Casa / Art / La mostra d'arte della ceramica presenta opere di 13 Vasai di Brasilia
Julia Gonzales. Foto: Marisa Mendonça.
Julia Gonzales. Foto: Marisa Mendonça.

La mostra d'arte della ceramica presenta opere di 13 Vasai di Brasilia

Per celebrare un'arte millenaria che attraversa i secoli e arriva alla contemporaneità, incorporando il design alla tradizione, la prima edizione di:

Cobogo in ceramica

Dove gli artisti di Brasilia presentano le loro opere in ceramica ad alta temperatura prodotta con diverse tecniche

È unanime tra i ceramisti che producono oggetti in ceramica è un atto di affetto, siano utilitaristi, decorativo o scultoreo. Raggiungi il completamento di un singolo pezzo – richiede l'artista – conoscenza, dedizione, tanta pratica e giorni di attesa.





Riunire artisti, che si dedicano a questa espressione artistica e presentano i loro segreti al pubblico, è la proposta del primo Cobogo in ceramica accadere giorno 14 Agosto (Sabato), dalle 10.00 alle 20.00 a 704/705 Nord. Tutti i lavori, pezzi e oggetti esposti sarà in vendita.

Basta osservare e toccare la ceramica artigianale, non rivela i processi che attraversa. Sono momenti delicati di modellazione, asciugatura controllata, finitura, smaltatura e due bruciature lente per avere il pezzo pronto.

L'esecuzione di un oggetto può essere eseguita utilizzando diverse tecniche di modellazione, come un pizzico, piatto, fisarmonica, svuotamento e tornio elettrico o manuale. Il materiale grezzo, l'argilla, si trova in una ricca varietà di toni e texture..

Lo smalto o smalto (un composto di silice, flusso e stabilizzatore), acquista colori e toni opachi o lucidi con l'aggiunta di diversi ossidi metallici come il ferro, magnesio o zinco. Mix che si traduce in un'infinita possibilità di colori. Per l'applicazione [di smalto], l'artista usa tecniche di balneazione, immersione, bolle, spray, graffito o corda asciutta.

Per quanto riguarda le bruciature, che sono due (biscotto, che arriva a 1100º C e trasforma l'argilla in ceramica, e smalto, che può raggiungere 1300 ºC, quando lo smalto forma uno strato vetroso sulle pareti del pezzo), possono essere realizzati in forni a gas, legna da ardere o elettrico.

L'applicazione delle tecniche con una scelta tra le tante opzioni di materiali disponibili combinata con la creatività e l'abilità dell'artista si traduce in pezzi unici, che non si ripetono e, pertanto, esclusivo.

Ciò che è vero è che un pezzo di ceramica ad alta temperatura porta nei suoi pori l'armonia tra i quattro elementi – terra, acqua, aria e fuoco, mentre in superficie, le impronte dell'artista che l'ha creato. Eppure, per le sue caratteristiche, sono espressione dei concetti di sostenibilità.

13 ceramisti brasilienses partecipano all'incontro, sono loro e loro: Ana Flavia (@anamaisflavia); Cris Martin (@crismartim.ceramista); Debora Amorim (@ amor_im.ceramica); Flavia pinto (@flaspinto); Isabel Se Oh (@ isabelseoh.ceramica); Julia Gonzales (@eujuliagonzales); Julia Jabur | (@giuliajaburatelie); Luciana Cosati (@luciana_cosati_); Mariana franco (@fluidesaceramicas); Marina Master (@ceramica); Pedro Bento (@bento_arts); Rodrigo Machado (@sbarroceramica); e Sara Rosa (@ceramicalunare)

Cosa dicono i vasai:

Lavorare con la ceramica mi ha portato su strade che non mi aspettavo. Mi ha portato tranquillità e calma. I processi produttivi richiedono saper affrontare il tempo e comprendere l'importanza di ogni passaggio, tutto richiede attenzione e grande cura, cosa, secondo me, si traduce in affetto e dedizione. Quando sto producendo, Mi sento presente, Mi godo momenti quasi meditativi e mi disconnetto da tutto il resto. Rodrigo Machado, @sbarroceramica

 

la ceramica nutre la mia anima. lenisce e riscalda. Connetti e disconnetti. Sono trasportato in un mondo di emozioni, non si torna indietro. Mariana franco, @fluidesaceramicas

 

La ceramica è un'arte che ha dato molto significato alla mia vita. Amor_im è l'espressione dell'amore che porto dentro. Debora Amorim, @ amor_im.ceramica

 

È ancora difficile esprimere a parole tutto ciò che la ceramica significa e ha portato nella mia vita. È la nostra grande insegnante che ci insegna ogni giorno ad essere più pazienti, calma, umile, continuato!, collaborativo, ma soprattutto felice. Flavia Pinto, @flaspinto

 

Lavorare con la ceramica va ben oltre un hobby e non è solo una professione, è uno studio senza fine e una passione che soddisfa tutti i miei impulsi creativi. Julia Jabur |, @giuliajaburatelie

 

Sono un dentista di formazione e la ceramica mi ha permesso di lavorare in modo più fluido, ecco perché amo le forme più organiche che mi liberano dalla necessità di preoccuparmi di riprodurre dimensioni e forme esatte. Luciana Cosati, @luciana_cosati_

 

La ceramica è la memoria dell'intero processo di creazione. Ogni passo, ogni errore e ogni colpo viene ricordato nel suo processo finale.. E questa è generosità: saper trasformare l'argilla in arte e, visivamente, ricorda ogni passo. Cris Martin, @crismartim.ceramista

 

ho trovato nell'argilla, con mani curiose, luogo di incontro con me stesso e il mondo. fascino e potere. La persona che gioca con l'argilla, è effettivamente, modellare se stesso. Marina Master, @ceramica

 

La plasticità dell'argilla mi permette di portare nel mondo idee che fino ad allora erano solo nella mia testa, ed è questo che mi ha incantato. Sperimentare con l'argilla e testarne le possibilità è sorprendente.. in studio, Mi piacciono le diverse fasi che permeano il mestiere.: impastare e impastare, modellare, scolpire, smalto, e, infine, bruciare. Amo vedere i miei pezzi far parte della vita e della vita quotidiana di altre persone. Sara Rosa, @ceramicalunare

Servizio:
1º Cobogó della Ceramica
Local: Mercato Cobogó a SCLRN 704/705 Nord
Giorno: 14 Agosto 2021
Tempo: Dalle 10 alle 20
Ingresso: Ingresso gratuito
Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori
Informazioni: @marketcobogo, no Instagram

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*