Casa / Art / Esposizione alla porta da Rosangela Vig
Mostra "La porta", invito. Foto: Francisco Santiago.

Esposizione alla porta da Rosangela Vig

Rosângela Vig é Artista Plástica e Professora de História da Arte.

Vig è Rosângela Visual Artist and Teacher Storia dell'Arte.

lezione di pittura
Nessun quadro è finito;

Ha detto giusto pittore;
lattina, infinite continuarla,
Primo, sul lato opposto di un altro frame.
Che, fatto da tali;
ha nascosto in una schermata porta
dando un corridoio
portando ad un altro e molti altri.
(MELO NETO, 1975, p.68)

Le parole del grande poeta brasiliano tracejam il più sottile essenza dell'anima di colui che crea l'arte e la poesia. Questo attributo è coerente con il traffico fertili campi del sogno e recessi dello spirito immaginativo. Può essere che l'artista voeje infiltrato da questi mondi, ogni nuova opera. E 'come se ogni quadro avrebbe aperto una nuova porta, come se un mondo nuovo è apparso, con le loro mani, ogni volta che si avventuravano dai campi creatività. L'osservatore, si sta per svelare queste porte e connettiti ai tuoi interna, vagando per i campi di forme e colori.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Credere nell'arte come un portale di accesso a diverse idee e temi, eccellente a cura di Sandra Honors ha aperto le porte di un nuovo spettacolo, riunire artisti con stili, tecniche, diversi background e coinvolge, soprattutto i loro processi creativi. Ogni stato presentato la sfida di aprire un passaggio e si passerà alla, invitando lo spettatore a penetrare anche questo universo. Il punto di partenza sarebbe una porta appena, che alcuni potrebbero presentare nuove, o vecchio; moderno o patinati. E forse il tempo stesso potrebbe svelare elementi che avrebbe, e rivelando seguenti caratteristiche di un'antichità che era, un volto, uno sguardo o un momento. Può darsi che alcuni di apertura rivela le astratti nubi estive, intervallati con gli uccelli, può essere che forme note dimostrano colori intervallati ed è possibile forme geometriche sono Barging, la formazione di puzzle bella. E c'è molto di esporre questi mondi artista intrinseche, le mani che costruiscono ed entrambi incantare l'occhio.

Più che semplici forme e colori, Sono su impressioni di visualizzazione del mondo, toccato le emozioni, le incertezze, le paure e le illusioni, per tutta la profondità che l'anima dell'artista può raggiungere. L'invisibile diventa evidente, ed è possibile che attraversare più percorsi, che descortinem più porte ogni nuovo sguardo, nella stessa opera.

Lo spettatore è invitato a partecipare a tale viaggio che sarà in mostra fino al giorno 31 Dicembre, Mercure Hotel Paulista, São Carlos do Pinhal Via, 87 - Bela Vista - São Paulo - SP. Parte d'Arte mostra grandi nomi,

Si Bittar
Chana Rosenberg
Eliane Amorim
Felix Fassone
Hamilton Dorigatti
Heleanyr Benatti
Krys Potter
Laila Guimarães
Il. samadar
Marisa Romeo
I Castellan
Nasevicius
Regina Freitas
Rogério Romanek
Sandra Honors

Ogni porta aperta rivela un po 'di un mondo, all'interno di ogni spirito, così privata, così intrinseca ad ogni artista. Il frutto della diversità non è più solo il Beautiful Art, Si aggiunge a tutta l'armonia rivelato da l'essenza di ogni opera. E Belo fa strada.

Riferimenti:

MELO NETO, João Cabral. Museo di tutto. Sao Paulo: Ed. José Olympio, 1975.

.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*