vivrà con Lenine

  • La Giornata mondiale dell'ambiente è tema della biodiversità. Le attività si svolgono praticamente a causa di COVID-19
  • Su 4, a 16 ore, una vita Tempo della natura: Riflessioni su domani parlerà tra Rosiska Darcy e Sebastião Salgado con Fábio Scarano
  • Su 5, a 17 ore, Chat musicale con Lenine segnerà la Giornata mondiale dell'ambiente

Rio de Janeiro, 1 Giugno 2020 – Quest'anno, Giornata Mondiale per l'Ambiente, il 5 Giugno, simboleggia l'opportunità di ripensare il nostro rapporto con la natura. Con questo obiettivo, il programma delle Nazioni Unite per l'ambiente (UNEP) si unisce al Museum of Tomorrow per promuovere due eventi virtuali pieni di idee, scambi e ispirazioni nei giorni 4 e 5 Giugno.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La chat "Tempo della natura: riflessioni su domani" riunirà Rosiska Darcy, Sebastião Salgado e Fábio Scarano per una conversazione di alto livello sull'ambiente, essere umano e possibili futuri che vogliamo costruire. La vivere sarà trasmesso su YouTube dalle due organizzazioni giovedì (4), a 16 ore. Il venerdì (5), per aprire o fine della settimana, il cantante e attivista ambientalista Lenine interpreterà i classici della sua carriera dal 17 ore. In un'atmosfera intima, Lenine mescolerà canzoni e conversazioni con il curatore del Museum of Tomorrow, Luiz Alberto Oliveira, affrontare questioni come l'importanza dell'Art & La scienza ai tempi del coronavirus, e la possibile relazione, per ele, di creazione musicale e creazione di orchidee.

In un contesto di pandemia globale, que reafirmou a interdependência entre saúde humana e saúde do planeta, e avendo quasi un milione di specie in pericolo, è tempo di riflettere su ciò che ci ha portato qui e di agire per la natura, difende il rappresentante UNEP, Denise Hamú. “Stiamo vivendo una crisi senza precedenti, in tutte le dimensioni. Dobbiamo farlo diversamente come individui e fare molto di più come società. I recenti fenomeni ci hanno avvisato della profonda interdipendenza di tutti gli esseri nella rete della vita. Noi, umano, subiamo sempre più direttamente le conseguenze della distruzione dell'habitat, che attraversano i confini fisici e politici, per esempio. La natura ci sta inviando un messaggio. Pertanto, in questa Giornata mondiale dell'ambiente, L'UNEP invita ogni persona a ricominciare il proprio rapporto con la natura e riflettere su come possiamo, come individui e come società, reconstruir um mundo diferente no pós-pandemia”, riflette Hamú.

Per Ricardo Piquet, CEO IDG, istituto che gestisce il Museo di domani, il modo in cui l'umanità ha fatto progressi nelle risorse naturali è una delle cause dell'emergere di questa nuova pandemia. "Questa crisi ci ha portato molte sfide e una di queste è quella di rafforzare l'importanza di agire per evitare le conseguenze dei cambiamenti climatici sul pianeta. Pertanto, dobbiamo riflettere su come abbiamo a che fare con l'ambiente e cogliere l'occasione per trasformare il modo in cui viviamo, consumare e iniziare a rispettare i limiti della natura ", difende Piquet.

Botanico autodidatta, collezionista di orchidee (o “orchidea”, come preferisci) e sostenitore impegnato di gruppi socio-ambientali, Lenine afferma di aver trasformato la musica in uno strumento di consapevolezza delle cause che difende. “Il mio fare musica è sempre stato legato al desiderio di essere un giornalista del mio tempo. I problemi che mi commuovono e mi infastidiscono sono sempre stati l'argomento di ciò che compongo e canto. L'ambiente è sempre stato presente nella mia attenzione. "

La Giornata mondiale dell'ambiente è la data principale delle Nazioni Unite per sensibilizzare e incoraggiare le azioni di protezione ambientale in tutto il pianeta, incoraggiare i governi, aziende, organizzazioni e individui a concentrare i propri sforzi su una questione ambientale urgente. In 2020, il tema è la biodiversità e la Colombia, in collaborazione con la Germania, è il paese ospitante. A causa della pandemia di COVID-19, tutta la programmazione verrà eseguita virtualmente. Per saperne di più, accedere al sito Web della Giornata mondiale dell'ambiente 2020 qui.

MAGGIORI INFORMAZIONI
Che cosa: “Tempo per la natura: riflessioni su domani ”- chattare con Sebastião Salgado, Rosyska Darcy e moderazione di Fábio Scarano.
Dove: YouTube del Museum of Tomorrow e UNEP
Quando: 4 Giugno
Tempo: 16:00
Che cosa: Chat musicale Lenin
Dove: You Tube da Museum of Tomorrow e UNEP
Quando: 5 Giugno
Tempo: 17:00

 

A proposito dell'UNEP

UNEP è la principale voce globale su questioni ambientali. Ele promove liderança e encoraja parcerias para cuidar do meio ambiente, ispirando, informare e consentire alle nazioni e alle persone di migliorare la propria qualità della vita senza compromettere quella delle generazioni future.

Accedi al sito web dell'UNEP qui.

Circa il Museo di domani

Il Museum of Tomorrow è un museo di scienze applicate che esplora le opportunità e le sfide che l'umanità dovrà affrontare nei prossimi decenni dalle prospettive della sostenibilità e della convivenza. Inaugurato nel dicembre 2015 dal Municipio di Rio, il Museum of Tomorrow è un'attrezzatura culturale del Segretario Comunale della Cultura, operando sotto la direzione dell'Istituto per lo sviluppo e la gestione (IDG). successo esempio di partnership tra il settore pubblico e privato, Domani Museo ha ricevuto oltre 4 milione di visitatori sin dall'apertura. Con Banco Santander come sponsor principale, Shell come sponsor e una vasta rete di sponsor che include aziende come IBM, Engie, Lojas Americanas, Grupo Globo e Renner, il museo è stato originariamente progettato dalla Fondazione Roberto Marinho.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*