Casa / Art / NATURA
Aion, Lia fiume. Foto: Marcia Gomes.

NATURA

Rio lia espone la cultura post Niterói.

Giorno spettacolo si apre 21 Settembre, nella celebrazione della Arbor Day.

Uno dei primi artisti a lavorare con i temi legati alla natura a Rio de Janeiro, Lia do Rio foi a convidada do Espaço Cultural Correios de Niterói para celebrar o Dia da Árvore. In 21 Settembre (Sabato), l'artista si apre la mostra "Nature", con 18 lavori di piccole e medie dimensioni, e alcuni inediti. Installazione, sculture, oggetti, fotografie, collages Lia e disegni di Rio possono essere strettamente controllati, a 23 Novembre 2019, con ingresso libero.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Attivo dalla fine degli anni 80, Lia fiume appena festeggiato 40 anos de trabalho com uma grande mostra no Museu Nacional da República, in Brasilia. Nella sua ricerca sul “tempo e la natura”, l'artista usa nelle sue opere materiali deperibili, come foglie secche, semi, tronchi o rocce. Secondo lei, l'uso della natura come esperienza plastica, questa giornata commemorativa, cerca di promuovere la comprensione dei significati biologici, umana sociale e psicologico, Abbiamo dimenticato che è anche la natura, da qui i suoi guai. "L'idea non è quella di portare l'albero; E 'per rendere l'albero visibile l'invisibile ", dice.

In spettacoli, il pubblico sarà su questioni che riguardano la natura, tempo e della cultura, filo di lavoro dell'artista. Lia fiume, l'uso di materiali che si deteriorano ha a che fare con un mondo in continua evoluzione, in cui nulla muore, tutto cambia. Pertanto, caos, ordine, disturbo, trasformazione, la continuità e possibilità sono temi che permeano il suo lavoro. "L'essere umano ha dimenticato che è anche la natura. Che il comportamento di un uomo strano, parassita della Terra, senza predatori. È lui stesso ha predatore?", chiede.

RIVER LIA

Nato a São Paulo, vive e lavora a Rio de Janeiro. laurea alla Scuola Nazionale di Belle Arti del UFRJ; ha Diploma post-laurea in Arte e Filosofia, e gli studi universitari in filosofia antica, PUC-RIO. All'inizio della sua carriera artistica, Era uno studente di Abelardo Zaluar, Quirino Campofiorito e Mario Barata. Dal suo ingresso nella Scuola di Arti Visuali di Parque Lage, il 1982, Abbiamo avuto come guida Fernando Cocchiaralle, Ricardo Basbaum, Paula Trope, Tunga, Celeida Tostes, Reinaldo Roels Jr, altri. inizia a dipingere, ma ben presto il posto di lavoro acquistano tridimensionalità. Oltre quattro decenni hanno partecipato a centinaia di mostre personali e collettive in Brasile e all'estero (USA: New York e San Francisco; Giappone: Tokyo e Kobe; Guatemala; Germania; Francia e Kyoto). E 'stato selezionato per diverse sale, specialmente il Nuovo-Nuovo, o XX, Macunaíma 90, XX e XXIIº National Hall di Belo Horizonte, e o Pranzo Art (assegnato dalla 4 Věže). Ha ricevuto molti premi, come interventi urbani; Brahma Reciclarte; premio FIAT 89 (RJ) Medtronic e Arti Plastiche (SP). Le sue opere fanno parte di numerose collezioni, in Brasile e all'estero, come il Parco Nazionale di Tijuca (RJ), il giardino botanico (RJ), Cândido Mendes Fondazione (RJ) e il Museo della Repubblica (DF). Nel corso del tempo, come insegnante d'arte, Ha insegnato presso le maggiori istituzioni, come il Parco Lage e il Calouste Gulbenkian Institute. coordina mostre, seminari e conferenze, e tiene traccia di vari artisti. Il suo libro Lia fiume: About Time Nature è stato modificato, il 2015, Fase etichetta 10.

ESPOSIZIONE DI POST che mostra lo spazio

La scorsa settimana: Così come coloro che cercano – Nadia Aguilera

Nadia Aguilera utilizza una tecnica mista in cui il disegno, pittura e collage sono al servizio di un biglietti di gioco, in modo tale, potremmo riferirlo l'esperienza di un sogno o un ricordo. La mostra riunisce 35 opere in cui gli oggetti e le immagini appaiono nel bel mezzo di architetture urbane idealizzato, mentre i personaggi, per non quello riferiscono specificamente, far parte di momenti in cui qualcosa sembra sempre di essere in procinto di accadere.

Laha 21 Settembre

umanistiche – Rodrigo Pedrosa

La mostra si propone di provocare in discussione circa le contraddizioni e le incoerenze della natura umana. Pedrosa cerca spostando contesti e punti di vista per esaminare i problemi che si occupano della condizione umana: solitudine, paura, autodistruzione. Lo spettro immaginario della sua comunicazione opere, collezione, Contrasta, propone, istiga e si confronta con queste idee.

esteso a 28 Settembre

quando nasce (o morire) Non è una scelta – Laura Freitas

Laura Freitas incontra le indagini in tutto l'estetica uovo. In spettacoli, l'artista esplora i simboli e le crisi epilettiche Imagery uovo. Complessivamente ci sono otto lavori esposti tra i disegni, sculture e piccoli impianti in cui disegni carbone su carta e cotone tagliuzzato cuciti con filo uniscono i gusci d'uovo rotti e ricostruite con bendaggio gesso e sartoria.

Laha 19 Ottobre

carbone – Dudu Garcia

In spettacoli, L'artista utilizza carbone come elemento pittorico, nelle due sale espositive al piano terra della cultura post Niterói. Nei telai triptici sono grandi e dittici in cui il carbone e creare speciali rilievi superficiali illuminazione e. Utilizzando uno dei combustibili fossili più inquinanti al mondo, dal momento che la rivoluzione industriale, Dudu Garcia faz uma alusão à transformação da sociedade e à própria ilusão de desenvolvimento.

Laha 19 Ottobre

Tracce – Marciah Rommes

La mostra è il risultato di una ricerca che ha portato allo sviluppo di un tipo di polimero che diventa materia prima per lo sviluppo di strutture ricche e forme parti. Le opere realizzate sono presentati come ricordi record, narrazioni poetiche che hanno sollevato la discussione e la riflessione sul tempo e la memoria. Un affettiva poetica ed estetica in grado di trasportarci al di là della costruzione formale.

Laha 19 Ottobre

SERVIZIO
mostra d'arte
Titolo: “Natura”
Artista: Lia fiume
Apertura: 21 Settembre 2019, 15h a 18:0
Visitazione: Di 23 Settembre a 23 Novembre, dal lunedì al sabato, da 11.00 a 18:0 (eccetto festivi)
Local: Culturale Messaggio Niterói – 1° piano
Fine.: AV. Visconde do Rio Branco, 481 – Centro, Niterói - RJ
Tale: 21 2503-8550 / 8560
Ingresso gratuito
Fascia d'età: Libro

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*