Casa / Art / Paulo Von Poser apre mostra il Solar da Marquesa de Santos
Palazzo di giustizia, 2014. Foto: Paulo Da Poser.

Paulo Von Poser apre mostra il Solar da Marquesa de Santos

Mostra si apre su 29 Settembre

Paulo von Poser, artista Paulistano, visualizza "Alla deriva São Paulo von Poser", non Solar da Marquesa de Santos, una delle tredici case storiche che compongono la rete del Museo della Città di San Paolo. Con 55 opere (28 opere + 27 foto storiche), costruisce una panoramica del passato, presente e futuro del centro di San Paolo attraverso la traccia dell'artista noto per il suo disegno di osservazione sulla vita e la trasformazione delle città.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La passione dell'arte l'artista e la sua città, presenta il suo pubblico con 27 foto storiche, 1 Mappa del muro / drift dipinta sul posto, 6 vedute aeree disegni realizzati in edifici cime, 6 disegni oltre le pagine di album comparativi Militão, 8 libri di storia della città progettata, 1 Palazzo di Giustizia Incisione, 1 Schermo Parco D. Pedro II, 4 il futuro e le immagini 1 Appunti "deriva_sp".

Come descritto sopra, vari mezzi di comunicazione, disegni tecnici e compongono spettacoli che converge verso il sentimento di appartenenza al centro di San Paolo, come un dono per la popolazione, in particolare gli utenti della zona in cui la città è nato.

sulla base di 27 foto storiche selezionati della collezione del Museo della Città di San Paolo, metacrilato espanso in vari formati, posatore disegna direttamente sulla parete una mappa della deriva che ha tenuto tra la Praça João Mendes e il Largo de São Bento, e si applica sulle immagini storiche della mappa di ritrarre il dono che viene presentato nei disegni sui luoghi fotografati woodgrain.

inoltre, un altro futuro possibile è sintetizzata nel progetto di riqualificazione e ammodernamento della Pateo ridisegnato Collegio, progettato dall'architetto Pedro Mendes da Rocha, dove l'artista crea un inno al futuro della capitale dello stato.

Passeggiate e design e piedi e metropolitana e salire le terrazze, sbirciare attraverso le finestre, discorso, sentire, chiedere, agradecer drift. L'artista trova il titolo per l'esposizione. Nel corso del processo, delizia ancora una volta con la sua città quando si cerca, La collezione City Museum, immagini libere e potenti di questi cambiamenti, insieme ai ricordi dei suoi primi viaggi come studente e poi con i suoi studenti, come insegnante.

La mostra ha il sostegno di produttori culturali Madai ARTE, AYO, grafica Eprint e Galleria VERVE.

"La mappa di questa domanda c'è: un binario tra Tabatinguera e Largo São Bento, alti e bassi, i rischi e le linee su confronti di una città senza memoria, nonjudgmental, fango e cemento respira con la nostalgia di terra e polvere. I libri disegnati torna a essere unico anche nelle librerie ordinarie. Una forma di gratitudine per insegnanti di storia e gli storici e fotografi, bibliotecari e archivisti e antropologi, e ricercatori che ci hanno aiutato a capire la città. Una linea disegnata su una riproduzione di un quadro in grado di aprire una crepa, una curva nel tempo ", descrive l'artista ".

"Ridisegnare il centro SP, dalla collezione storica del Museo della Città, rivelato che mostra, tracce di sconosciuti e luoghi mancanti della nostra memoria urbana”.

Paulo von Poser

Esposizione: "Alla deriva São Paulo von Poser"
Artista: Paulo von Poser
Testo: Ian Duarte Lucas:
Apertura: 28 Settembre - Sabato - ore 11
Periodo: 29 Settembre 2019 al 05 Gennaio 2020
Local: Solar da Marquesa de Santos - Museo della Città di San Paolo
Indirizzo: R. Roberto Simonsen, 136 – Sao Paulo History Center, Sao Paulo
Orari: Martedì alla Domenica, il 9 às 17h
Telefono: (11) 3241-1081
Numero di opere: 55 (28 opere + 27 foto storiche)
Tecniche: disegno, incisione, pittura, fotografia
Dimensioni: parecchi

.

consultivo Stampa – comunicazione Balady - Silvia Balady / Zeca Florentino
Telefono: (11) 3814.3382 -
contato@balady.com.br

Paulo von Poser (Sao Paulo, SP, 1960)

Artista, architetto, progettista, ceramista, illustratore e insegnante. Inizia in belle arti disegnare ritratti e paesaggi in 1976. Si laurea in architettura presso la Scuola di Architettura e Urbanistica presso l'Università di São Paulo (FAU-USP) il 1982. Oltre al disegno, anche dedicato alla ceramica e illustrazione, ed insegna dal 1986 la Scuola di Architettura e Urbanistica dell'Università Cattolica di Santos, e da 2007 la Scuola del Comune di San Paolo. Egli divenne noto per i suoi disegni di rose 1989, con l'illustrazione del calendario del Museo d'Arte Contemporanea (MAC-SP), e disegni dei musei, piazze e altri spazi pubblici. In 2007 Tirò su 5 pannelli 3.500 mille piastrelle, permanentemente installato tra le bancarelle di Avenida Doutor Arnaldo fiori, a São Paulo. prodotto in 2008 il suo più grande disegno, con 225m², il soffitto del teatro Guarany, a Santos. In 2010, Ha lanciato il libro "La città e la Rosa", dal publisher Luste. In 2012, celebre 30 anni di esposizione alla retrospettiva "Traiettoria", il Museo Brasiliano di Scultura (Mube), e la mostra "fioritura", nel Museo di arte sacra (MA). Ha partecipato a mostre nazionali ed internazionali, le sue opere fanno parte di collezioni di musei come la Pinacoteca do Estado de São Paulo, Museu de Arte de São Paulo (MASP), Il Museo di casa brasiliana (MCB) e Museo di Arte Contemporanea (MAC-USP). Attualmente vive a San Paolo, produzione, insegnamento, e, coinvolti in cause sociali e urbani come Minhocão Park e il progetto fiumi e strade. Artista rappresentato da Verve Galleria.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*