Casa / Art / Una rara iconografia italiana di San Francesco in MNBA
La Madonna del latte con i SS. Sebastiano, Rocco, Francesco e Antonio da Padova, Cola dell’Amatrice, 16 ° secolo, olio su tela, 48x75cm. Foto: Rivelazione.

Una rara iconografia italiana di San Francesco in MNBA

Opere di importanti collezioni italiane, risalente al XV al XVII, riflettono le tappe più importanti della rappresentazione dell'arte San Francisco. Mostra comprende una visita virtuale alla Basilica Superiore di Assisi, Italia

A pochi santi cattolici hanno molto risonanza ancora oggi come San Francesco d'Assisi (Assis, 1182 - 1126). La sua effigie carismatica, identificato con una vita semplice e frugale, l'amore per la natura, continua ad ispirare l'immaginario collettivo, anche secoli dopo la sua morte.

Ora, la prima volta un importante dedicato all'iconografia religiosa può essere visto, da 5 Novembre, il Museo Nazionale di Belle Arti / Ibram / Ministero della Cultura, all'interno della mostra "San Francesco nel Masters italiani d'arte".

Questa preziosa collezione di arte rinascimentale e barocca conterrà opere di maestri come Tiziano Vecellio, Perugino, Orazio Gentileschi, Guido Reni, Guercino, Carracci e Cigoli. Appartenenti alle collezioni di 15 musei 7 città italiane: Galleria Corsini, Palazzo Barberini, Musei Capitolini, Museo di Roma, Museo Francescano dell’Istituto Storico dei Cappuccini (Roma); Pinacoteca Civica, Sacrestia della chiesa di San Francesco, Convento Cappuccini (Ascoli Piceno); Museo Nazionale d’Abruzzo (L’Aquila), Galleria Nazionale dell’Umbria (Perugia); Istituto Campana per l’Istruzione permanente (Osimo); Museo Civico (Rieti), Pinacoteca Nazionale (Bologna) e Duomo di Novara (Novara).

Con 20 opere prodotte tra il XV e il XVII secolo, il display "a San Francisco Art Italiana Maestri" è curata specialista in Storia dell'Arte, Giovanni Morello – ideatore e curatore di diverse mostre di arte antica in Italia, in Vaticano e in altri Paesi e fa parte della Commissione permanente per la tutela dei monumenti storici e artistici della Santa Sede – e del professor Stefano Papetti, diretor da Pinacoteca Civica Di Ascoli, Italia.

Sia preparato una mostra sulla cui godere niente di meno che le tappe più importanti della rappresentazione di San Francisco, le schermate che sono entrati nella cultura locale di un'intera epoca, pieno di valori artistici, storico e simbolico.

Per il direttore del MNBA, Monica Xexéo, "La mostra consentirà la fruizione delle opere d'arte che non sono mai stati prima in Brasile, veri tesori culturali dell'umanità, contribuendo così alla democratizzazione e accesso alla cultura ".





Luoghi di interesse

Nello spettacolo "San Francesco nel Masters italiani d'arte", spiccano le immagini "San Francesco ricevelestimmate" (1570), de Tiziano Vecellio; "San Francesco sorretto da unAngelo" (prima metà del secolo. XVII), de Orazio Gentileschi; “San Francesco d’Assisisi e quattro disciplinati” (1499), de Perugino; “San Francesco confortato da un angelo musicante” (1607-1608), Guido Reni, che dipinse anche la Bandiera Processione "Francesco riceve le Stimmate (anteriore); San Francesco predica ai confratelli (verso)" (XXI secolo. XVII); e “San Francesco riceve le stimmate” (1633), Guercino.

Estendere un'esperienza coinvolgente e unica, ci sarà una sala di Realtà Virtuale, che trasporterà il visitatore alla Basilica Superiore di Assisi (1228), Italia, con l'uso di occhiali 3D.

Sarà possibile passeggiare in una delle basiliche più importanti e belle di quel paese e scoprire capolavori del pittore italiano Giotto (1267-1337), artista simbolo dei periodi medievali e pre-rinascimentale.

Dopo aver superato la casa Fiat (Belo Horizonte), che è stato inaugurato nel mese di agosto, la mostra "Arte in Master italiano di San Francisco" sarà in mostra fino al MNBA 29 Gennaio 2019.

La mostra "Arte a San Francisco dei Maestri italiani" è stato ideato dal direttore della MNBA, Monica Xexéo, e prodotto da Base 7.

Servizio
Mostra "San Francisco nell'arte di maestri italiani", nella MNBA.
Periodo: 6 Novembre 2018 (apertura al pubblico) a 27 Gennaio 2019
Visitazione: da martedì a venerdì, das 10h às 18h; e il sabato, Domenica e festivi, le 13:00 a 18:00.
Biglietti: R $ 8,00 intero, R $ 4,00 biglietto familiare e capi (per fino 4 membri della stessa famiglia) R $ 8,00. Gratuito la domenica.
Museu Nacional de Bellas Artes: Avenida Rio Branco, 199 - Cinelândia
Tale: (21) 3299-0600.

.

ufficio stampa della MNBA - Nelson Jr Moreira

Visita il sito: www.mnba.gov.br
Metti mi piace alla nostra fanpage: www.facebook.com/MNBARio
Iscriviti al canale doYoutube: MNBARio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*